-0°

12°

EDITORIALE

Difficile vincere l'Isis se gli alleati litigano

Difficile vincere l'Isis se gli alleati litigano

L'esercito iracheno in marcia verso Mosul

Ricevi gratis le news
0

Dopo Mosul, la capitale irachena del sedicente Califfato, nel mirino della coalizione che sta combattendo l'Isis c'è Raqqa, la capitale siriana dello Stato islamico. Ad affermarlo, dopo le bellicose dichiarazioni di François Hollande che martedì ha detto che «bisogna fare in modo che il Daesh (l'acronico arabo con cui viene indicato l'Isis) venga sradicato dappertutto e non possa più rinserrarsi in una nuova roccaforte», è stato il segretario alla difesa Usa, Ash Carter. Carter ha dichiarato, in una intervista a Nbc news, che l’offensiva per riconquistare Raqqa «comincerà nelle prossime settimane». Il segretario alla Difesa ha quindi sottolineato che il previsto assalto alla città siriana è da tempo «nei piani» del Pentagono.
Se stiamo alle affermazioni ufficiali, quindi, il destino dell'Isis sembra segnato e, con un po' di ottimismo, pare probabile che tra qualche mese l'anomalia di un autoproclamato Stato islamico, nelle zone a maggioranza sunnita dell'Iraq e della Siria, sarà consegnata ai libri di storia.
Ma è davvero così? Possiamo davvero scrivere la parola fine alla parabola del sedicente Califfato solo con l'uso della forza militare? Proviamo a dare una risposta a queste domande.
La coalizione che combatte gli integralisti islamici è, sulla carta, estremamente potente. Molto più potente dell'Isis stessa, che, dopo mesi di bombardamenti più o meno mirati, ha sempre meno risorse, sia dal punto di vista militare sia dal punto di vista economico. Sembra quindi un gioco da ragazzi dare l'ultima spallata all'Isis.
Ma la coalizione schierata contro il Daesh è anche profondamente fratturata al suo interno. Da una parte c'è la Russia che, ora come ora, si è focalizzata sulla riconquista di Aleppo, dove, oltre agli oppositori di Assad ci sono pericolosi integralisti islamici, ma non sotto le bandiere del Califfato, quanto piuttosto sotto quelle ormai logore di Al Qaida. L'ex Fronte al-Nusra - che ora si fa chiamare Jabhat Fateh al-Sham - è un ricettacolo pericolosissimo di integralisti islamici, anche con passaporto europeo, ma, a suo modo è un nemico storico dell'Isis e gode del sostegno, naturalmente ufficioso, delle monarchie sunnite del Golfo.
E qui spunta il secondo problema: la guerra, neppure tanto «fredda», tra l'Islam sunnita e l'Islam sciita. In teoria l'Iran e Arabia Saudita sono nella coalizione che combatte l'Isis, ma in pratica Teheran e Riad s'affrontano in Yemen dove è in corso una brutale e molto sanguinosa guerra civile. Un altro terreno di scontro è il Bahrein, dove le istanze della maggioranza sciita sono represse nel sangue tra l'indifferenza generale. L'Arabia Saudita, poi, non vede di buon occhio il rafforzarsi dell'Iraq che, dopo la defenestrazione di Saddam Hussein, è diventato un Paese dove comanda la maggioranza sciita. Se non bastasse questo bisogna anche tener conto delle valutazioni geopolitiche diverse, per usare un eufemismo, che esistono all'interno delle monarchie del Golfo, in particolare tra Arabia Saudita e Qatar.
La situazione sembra già abbastanza complicata, ma bisogna aggiungere altri attori. C'è la Turchia, con un esercito possente e ben addestrato, che vuole giocare un ruolo. Poi ci sono i curdi, divisi in mille sigle, che sono i «soldati» sul terreno della coalizione filo-occidentale, ma al tempo stesso sono considerati terroristi da Ankara. Non ci vuole molto per capire che l'Isis è forte per la debolezza della coalizione che lo combatte. E finché la situazione sarà questa difficilmente le vittorie militari provocheranno la sconfitta del sedicente Califfato.
pferrandi@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cecilia Rodriguez accolta dai fischi in discoteca fa il gesto dell'ombrello

Gf Vip

Fischi per Cecilia Rodriguez, che fa il gesto dell'ombrello

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo"

Spettacolo

Johnny Halliday, l'addio del suo popolo. Macron: "applaudiamolo" Video

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era

FESTE PGN

Extra Urban Fashion Party al Cubo: ecco chi c'era Fotogallery

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

CHICHIBIO

«Il Casale», buoni piatti di pesce e di terra

di Chichibio

Lealtrenotizie

Massese bloccata

maltempo

Vetroghiaccio e rami rotti: Massese bloccata nel Tizzanese

ALLE PORTE DELLA CITTA'

Lupo investito da un'auto in via Emilio Lepido

5commenti

SENZATETTO

Il Natale lontano di chi vive sotto i ponti

San Prospero

«La Vela» in stato di abbandono

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

FORNOVO

Polemiche sull'albero di Natale

SALSO

Ancora furti: due case messe a soqquadro

1commento

Fidenza

Elena Novaresi: una carriera partita da «Amici»

Intervista

Paolo Fresu mercoledì al Regio

Rimpatriata

Caro, vecchio quartiere Marchi

inverno

Neve nel Parmense: rischio strade ghiacciate. Treni fermi. Bardi e Berceto: domani scuole chiuse Video - Foto

1commento

ecco la neve in città

Parma indossa un manto bianco Gallery

gabriella corsaro

Concerto di Natale al presidio Froneri Video

1commento

via fratti

Ruba un cane per mendicare: pochi giorni dopo entra in azione in un distributore

3commenti

antidroga

Marijuana tra i mattoni della Pilotta e nelle siepi di via dei Mille: blitz dei carabinieri

4commenti

classifica

Furti nei negozi? Ancora noi sul podio: la terza merce più rubata è il parmigiano

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Brexit, il difficile comincia adesso

di Paolo Ferrandi

L'ESPERTO

Naspi cumulabile con altri redditi? Sì, ma solo in determinati casi

ITALIA/MONDO

GRAN BRETAGNA

Neve, caos a Heathrow. Scuole chiuse e -15°

Pania della croce

Tragedia sulle Apuane, escursionista muore cadendo, ferito il compagno

SPORT

POSTICIPO

Il Milan soffre ma piega il Bologna

SERIE B

Il Palermo stende il Bari 3-0 e prende il volo. Parma secondo La classifica

SOCIETA'

Calcio

Le magie di Zola nel disco del rocker King Krule Video

IL DISCO

"Obscured by clouds": i Pink Floyd nella valle del mistero Video

MOTORI

Auto-moto-pedoni

Guidare su neve e ghiaccio: le 10 regole

MOTO

Prova Kawasaki Z900RS