18°

EDITORIALE

Il sindaco si rafforza. Cinque stelle in difficoltà

Federico Pizzarotti

Federico Pizzarotti

4

Per Federico Pizzarotti la notizia dell’archiviazione dell’inchiesta sulle nomine al Teatro Regio non poteva arrivare in un momento migliore. Proprio adesso che il Movimento 5 stelle è in preda ad evidenti difficoltà, il sindaco incassa il proscioglimento nell’indagine che - fra una polemica e l’altra - aveva dato l’occasione a Grillo e ai suoi per sospenderlo dal movimento e avviare la procedura di espulsione. E infatti lo stesso Pizzarotti ieri non ha perso tempo: ha subito convocato una conferenza stampa in Municipio per dire che ora non ci sono più scuse e che i Cinque stelle devono chiarire la sua posizione. Non gli si può dare torto: l’atteggiamento attendista di Grillo e dei suoi sulla questione Parma va avanti da troppo tempo. E fare chiarezza è necessario anche in vista del voto amministrativo della prossima primavera.
Con questa archiviazione non sono finiti i problemi giudiziari del sindaco che resta indagato nell’inchiesta sulla grande alluvione dell’ottobre 2014. Si vedrà come andrà a finire. Ma è sulla partita del teatro Regio che si era giocata gran parte della battaglia mediatica nazionale. Era su quell’avviso di garanzia tenuto nascosto per alcuni mesi che si erano scatenati Grillo e i membri del direttorio. Gli stessi che ad agosto a Roma si dimenticarono di far sapere in giro dell’indagine a carico del loro assessore Muraro.
Da questa vicenda, Pizzarotti esce rinforzato non solo nei rapporti con il Movimento 5 Stelle. Ha sbagliato chi lo aveva crocifisso. Come aveva sostenuto da subito la Gazzetta, erano inopportune le richieste di dimissioni. E’ evidente che Pizzarotti aveva commesso un grave errore a tenere nascosto per mesi l’avviso di garanzia, non tanto al suo movimento, quanto ai parmigiani che lo avevano eletto. Ed è altrettanto evidente che restano dei dubbi sulle procedure scelte per le nomine al Teatro Regio con quella selezione pubblica, poi annullata per procedere con delle nomine dirette decise dal sindaco. Un altro episodio che testimonia come, da Parma alla Sicilia passando per Roma, i Cinque stelle sono in evidente difficoltà quando devono mettere in pratica le tanto sbandierate promesse di trasparenza. Ma su tutto questo - e su quello che Pizzarotti avrà fatto o non avrà fatto per Parma - spetterà agli elettori esprimere un giudizio. E lo potranno fare fra meno di dieci mesi con le elezioni.
spileri@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gio

    17 Settembre @ 22.10

    Giorgio R.

    Apprezzabile il ritorno dei lavori di restauro e rifacimento nel vecchio ostello della Cittadella di Parma. Se è vero che il debito è calato sarà importante investire in manutenzioni e infrastrutture. Per la vicenda Regio sinceramente sento molto peggio per altri comuni.....diciamo che volevano silurare Pizzarotti per vie poco dignitose.

    Rispondi

  • Michele

    17 Settembre @ 18.34

    mandra_sala@libero.it

    Resta l'illecito amministrativo. Resta che ha TACIUTO ai cittadini ed al partito di essere INDAGATO. Resta comunque indagato per disastro colposo. Quindi... di cosa stiamo parlando ? Che non c'è stato abuso di ufficio ma PROCEDURA ILLECITA. Restano tutte le altre questioni, che sono proprio quelle per cui è stato sospeso. Le motivazioni principali restano.... lui deve andarsene. Ha FALLITO.

    Rispondi

    • Alberto

      18 Settembre @ 07.01

      Il torrente Baganza attraversa 4 comuni prima di immettersi nel Parma. Scaricare la colpa dell'alluvione sul sindaco di Parma senza prendere in considerazione la responsabilità dei sindaci dei comuni "a monte" della città (solo perchè è amministrata da un sindaco "fastidioso") denota un'acredine verso il movimento che non ha uguali in Italia. Forse dà fastidio la sua onestà? O forse è la sua inesperienza a creare dei problemi? Forse qualcuno avrebbe preferito che il sindaco della città fosse di un'altra estrazione politica ? Che so PD? O forse lista civica (come nei comuni interessati dal Baganza) ? Beh a questo punto tenete duro ancora per altri dieci mesi dopodichè se avrà amministrato bene (come penso) non dovrete fare altro che confermarlo , se invece si sarà comportato in modo subdolo o disonesto , sceglietene un altro. Però datevi pace .

      Rispondi

      • Filippo Bertozzi

        18 Settembre @ 13.13

        Può essere che la gente non lo sopporti, semplicemente per la sua arroganza e per non aver rispettato il programma per cui è stato eletto...?!

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Al funerale di Cino Tortorella canterà ai il Piccolo Coro dell'Antoniano

Cino Tortorella

MILANO

Domani il funerale di Cino Tortorella: canterà il Piccolo Coro dell'Antoniano

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

MUSICA

Premio Gazzarock 2017: sono aperte le iscrizioni

Lealtrenotizie

Il Parma torna alla vittoria: 4-1 a Gubbio. E' al secondo posto in classifica

LEGA PRO

Il Parma vince 4-1 a Gubbio e sale al secondo posto Foto

Gol di Calaiò e Nocciolini; autorete dei padroni di casa e infine gol di Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino

1commento

Parma Calcio

Iacoponi: "Non può mancare il cinismo. Scavone: "Cercheremo di vincere tutte le partite" Video

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Falcone-Borsellino

Cagnolina trova la marijuana al parco e la mangia: salva per miracolo

6commenti

Langhirano

La torta delle paste rosse: la storia di un paese in una ricetta

esclusiva

Raffaele Sollecito: «La mia vita riparte da Parma»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

20commenti

Dai lettori

"Borgo delle Colonne e piazzale D'Acquisto: parcheggi selvaggi ma niente multe di notte" Foto

Viale Barilla

Lite tra giovani, ma chi ha la peggio è un vigile

6commenti

Il commosso addio di Collecchio a Graziella

l'appello

La figlia del partigiano Ras: "Vorrei trovare la famiglia di Parma che lo ospitò" Video

1commento

podisti

Tutti i protagonisti della Manarace di Fontevivo Foto

Collecchio

Ladri incappucciati messi in fuga dai residenti  

1commento

ospedale

Radioterapia, arrivano nuove tecnologie

Le testimonianze dei pazienti: "Così sconfiggiamo la paura"

1commento

commemorazione

Un anno senza Mario il clochard: il quartiere lo ricorda pensando agli "ultimi" Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

WEEKEND

la peppa

La ricetta della domenica - Tartine fiorite

cinema

Weekend ricco al cinema: i due consigli del CineFilo Video

SPORT

Gubbio-Parma

D'Aversa: "Abbiamo saputo sfruttare le occasioni" Video

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017