-5°

EDITORIALE

Renzi, un gelato e mille promesse

Matteo Renzi

Matteo Renzi

6

Il governo Renzi in questi primi sei mesi ha ampiamente deluso, ma la sua fortuna è di non avere alternative. Non è un'alternativa il quasi ottantenne Berlusconi, che ha già avuto e ha già buttato al vento la sua occasione, e men che meno è un'alternativa Grillo, che vuole solo il caos, non il governo. Dopo Renzi c'è solo il voto. Ma il premier non teme le elezioni perché sa che può stravincerle, vista l'inconsistenza dei suoi avversari.
Di Renzi alla gente piace l'entusiasmo, la passione, l'intraprendenza, la voglia di rompere gli schemi, la chiarezza. E' simpatico, è un grande comunicatore. Ma non basta per governare un Paese che è finito in deflazione dopo più di cinquant'anni e che conta più di mille nuovi disoccupati al giorno. Renzi pensava davvero che i suoi 80 euro in più in busta paga a chi ne guadagna meno di 1500 potessero rilanciare i consumi? Solo allentando la pressione fiscale a famiglie e aziende e creando nuove opportunità di lavoro si può fermare il declino, non con trovate estemporanee.
Dal premier ci aspettiamo meno battute, meno proclami e più fatti concreti. Della politica degli annunci non sappiamo più cosa farcene. Se si dice che si farà una certa cosa, quella cosa poi bisogna farla o, se non la si fa, bisogna spiegare alla gente i motivi. Altrimenti è solo propaganda fine a se stessa, buona per una campagna elettorale. Venerdì scorso, prima che Renzi facesse il suo sketch con il gelato in risposta alla copertina dell'«Economist», il consiglio dei ministri ha preso numerose e importanti decisioni che riguardano la giustizia e l'economia. Resteranno solo annunci? Renzi, irritato per le critiche, dice che farà le cose una alla volta, passo dopo passo, con un paziente lavoro quotidiano, e chiede uguale impegno agli imprenditori e alle banche.
Per la verità siamo rimasti sorpresi dall'assenza delle misure sulla scuola (assunzione generalizzata dei supplenti), frettolosamente preannunciate dal ministro Giannini, che rischiano di finire direttamente nel cestino per mancanza di copertura. Restiamo anche un po' diffidenti di fronte agli annunciati provvedimenti che vanno sotto il nome di «Sblocca Italia» volti a far ripartire le infrastrutture con investimenti di 10 miliardi in un anno perché troppe volte in passato alle parole non sono seguiti i fatti e le cosiddette grandi opere sono sempre rimaste piccole. Abbiamo apprezzato di più la novità sulla responsabilità civile dei giudici: chi sbaglia, pagherà (invece di venir promosso, com'è successo, ad esempio, al pm che fece condannare Enzo Tortora). Sempre sulla giustizia sarebbe ottimo, se andasse in porto, il dimezzamento dei tempi dei processi civili, ma per ora è solo una vaga promessa. Renzi chiede mille giorni per realizzare questa e molte altre cose che ha racchiuso in una sola parola, rivoluzione. Bisogna rispondergli che per un Paese che sta lentamente affondando come il nostro, mille giorni sono troppi.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Margherita

    01 Settembre @ 00.23

    Dice bene, Direttore: non abbiamo alternative perchè gli altri sono improponibili ed impresentabili. Renzi non ha bacchette magiche e, come sempre è successo,non appena si toccano i privilegi di qualche categoria sembra si alzino muri di gomma contro i quali rimbalza ogni progetto e proposta di nuove leggi....vedi per esempio la repentina protesta del segretario del sindacato delle ”toghe” Maurizio Carbone che,se Renzi osa dire che chi sbaglia paga, subito parla di «una riforma punitiva»: «si lancia il messaggio che la giustizia funziona male perchè i magistrati fanno errori». Bell'esempio di coda di paglia......

    Rispondi

  • Caliburnus

    31 Agosto @ 15.15

    Il rottamatore!!!! Di cosa? Forse dell' Italia?

