10°

19°

editoriale

Il dolore, la Pasqua, il bisogno di un perché

Michele Brambilla

Michele Brambilla

0

E'stata una settimana santa tremenda. Prima le universitarie morte in Spagna in un incidente stradale, poi l'attentato di Bruxelles. Ancora una volta il dolore innocente è venuto a turbarci, a ricordarci la precarietà stessa della nostra esistenza. Ci illudiamo di programmare la nostra vita ma può bastare un colpo di sonno, o la fatalità di entrare in metropolitana nell'attimo sbagliato.
Il giorno dopo gli attentati, su un muro di Place de la Bourse a Bruxelles qualcuno ha tracciato con un gesso questa scritta: «J'ai peur», ho paura. È il sentimento dominante della nostra epoca. La crisi, il terrorismo, perfino l'inquinamento ci fanno temere per il futuro dei nostri figli. I profeti dell'Apocalisse trovano argomenti per i loro cupi vaticini.
Ma davvero stiamo vivendo uno dei momenti più bui della storia? Davvero le nuove generazioni sono destinate a stare peggio delle precedenti? Penso ai miei nonni: vissero la Grande Guerra, le trincee, i bestiali assalti con la baionetta. E poi la miseria, e poi ancora la dittatura. I loro figli, cioè i nostri genitori, non ebbero sorte migliore. Ho guardato l'altro giorno su YouTube un filmato sui bombardamenti a Milano del 1943: ho riconosciuto la casa della mia bisnonna distrutta, ho visto i crolli in Galleria, alla Scala, a San Fedele, a San Carlo. Alla fine della seconda guerra mondiale rimasero sul campo cinquanta milioni di morti. Tutto è stato ricostruito, ma quanti sacrifici.
E noi? Siamo - ci viene detto - la prima generazione a non aver fatto una guerra. Ma il mondo in cui siamo cresciuti era davvero più sicuro di quello di oggi? Erano gli anni della Guerra fredda, i missili con le testate nucleari puntati contro l'Ovest e contro l'Est. Nel 1983 uscì un film, The Day After, in cui si immaginava il mondo dopo una guerra nucleare: a vederlo oggi pare fantascienza, ma era l'incubo concreto di quella generazione. Le ideologie avevano avvelenato la vita quotidiana di ciascuno di noi, a scuola ci si spaccava la testa con le chiavi inglesi (o ci si accoltellava) perché si era "di destra" o "di sinistra"; in Italia il terrorismo seminava centinaia di morti, si rischiava ad entrare in una banca o a salire su un treno. Eppure, la vita alla fine ha vinto. Il dramma del dolore ha sempre segnato la storia, ma la storia è sempre ripartita.
È vero però che oggi, rispetto agli anni del primo e del secondo dopoguerra, sembriamo sfibrati, impauriti appunto, come ha scritto qualcuno su quel muro di Bruxelles. Come possiamo reagire? Forse un primo passo (dico forse, perché mi guardo bene dal dispensare certezze) è avvertire che tutto quello che ci sta accadendo intorno può portarci a capire che abbiamo un bisogno, un bisogno profondo che è altro dagli obiettivi sui quali avevamo riposto le nostre aspettative di felicità. Non ci bastano una casa e una carriera, non ci bastano neppure gli affetti familiari perché tutto passa, o può passare in un attimo. E mai come nei momenti di dolore (nei momenti in cui avvertiamo un vuoto) comprendiamo di avere il desiderio di qualcosa di più grande. Oggi è Pasqua, e i cristiani dicono che è il giorno in cui si realizza questo desiderio; il giorno in cui la vita trionfa sulla morte. Io non so se sia vero. So che abbiamo tutti bisogno di un perché. Auguri di buona Pasqua.
michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Milano

E' morto Cino Tortorella, il Mago Zurlì dello Zecchino d'Oro

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri: 1985 - La centrale del latte di via Torelli Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande bellezza dell'Oltretorrente: 17 film per un quartiere, i video dei ragazzi

CONCORSO

La grande bellezza dell'Oltretorrente: tutti i video dei ragazzi e le video-interviste

Lealtrenotizie

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

BORGOTARO

Cassiera si intasca 150mila euro del supermercato. A processo

anteprima gazzetta

L'emergenza droga ancora in primo piano. E i lettori ci ringraziano

Da San Leonardo alle scuole nuovi episodi. Intervista all'assessore Casa

3commenti

VIA VOLTURNO

Ospedale, rispunta un parcheggiatore abusivo. Fermato un nigeriano

Identificate e sanzionate altre sette persone

7commenti

Incidente

Auto sbanda a Fontanellato: un ferito, vettura distrutta

3commenti

Tg Parma

Il drammatico bollettino degli incidenti: da San Secondo a Parma Video

Due giovani donne investite in via Emilia Ovest e in via Traversetolo. Illeso un anziano dopo un terribile botto a Fontanellato

Incidente

Auto fuori strada fra San Secondo e Soragna: la vittima è un 50enne moldavo

Droga

San Leonardo ostaggio dei pusher: ecco come funziona "il rito"

21commenti

Gazzareporter

Vetri in frantumi: auto prese di mira nel parcheggio di via Palermo Foto

3commenti

tg parma

Giornate del Fai: 3 tappe per celebrare la storia parmense Video

Fiere di Parma

MecSpe, il cuore del salone è l'Industria 4.0

Controlli

Hashish e marijuana: sequestri di droga a scuola e nel parcheggio fra viale dei Mille e viale Vittoria Foto

Stupefacenti anche nel parco Falcone e Borsellino

4commenti

Viabilità

Il Comune: corsie per bus, traffico ridotto fra Lungoparma e ponte di Mezzo

Annunciati controlli della Municipale in via Farnese

1commento

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

3commenti

Tg Parma

Distretto Sud-Est, parte il progetto Staff per assistenza agli anziani Video

I FUNERALI

L'addio a Fadda. «Giovanni adesso è insieme a Dio»

Carcere

Pagliari interroga il Governo: "Serve un direttore a tempo pieno"

Il senatore replica alle accuse del sindaco

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

1commento

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

14commenti

ITALIA/MONDO

Medicina

La maggior parte dei tumori è dovuta al caso

Lutto

Addio a "monnezza": è morto il grande Tomas Milian Gallery Video

1commento

SOCIETA'

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

GAZZAREPORTER

Che bell'arcobaleno a Langhirano

SPORT

motogp

Qatar, prime libere: domina Vinales. Rossi solo nono

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

MOTORI

prova su strada

Kia Niro, il «nativo ibrido»

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery