15°

EDITORIALE

La lezione di Alex Zanardi

La forza eccezionale di un uomo normale: editoriale di Michele Brambilla, direttore della Gazzetta di Parma

Alex Zanardi

Alex Zanardi

0

Venerdì sera a Varano Melegari il palazzetto dello sport era pieno di gente. Eravamo lì per uno di quegli uomini che tutti noi abbiamo bisogno di incontrare per ritrovare la carica: Alex Zanardi. Cercavamo una lezione di vita da un uomo che pensavamo avesse molto di meno e molto di più rispetto a noi. Molto di meno perché ha perso le gambe, e molto di più perché la sua forza di reazione ci appare oltre le possibilità umane. Insomma una persona al di fuori della norma.
È bastato poco per rendersi conto che ci sbagliavamo. L'ho capito già prima di intervistarlo in pubblico, quando siamo andati a cena con Gian Paolo Dallara, il quale non è soltanto un grande imprenditore. Confesso che mi sentivo in soggezione. Guardavo e ascoltavo Alex Zanardi con l'atteggiamento di chi si aspetta parole eccezionali figlie di una storia eccezionale. Invece, erano parole eccezionali per la loro normalità. Parlava di suo figlio Niccolò, che era lì con noi e la mattina dopo avrebbe avuto una verifica di matematica, quindi bisognava tornare a casa presto. Parlava di quelli che pensano che un pilota automobilistico gli incidenti un po' se li va a cercare: poi magari sono gli stessi che di notte, con la nebbia, lo sorpassano sulla Bologna-Padova mentre lui va a cinquanta all'ora. «La gente crede che io sia un esempio», ha detto a un certo punto, «ma io penso che gli esempi siano le mamme che con 38 di febbre la mattina si alzano per portare a scuola i figli; e i papà che hanno perso il lavoro e in casa si sforzano di sorridere. Solo che io sono Alex Zanardi, e tutto quello che faccio sembra eccezionale».
Falsa modestia? No. Alex di costruito non ha nulla. Il suo sorriso sembra nato insieme a lui. Ha raccontato di quando ha concluso l'Ironman in meno di dieci ore: «Tutti hanno parlato di me, ma un altro con la mia stessa disabilità ha impiegato ancora meno tempo: solo che non è un pilota che ha perso le gambe in un incidente e non è finito in prima pagina». Ha raccontato di quanto ci ha messo per imparare a camminare con le protesi («Un anno»). Di sua moglie Daniela che dopo 48 giorni di ospedale gli ha fatto trovare nel box una sorpresa, una Bmw con i comandi speciali perché potesse tornare subito a guidare. Di Niccolò che aveva tre anni e in ospedale gli chiese di giocare a briscola perché a pallone non si poteva più, il che vuol dire che anche suo figlio, come lui, non si è fermato un attimo a pensare a quanto si era perso, ma ha pensato subito a quello che si poteva ancora fare. Ha raccontato di una fede in Dio che non c'entra nulla con l'incidente: c'era prima come c'è adesso. Ecco, questo ha colpito in modo straordinario, di Alex: non parla di una vita spezzata in due dall'incidente. Per lui non c'è un "prima" e un "dopo".
Ma forse l'immagine più bella ce l'ha consegnata quando ha raccontato che era ragazzino e una sera il suo babbo lo trovò addormentato nel box, seduto sul kart che stava sistemando con infinita dedizione. Lo Zanardi campione paralimpico e mondiale non nasce da una straordinaria capacità di reazione a una sventura, ma da un amore che ha sempre avuto per tutte le cose della vita, piccole e grandi; da un amore per la vita in tutte le sue circostanze. Questa è la sua lezione, questa è la vera eccezionalità di Alex Zanardi, un uomo normale.

michele.brambilla@gazzettadiparma.it 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

3commenti

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

parodia con Parma/Karma canzone vincitrice sanremo

parodia

Si sorride con il prosciutto di Parma in "salsa" Occidentali's Karma Video

Aereo intercettato sui cieli della Germania

germania

Il pilota non risponde: volo di linea scortato da jet da guerra

Jessica allena i glutei

GOSSIP

Sexy allenamento di Jessica Immobile: boom di clic 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

I dieci errori da evitare in palestra

FITNESS

I dieci errori da evitare in palestra

Lealtrenotizie

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

CORTE DEI CONTI

Finto malato e assenteista, infermiere condannato

Sicurezza

Blitz nelle cattedrali del degrado

FISCO

Condomini, è guerra contro le scadenze impossibili

A TEATRO

«Mar del Plata», il rugby contro la dittatura

Fidenza

Concari, quando la medicina è una missione

Salso

Righe blu, e la mezz'ora gratis?

CCV

Ventuno progetti per Parma

calcio

Cerri, che gioia il gol in A

Collecchio

Rapina alla Cariparma: giallo sui colpi di arma da fuoco. Video: l'arresto dei ladri

Il servizio del Tg Parma: la testimonianza di un giovane - Video

CULTURA

Tahar Ben Jelloun a Parma: "Più educazione per sconfiggere l'Isis"

Palazzo del Governatore gremito

anteprima GAZZETTA

Pomeriggio di paura a Collecchio Video

GAZZAREPORTER

Degrado in Oltretorrente Foto

Un lettore racconta con le immagini una passeggiata abortita

LEGA PRO

Parma- Samb 4-2: il film del match Video

Via Mazzini

Le baby gang fanno paura: negozianti sotto assedio

11commenti

Parma

Trasporti, gara a BusItalia. Tep all'attacco: "Verificheremo se l'assegnazione è legittima"

Offerte eccessivamente al ribasso - dice la Tep - possono poi avere pesantissime ripercussioni sul servizio, sugli utenti e sui lavoratori

13commenti

enti

Allarme Provincia: "Rischiamo di non chiudere il bilancio" Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

4commenti

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

ITALIA/MONDO

SINISTRA

Dal Pci a Sel, la storia delle scissioni Video

Cremona

Napalm artigianale per incendiare la discoteca "rivale": denunciati due giovani

1commento

SOCIETA'

auto

Addio al libretto di circolazione: il documento sarà unico

1commento

IL CINEFILO

Ecco due film "Molto belli" Video

SPORT

Vietnam

Rigore inesistente: la squadra resta immobile per protesta

ATLETICA

"Ayo" Folorunso vince i 400: guarda la straordinaria rimonta Video

MOTORI

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv

nuovo kit

Mercedes Classe A Next, un passo più avanti