20°

33°

EDITORIALE

Lettera aperta al sindaco di Parma

Lettera aperta al sindaco di Parma
Ricevi gratis le news
0
 

Egregio sindaco Pizzarotti, so che lei è in Bielorussia, e quindi difficilmente potrà leggere questo articolo: d'altra parte, lei pubblicamente ripete di non leggere la Gazzetta neppure quando è a Parma (salvo poi attaccarla su Facebook). Comunque, vorrei dirle quanto segue.

Questo giornale ha sempre dato spazio a lei e alla sua maggioranza. Quanto a noi due, ci conosciamo da ben prima che io arrivassi a Parma e abbiamo sempre avuto rapporti corretti. Da quando poi sono qui - e sono solo cinque mesi - l'ho invitata due volte a Tv Parma per altrettante interviste (e per la prima sono stato sommerso di critiche per non averla contraddetta), le ho dedicato due pagine di intervista a Capodanno, e tre settimane fa un editoriale per elogiarla sul tema della sicurezza. Noi non vi toglieremo mai la parola. Ieri due esponenti del suo gruppo consiliare hanno intimato a due nostri collaboratori di non farsi più vivi («con voi noi non parliamo più»): ma non sapevano che nello stesso preciso istante l'assessore Casa era ospite mio a Tv Parma per venticinque minuti di intervista andata in onda ieri sera.

Certo noi l'abbiamo anche criticata, signor sindaco. Fa parte del nostro ruolo e se mi permette dei nostri diritti. Ma mai lo abbiamo fatto con i toni con cui sui vostri profili social network voi vi siete rivolti nei nostri confronti.

Ieri lei, signor sindaco, ha scritto su Facebook che la Gazzetta «preferisce affossare la città, mentre tanti stanno lavorando per farla rinascere». Liberissimo di pensarlo. Non di mentire, però. Lei ha scritto infatti che, sulla vicenda delle multe annullate, noi non abbiamo dato spazio alle vostre repliche. È una falsità. Ma siccome non la considero un bugiardo, voglio credere che dalla Bielorussia sia stato male informato dai suoi collaboratori. Abbiamo dedicato, su quella vicenda, due mezze pagine alle vostre repliche, come ogni lettore può vedere oggi a pagina 5.

Ora, le offese alla Gazzetta possono anche essere affar nostro: ma i nervi a fior di pelle che sta mostrando la sua maggioranza sono affare di tutti i cittadini. A una critica sulla cannabis libera (civilissima: invito chiunque a rileggere i miei due editoriali; e lei ha potuto dire la sua con un'ampia intervista) non si risponde con i toni che ha usato lei; e tantomeno si risponde lasciando liberi di colpire gli squadristi del Web. Altro segno di nervosismo: la vicenda delle multe. Si può pensarla come si vuole, ma il fatto che il vostro capogruppo accusi una parte dei vigili di «gettare fango» sull'amministrazione è un altro segnale di nervi scoperti. Preoccupante, direi, per la città.

Ecco, questi sono i nostri toni: ogni lettore giudichi la differenza con quello che avete fatto girare su Facebook. A proposito. Non replico a quel suo consigliere che ha scritto che devo vergognarmi. È la stessa persona che, pochi giorni dopo il mio arrivo, venne a propormi di pubblicare articoli sull'attività del Comune confezionati dal gruppo del M5S; e che ieri ci ha mandato una mail nella quale dettava le condizioni per la replica sulla faccenda delle multe (testuale: «Titolo grande in prima pagina»). A questo giovane consiglio solo di informarsi su chi, qualche decennio fa, usava mandare ai giornali le veline con le istruzioni; e su qual era il colore della sua camicia.

michele.brambilla@gazzettadiparma.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Salvador Dalì, a 28 anni dalla morte i celebri baffi intatti

Spagna

A 28 anni dalla morte i baffi di Salvador Dalì sono intatti

Vinicio Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto della serata a Parma

Parma

Capossela insieme alla Filarmonica Toscanini: le foto

Barbara Weldens

Barbara Weldens

FRANCIA

La cantante Barbara Weldens muore folgorata durante un concerto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ecco la Summer Promo: la Gazzatta a soli 45cent al giorno!

ABBONAMENTO DIGITALE

Ecco la Summer Promo: la Gazzetta a soli 45 cent al giorno!

Lealtrenotizie

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

VARANO

Mangiano pollo avariato, studenti intossicati

Inchiesta sulle bollette

Luce, acqua e gas: storie di ordinaria vessazione

MASSACRO

Solomon, decine di colpi sui corpi anche dopo la morte

weekend

Feste campestri, cavalli e silent party: l'agenda del sabato

Testimonianze

Notte di paura per i parmigiani a Kos

Soragna

I residenti contrari all'arrivo dei profughi

Auguri capitano

Parma, il Parma, la famiglia: i 40 di Lucarelli

Fortuna

Fidentino gratta e vince 100 mila euro

Noceto

Quella croce che protegge la valle di Cella

via milano

Lite al parco: magrebino ferisce italiano con le forbici Video

2commenti

IL CASO

Ramiola, taglia i cavi per far tacere le campane

6commenti

incidente

Scontro fra una moto, due auto e un camion in via Traversetolo: un ferito grave

carabinieri

Pusher in viale Vittoria: un parmigiano fotografa il blitz La sequenza

3commenti

COMUNE

Un caso di dengue a Parma: disinfestazione in via Imbriani e al Barilla Center

Tecnici in azione per tre notti

1commento

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

ANTEPRIMA GAZZETTA

Bollette anomale e strani anticipi da pagare: le storie sulla Gazzetta di Parma

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL CASO

La lezione di papà Fred Video-editoriale

1commento

EDITORIALE

Borsellino e la giustizia che dobbiamo ai giovani

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

il caso

E il Comune di Sesto riceve la fattura per la salma di Amri: 2.160 euro

Terremoto

Scossa di magnitudo 3.6 fra Veneto e Lombardia

SPORT

parma calcio

I 40 anni di capitan Lucarelli: speciale Gazzetta Video

parma calcio

Qui Pinzolo: la foto-cronaca del primo giorno di allenamenti

SOCIETA'

IL DISCO

Deep Purple, dal Giappone con furore

MANTOVA

Amiche muoiono per un incidente in scooter. Quell'ultimo video su Fb

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

EMISSIONI

Anche Audi gioca d'anticipo: interventi su 850mila diesel