16°

EDITORIALE

Ma non è più il '94

L'opinione del direttore Giuliano Molossi sulla nuova Forza Italia lanciata da Silvio Berlusconi

Berlusconi: malore durante discorso per nuova Forza Italia

Berlusconi: malore durante discorso per nuova Forza Italia

0

Giuliano Molossi

"Beva subito!".   Non sono in molti a poter dare degli ordini a Silvio Berlusconi. Il suo medico personale, Alberto Zangrillo, è fra questi. Ieri mattina è stato il primo ad accorgersi che qualcosa non andava quando, dopo un'ora e mezzo di discorso davanti alla platea dell'ultimo Consiglio nazionale del Pdl, il suo illustre paziente, 77 primavere alle spalle, è sbiancato in volto stringendo con entrambe le mani il palco per non cadere. Nulla di grave, solo un piccolo calo di pressione. E' bastato un bicchiere d'acqua e il Cavaliere è tornato in forma come prima, chiudendo il suo intervento e godendosi la standing ovation di pitonesse, falchi, falchetti, fedelissimi e lealisti. 

L'inno storico di Forza Italia, cantato in coro fra grande sventolio di bandiere tricolori, ha chiuso l'indimenticabile mattinata. Non facciamo dell'ironia. Quella di ieri è stata davvero una giornata storica per il centrodestra perché ha segnato il fallimento del Popolo della libertà e la rinascita, dopo vent'anni, di Forza Italia. Il mondo, nel frattempo, è cambiato. Ma Berlusconi coltiva l'illusione di riprovarci, non si rassegna. E' ferito, ma non è morto. E' a un passo dalla decadenza da parlamentare, probabilmente a pochi passi da un possibile provvedimento cautelare, ma non si arrende. Il vecchio leone vuole combattere ancora. Si commuove, o finge di commuoversi, quando parla della scissione che si è consumata con il suo pupillo Angelino Alfano. E sa ancora come entusiasmare i suoi, con le battute sui traditori («figuriamoci se dobbiamo essere dispiaciuti di aver perso gente come Giovanardi o Formigoni») o con quelle sui giudici («la magistratura è una casta con privilegi medioevali»). Però l'impressione è quella di un film già visto. Compresi i club che stanno per nascere che si chiameranno «Forza Silvio» («io non volevo, ma hanno tanto insistito...»), compresi i kit con i gadget, i distintivi, le magliette, il dvd con i discorsi del capo. 

Più che entusiasmante, appare malinconica l'ultima avventura politica di quest'uomo che non si rassegna al viale del tramonto. Le cose che dice sulla politica economica e fiscale, sulla riduzione delle tasse e della spesa pubblica, sulla democrazia dell’alternanza e sulla prospettiva presidenzialista sono anche giuste e condivisibili. Peccato però che siano le stesse di vent'anni fa e che da allora siano rimaste sulla carta. Promesse mai mantenute. Se non è riuscito a fare la rivoluzione liberale quando aveva una maggioranza «bulgara», come è possibile immaginare che ci riesca adesso che è alle corde, che i più moderati e ragionevoli dei suoi l'hanno abbandonato? 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

crisi

Copador, settimana decisiva

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia