ULTIME NOTIZIE DA NON PERDERE!

Il giornale di oggi

abbonati

sfoglia

Cerca il meteo del tuo Comune

SCOPRI TUTTE  LE SEZIONI DEL SITO

ROYAL OPERA HOUSE: L'ELISIR D'AMORE

ROYAL OPERA HOUSE: L'ELISIR D'AMORE

 
Un tapiro per la D’Amico
Gossip Sportivo

Un tapiro per la D’Amico

 
Titty Twister: venerdì sera Overspeed night
Musica

Titty Twister: venerdì sera Overspeed night

 
Arriva lo squalo: nessuna paura, una carezza
incredibile

Arriva lo squalo: nessuna paura, una carezza Video

 
Valentina, scomparsa a Como, ritrovata a Parma
lieto fine

Valentina, scomparsa a Como, ritrovata a Parma

 
Al via il concorso di progettazione per il sottopasso del ponte romano
urbanistica

Sottopasso ponte romano, concorso per il restyling Video

 
Nuove offerte di lavoro
società

Nuove offerte di lavoro

 
Saldo Imu e Tasi: stangata in arrivo
Parma

Saldo Imu e Tasi: stangata in arrivo

 
"Cultura è lavoro": protesta degli operatori contro Franceschini
Beni culturali

"Cultura è lavoro": protesta degli operatori contro Franceschini

 
Lo sciopero generale non potrà riguardare i trasporti
Autorità di Garanzia

Lo sciopero generale non potrà riguardare i trasporti

 
La "Casa della Fotografia" invita Maurizio Galimberti
Circolo di lettura

La "Casa della Fotografia" invita Maurizio Galimberti

 
Un insegnante dell'Itis: "No alla scuola chiusa di sabato"
Dibattito

Itis, un insegnante: "No alla scuola chiusa di sabato"

 
Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»
L'intervista

Franca Valeri: «Solida educazione e un certo ottimismo»

 
Avis Cariparma festeggia il 45º compleanno
Volontariato

Avis Cariparma festeggia il 45º compleanno

 
Leon d'Oro

Leon d'Oro

 
La voglia di ricominciare fa festa al Montanara
Dopo la piena e i danni

La voglia di ricominciare fa festa al Montanara

 
Matteo Iotti, il «gentleman» driver
GENTE DI PROVINCIA

Matteo Iotti, il «gentleman» driver

 
Roger torna in Colombia per aprire una gelateria
la storia

Roger torna in Colombia per aprire una gelateria

 
"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook
Fidenza

"Ti adoro il lunedì": si prega su Facebook

 
Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana
Langhirano

Se nella patria del prosciutto arriva la cucina vegana

 
Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass
sanità

Firenze: primo prelievo di fegato con Google glass

 
Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....
offerte

Kauppa fa passare il raffreddore a tutta la famiglia....

 
«Lunäri domìllaecuìnndoz» 12 mesi di buonumore
Lunäri 

Dodici mesi di buonumore Foto Video

 
Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola
il Mercoledì 

Mauritius: le 5 meraviglie dell'isola

 
Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"
MODA e polemiche

Victoria's Secret e la guerra del "Perfect body"

 
Las Karne Murta, sostegno dal palco
Venerdì prossimo

Las Karne Murta, sostegno dal palco

 
Donne: tutte le news al femminile
la città rosa

Donne: tutte le news al femminile

 

C inema

UNIQUE

Genere Documentario

Durata 75

 

Economia

Quando un immobile è considerato inagibile

0

Possiedo insieme ad alcuni parenti una vecchia casa in montagna ormai diroccata per la quale continuiamo a pagare le imposte, mi è stato detto che dovremmo farla dichiarare inagibile. Cosa dobbiamo fare?
M.T. Parma

Geom. Alfredo Pasquinelli
CONSULENTE ASSOCIAZIONE PROPRIETÀ EDILIZIA DI PARMA
Per chiarire cosa si intende per fabbricato inagibile o inabitabile e come questo stato dell’immobile può essere accertato faccio riferimento, a mero titolo esemplificativo, al Regolamento per l’applicazione dell’Imu  del Comune di Parma a seguito della deliberazione del Commissario Straordinario  n. 155/83 del 30.12.2011: «L’inagibilità o inabitabilità deve consistere in un degrado fisico sopravvenuto (fabbricato diroccato, pericolante, fatiscente e simile), superabile non con interventi di manutenzione ordinaria o straordinaria, bensì con interventi di restauro e risanamento conservativo e/o di ristrutturazione edilizia, ai sensi dell’articolo 31, comma 1, lettere c) e d), della legge 5 agosto 1978, n. 457.
A puro titolo dimostrativo, si ritengono inabitabili o inagibili i fabbricati che si trovano nelle seguenti condizioni:
a) strutture orizzontali, solai e tetto compresi, lesionati in modo tale da costituire pericolo a cose o persone, con rischi di crollo;
b) strutture verticali (muri perimetrali o di confine), lesionati in modo tale da costituire pericolo a cose o persone, con rischi di crollo parziale o totale;
c) edifici per i quali è stata emessa ordinanza di demolizione o ripristino;
d) edifici che, per le loro caratteristiche intrinseche ed estrinseche di fatiscenza, non sono compatibili all’uso per il quale erano destinati;
e) edifici mancanti di infissi o non allacciati alle opere di urbanizzazione primaria.
f) precarie condizioni igienico sanitarie.
Lo stato di inabitabilità o di inagibilità può essere accertato:
a) mediante perizia tecnica da parte dell’Ufficio Tecnico Comunale, del Comando Provinciale Vigili del Fuoco, dell'Azienda Unità Sanitaria Locale, con spese a carico del possessore interessato dell’immobile;
b) da parte del contribuente con dichiarazione sostitutiva ai sensi della legge 4 gennaio 1968, n. 15 e successive modificazioni.”
Come previsto nel DL 201/2011 e successive modificazioni l’imposta è ridotta del 50% per i fabbricati dichiarati inagibili  o inabitabili e di fatto non utilizzati. 
Se le condizioni del fabbricato sono tali da far classificare l’immobile come collabente (cioè poco più di un rudere) bisogna attivarsi presso il Catasto dei Fabbricati affinchè lo stesso venga censito in categoria F/2 privo di rendita, con la possibilità che sia esentato dall’Imu salvo la circostanza che insista su di un’area edificabile ovvero che l’area mantenga la capacità edificatoria proprio per la presenza del fabbricato diruto nel qual caso si dichiara il valore dell’area.

Lascia il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

commenti 0