    Rispondi

  • HARRIS

    31 Agosto @ 12.54

    Penso che il signor Molossi sia veramente poco informato quando dice che Grillo vuole solo il caos. E' populismo di centrosinistra/centrodestra questo. In realtà ci sono dei programmi, ma capisco che è difficile informarsi opportunamente quando l' Italia è nella libertà d'informazione dopo la Nigeria. Liquidare Grillo con "vuole solo il caos" ci rende un'idea ben chiara un po' di tutto. Quando in parlamento ci sono leggi approvate del m5s per l'occupazione, la piccola media impresa non può dire che vuole solo il caos. Non ho parole, veramente.

    Rispondi

  • Oberto

    31 Agosto @ 12.50

    mi an lo miga votè alle europee, bastava guardarlo in faccia per capire! Per non parlare di quelli che hanno criticato Grillo che si era permesso di dirgli in faccia che con lui non trattava perché era vecchio dentro e rappresentava poteri marci.

    Rispondi

  • Roberto

    31 Agosto @ 11.55

    appunto mille promesse mai mantenute ... troppi slogan e voia ed lavorer c'me un pret ...

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Hub Café: il party messicano

Pgn feste

Hub Café: il party messicano Foto

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

Casa Bianca

Festa d'addio di Obama, a sorpresa esibizione di Springsteen

2commenti

Addio a Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

brasile

Morta carbonizzata Loalwa Braz Vieira, regina della "lambada"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gli stuzzichini per aperitivo della Peppa

LA PEPPA

Ricette in video: gli stuzzichini per aperitivi

Lealtrenotizie

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

Polizia

Salta il furto di rame nella centrale di Vigheffio: arrestati due romeni

1commento

Incidente Cascinapiano

Filippo sarà vestito da calciatore: domani il funerale a Langhirano Video

Parma

Metano e gpl per auto: arrivano gli ecoincentivi

Sport

Il Parma Calcio avrà la gestione dello stadio Tardini per 8 anni

Parma

L'odissea di un giardiniere: «Con il mio Euro2 non posso lavorare»

14commenti

Calcio

Presentato Frattali, nuovo portiere del Parma Video

Mercato: Faggiano promette sorprese per la settimana prossima

Neve e terremoto

Partiti altri mezzi e volontari da Parma per l'Italia centrale Foto

Il Soccorso Alpino è impegnato ad Arquata del Tronto

2commenti

Parma

Fa "filotto" di auto parcheggiate in via della Salute Foto

Nei guai un extracomunitario che guidava in stato di alterazione

4commenti

Parma

Rapina in villa a Marore: falsi vigili svuotano una cassaforte

2commenti

TV PARMA

Primarie del centrosinistra: i candidati scenderanno a tre? Video

Fidenza

Meningite, la 14enne è fuori pericolo

Parma

Legionella: la causa del contagio resta sconosciuta

Esclusi l’acquedotto pubblico, la rete delle derivazioni dall’acquedotto stesso, l'irrigazione del campo sportivo e gli impianti della "Città di Parma"

4commenti

Dati Bankitalia

Le rimesse degli immigrati: 24,5 milioni inviati all'estero in 6 mesi  Video

Gli indiani superano i romeni 

15commenti

Lutto

Addio a Ines Salsi, una vita piena di fede

Il racconto

«Quando Roosevelt si insediò al Campidoglio»

polizia

Rapina in villa a Porporano: arrestata tutta la banda Video

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Quei «no» che non sappiamo più dire ai figli

5commenti

EDITORIALE

Un morto nell'Italia dello scaricabarile

di Paola Guatelli

ITALIA/MONDO

rigopiano

Quello spazzaneve che non è mai arrivato

Gran Sasso

Il salvataggio a Rigopiano: le foto

SOCIETA'

CONSIGLI

Acquistare un'auto nuova: le 6 soluzioni più efficaci

PADOVA

Orge in canonica, con il prete c'era anche un trans

4commenti

SPORT

MERCATO

Evacuo, trattative congelate

Calcio

LegaPro: tre partite rinviate per maltempo

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta