10°

20°

EDITORIALE

Il sindaco si rafforza. Cinque stelle in difficoltà

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

4

Per Federico Pizzarotti la notizia dell’archiviazione dell’inchiesta sulle nomine al Teatro Regio non poteva arrivare in un momento migliore. Proprio adesso che il Movimento 5 stelle è in preda ad evidenti difficoltà, il sindaco incassa il proscioglimento nell’indagine che - fra una polemica e l’altra - aveva dato l’occasione a Grillo e ai suoi per sospenderlo dal movimento e avviare la procedura di espulsione. E infatti lo stesso Pizzarotti ieri non ha perso tempo: ha subito convocato una conferenza stampa in Municipio per dire che ora non ci sono più scuse e che i Cinque stelle devono chiarire la sua posizione. Non gli si può dare torto: l’atteggiamento attendista di Grillo e dei suoi sulla questione Parma va avanti da troppo tempo. E fare chiarezza è necessario anche in vista del voto amministrativo della prossima primavera.
Con questa archiviazione non sono finiti i problemi giudiziari del sindaco che resta indagato nell’inchiesta sulla grande alluvione dell’ottobre 2014. Si vedrà come andrà a finire. Ma è sulla partita del teatro Regio che si era giocata gran parte della battaglia mediatica nazionale. Era su quell’avviso di garanzia tenuto nascosto per alcuni mesi che si erano scatenati Grillo e i membri del direttorio. Gli stessi che ad agosto a Roma si dimenticarono di far sapere in giro dell’indagine a carico del loro assessore Muraro.
Da questa vicenda, Pizzarotti esce rinforzato non solo nei rapporti con il Movimento 5 Stelle. Ha sbagliato chi lo aveva crocifisso. Come aveva sostenuto da subito la Gazzetta, erano inopportune le richieste di dimissioni. E’ evidente che Pizzarotti aveva commesso un grave errore a tenere nascosto per mesi l’avviso di garanzia, non tanto al suo movimento, quanto ai parmigiani che lo avevano eletto. Ed è altrettanto evidente che restano dei dubbi sulle procedure scelte per le nomine al Teatro Regio con quella selezione pubblica, poi annullata per procedere con delle nomine dirette decise dal sindaco. Un altro episodio che testimonia come, da Parma alla Sicilia passando per Roma, i Cinque stelle sono in evidente difficoltà quando devono mettere in pratica le tanto sbandierate promesse di trasparenza. Ma su tutto questo - e su quello che Pizzarotti avrà fatto o non avrà fatto per Parma - spetterà agli elettori esprimere un giudizio. E lo potranno fare fra meno di dieci mesi con le elezioni.
spileri@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    17 Settembre @ 22.10

    Giorgio R.

    Apprezzabile il ritorno dei lavori di restauro e rifacimento nel vecchio ostello della Cittadella di Parma. Se è vero che il debito è calato sarà importante investire in manutenzioni e infrastrutture. Per la vicenda Regio sinceramente sento molto peggio per altri comuni.....diciamo che volevano silurare Pizzarotti per vie poco dignitose.

    Rispondi

  • Michele

    17 Settembre @ 18.34

    mandra_sala@libero.it

    Resta l'illecito amministrativo. Resta che ha TACIUTO ai cittadini ed al partito di essere INDAGATO. Resta comunque indagato per disastro colposo. Quindi... di cosa stiamo parlando ? Che non c'è stato abuso di ufficio ma PROCEDURA ILLECITA. Restano tutte le altre questioni, che sono proprio quelle per cui è stato sospeso. Le motivazioni principali restano.... lui deve andarsene. Ha FALLITO.

    Rispondi

    • Alberto

      18 Settembre @ 07.01

      Il torrente Baganza attraversa 4 comuni prima di immettersi nel Parma. Scaricare la colpa dell'alluvione sul sindaco di Parma senza prendere in considerazione la responsabilità dei sindaci dei comuni "a monte" della città (solo perchè è amministrata da un sindaco "fastidioso") denota un'acredine verso il movimento che non ha uguali in Italia. Forse dà fastidio la sua onestà? O forse è la sua inesperienza a creare dei problemi? Forse qualcuno avrebbe preferito che il sindaco della città fosse di un'altra estrazione politica ? Che so PD? O forse lista civica (come nei comuni interessati dal Baganza) ? Beh a questo punto tenete duro ancora per altri dieci mesi dopodichè se avrà amministrato bene (come penso) non dovrete fare altro che confermarlo , se invece si sarà comportato in modo subdolo o disonesto , sceglietene un altro. Però datevi pace .

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        18 Settembre @ 13.13

        Può essere che la gente non lo sopporti, semplicemente per la sua arroganza e per non aver rispettato il programma per cui è stato eletto...?!

        Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Gazzareporter

Strada Beneceto: raccolta... poco "differenziata"

il caso

«Mio nipote sequestrato», scatta la denuncia della nonna

1commento

CRIMINALITA'

Scippo, anziana ferita in via Palestro

3commenti

La storia

San Secondo, a scuola in trattore

LEGA PRO

Via alla prevendita dei biglietti per il derby Parma-Reggiana

tg parma

1° Maggio: presentati gli appuntamenti di Cgil, Cisl e Uil. Manca il concertone.. Video

Università

I volti dei cadaveri diventavano maschere: libro e mostra sullo studioso Lorenzo Tenchini

In un volume la collezione ottocentesca dell’anatomico dell’Ateneo di Parma. E a ottobre al Palazzo del Governatore la mostra. “La Fabrica dei Corpi. Dall’anatomia alla robotica”

Parma

Finto dipendente dell'acquedotto truffò un'anziana: condannato a 8 mesi

L'uomo era riuscito a farsi aprire la porta di casa e a prendere gioielli in oro per un valore di circa 10mila euro. a una 80enne

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport