13°

24°

EDITORIALE

Il pasticciaccio di Tuttofood

Il pasticciaccio di Tuttofood
Ricevi gratis le news
3

Tra le poche cose che funzionano in questo Paese c'è la filiera agroalimentare: mai realmente scossa nemmeno negli anni di crisi nera, nel 2016 ha generato 58,8 miliardi di valore aggiunto, con l'export che continua a segnare un trend di crescita robusta anche rispetto agli altri settori del Made in Italy, 31,5 miliardi di euro lo scorso anno, più 4,2% sul 2015. Anche i recentissimi dati sull'export nel primo trimestre dell'anno (peraltro ottimi per tutti i settori manifatturieri) segnano una crescita a due cifre per il comparto alimentare, +13,3%.

Eppure il contesto è tutt'altro che semplice. Il recente Rapporto 2017 presentato in aprile a Cibus Connect a cura di The European House - Ambrosetti, Federalimentare e Fiere di Parma segnala parecchie criticità, dall'embargo alla Russia alle barriere distributive in Canada e Stati Uniti. Ma tra tutte la piaga più odiosa è quella dell'italian sounding. Per italian sounding – ricordiamo – si intendono quei prodotti che richiamano quelli italiani senza esserlo, né in termini di provenienza né soprattutto sotto il profilo della qualità; purtroppo da molto tempo aziende e consorzi sono impegnati in una lotta faticosa e frustrante verso gli improbabili parmesan che spuntano a ogni latitudine del pianeta. E non sono pochi, parliamo di un giro che mal contato vale 60 miliardi di euro (il presidente di Federalimentare Luigi Scordamaglia ha alzato di recente l'asticella addirittura a quota 100 miliardi).

Abbiamo assistito a sequestri di prodotti palesemente contraffatti anche in vetrine internazionali rinomate: è accaduto sia all'Anuga a Colonia che al Sial di Parigi e testimonia quanto meno l'attenzione delle istituzioni al fenomeno. Ma le immagini rilanciate da Striscia la notizia - e di cui ci siamo già occupati ieri nelle pagine dell'economia - del “Parmesan Salami” o del doppio concentrato “Gino” sono agghiaccianti perché la “cucina” che ha assemblato queste porcherie è quella milanese di Tuttofood, la manifestazione alimentare che Fiere di Milano ha allestito in palese concorrenza con Cibus.

segue 4

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • cesaret

    24 Maggio @ 11.14

    MIlano tenta in tutti i modi di ridurre l'importanza delle altre realta' territoriali in VAL PADANA,prendiamo anche la volonta' di portare a Milano l'agenzia del farmaco e gia' si parla di sinergia con l'Efsa,non vorrei che volesse fagocitare anche questa agenzia trasferendola poi a Milano,del resto un giornale locale come il Corriere della sera non fa altro che esaltare il capoluogo lombardo,guardate solo come ha "pompato" TEMPO DI LIBRI la rassegna milanese dell'editoria risultata poi un vero fiasco.Dobbiamo progettare la centralita' di Parma come punto di riferimento dell'intera Val Padana

    Rispondi

  • marco

    21 Maggio @ 20.17

    Credo che la fiera di Milano sia più concentrata a cercare di rubare eventi ad altri enti che non alla qualità dei propri. Tra l'altro, da chi ci è stato, non ho sentito parlare di flussi massicci di visitatori...

    Rispondi

  • la rivolta di atlante

    20 Maggio @ 16.50

    la rivolta di atlante

    FARE SISTEMA ..... QUESTO É IL CONCETTO..... IO ENTE FIERA MI BECCO I SOLDINI E TU FILIERA PRODUTTIVA ITALIANA CI METTI IL C..... - UNA DELLE PIÙ IMPORTANTI RISORSE NAZIONALI IN MANO A DEI VAMPIRI POLITICI.

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

1commento

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

1commento

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

La Massese resta piena di pericoli

INCHIESTA

La Massese resta piena di pericoli

POLIZIA

Al setaccio le strade della droga

weekend

Tra porcini, stinco e giardini incantati: l'agenda del sabato

DELITTO DI BASILICAGOIANO

Il giudice: «Habassi colpito e seviziato per un'ora»

SALSO

Addio all'imprenditore Nando Bellini

BORGOTARO

Laminam, tornano i cattivi odori

Fontanellato

Addio a Spinazzi, agricoltore all'avanguardia

Calcio

Parma, riscatto a Venezia?

AL «GULLI»

In passerella le miss «Over 80»

nel pomeriggio

Cade in bici in via Garibaldi: ottantenne ricoverato in gravi condizioni Video

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

5commenti

anteprima gazzetta

Massese, i mesi passano e nulla cambia: resta pericolosa

gazzareporter

Strada allagata in via Gramsci

Pilotta

Verdi Off, le emozioni di Brilliant Waltz Video - 2

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

uragani

Maria: cede una diga a Portorico, allagate due cittadine

Massa Carrara

Le spese pazze di don Euro: indagato anche il vescovo di Massa

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery