-6°

EDITORIALE

Le minacce contro il sindaco di Fidenza

 Andrea Massari

Andrea Massari

0
 

La sequela di insulti sgrammaticati e di minacce, più o meno fantasiose, che hanno accompagnato sui social network la recente visita di Matteo Renzi a Parma e Fidenza, dovrebbe allarmare tutti. Non solo i sostenitori del premier ma anche i suoi oppositori. E' difficile pensare che uno di questi «leoni da tastiera», che popolano gli anfratti del web, sia in grado di mettere davvero in pratica qualcuna delle sue minacce. Ma, di certo, non si può non essere d’accordo con l’indignazione del sindaco di Fidenza Massari che alla fine, dopo essere stato tirato in ballo con una violenza e un cattivo gusto impressionanti, ha deciso di presentare denuncia. E di certo non lascia tranquilli il fatto che un insegnante di una scuola pubblica, che tutti i giorni dovrebbe istruire ed educare dei ragazzini, dica sul web che aveva pensato di aspettare al varco il premier con una mazza per «spaccare la testa a ‘sta m…». Ma poi aveva rinunciato solo perché - parole sue - «come faccio? Sarà circondato da forze dell’ordine». Non lascia tranquilli i genitori dei suoi alunni e solleva in tutti noi qualche legittima perplessità sui metodi di selezione che lo hanno portato in cattedra in una scuola dello Stato.

Ma a parte tutto questo - che rientra nel campo del folclore, o in quello della psichiatria - ciò che deve preoccupare è il sottobosco di estremismo che accompagna il dibattito politico. Più che sui temi concreti, le discussioni si giocano su insulti, accuse infamanti e spesso non dimostrate, talvolta basate su voci e chiacchiere. È un fenomeno non nuovo in Italia, ma anche in altri paesi. Un fenomeno che il web amplifica a dismisura, dando risalto a soggetti che con un paio di clic ottengono una visibilità impensabile in passato, quando pure la battaglia politica era abbastanza violenta. Qualche studioso arriva a dire che è meglio così, in fondo: gli estremisti si sfogano soprattutto sul web e non impugnano le armi, come avveniva in anni non troppo lontani. Possibile. Ma prima o poi sarebbe utile che in una campagna elettorale, come questa per il referendum istituzionale del 4 dicembre, si parlasse di argomenti concreti, dei contenuti della riforma, senza attacchi a testa bassa con insulti preventivi e accuse infondate. Senza, ad esempio, quel ritornello che si sente a ogni dibattito sulla illegittimità della presenza di Renzi a Palazzo Chigi, perché colpevole di non essere passato dalle elezioni. Tema caro a molti «difensori della Costituzione». Renzi può piacere o no, ma proprio i difensori della Costituzione dovrebbero sapere che alla guida del governo ci è arrivato come previsto dalla Carta costituzionale, cioè con un voto di fiducia del Parlamento. Allo stesso modo dei suoi predecessori. I due soli presidenti del Consiglio che possono dire di avere avuto un’investitura popolare chiara e netta, seppur indiretta, sono Silvio Berlusconi e Romano Prodi. Eppure anche a loro non sono stati risparmiati insulti e accuse di tutti i tipi.

Almeno da qui al 4 dicembre forse sarebbe utile che tutti si mettessero in testa che questo referendum non sarà la fine del mondo, sia che vinca il sì sia che vinca il no. Potrà esserci un nuovo Senato o potrà restare quello attuale. Potranno cambiare le competenze delle Regioni e potrà anche essere abolito il Cnel. Oppure, se vincerà il no, resterà tutto com’è adesso. Ma, comunque vada, il 5 dicembre non finirà la democrazia.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

3commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un cadavere sotto le macerie di una stalla

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Foto

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta