-3°

EDITORIALE

Macron, il visionario ha i piedi per terra

Emmanuel Macron

Emmanuel Macron

Ricevi gratis le news
0

Emmanuel Macron è innamorato dei simbolismi, delle date storiche, della esibizione ostentata dei segni del potere. La presidenza della Repubblica francese, poi, cucita per le spalle di un gigante come il generale Charles De Gaulle, è una presidenza imperiale. Un problema per chi non ha le caratteristiche giuste, come François Hollande che sembrava capitato all'Eliseo dopo aver vinto una lotteria. Un'opportunità per chi, come Macron, soprannominato «Jupiter» per far capire la modesta considerazione che ha di se stesso, invece sembra fatto apposta per vestire questi panni.
Il discorso sull'Europa che ha tenuto martedì pomeriggio alla Sorbona, per esempio, è tessuto di rimandi e citazioni del passato. Prima di tutto il luogo è lo stesso del dibattito che oppose, 26 anni fa, un già malato François Mitterrand, considerato il modello di Macron, al gollista Philippe Séguin - un sovranista, diremmo ora - prima del referendum sull'adozione del Trattato di Maastricht. Un dibattito che è ancora nella memoria dei francesi. E poi le parole e le citazioni del discorso, impostato tutto sui toni alti, con fortissime connotazioni emotive, che in realtà suonano sempre un po' false sulla bocca di Macron che è piuttosto algido e altero. Il riferimento è al discorso tenuto da Robert Schuman, il ministro degli Esteri francese considerato assieme ad Adenauer e a De Gasperi uno dei padri dell'Unione europea, il 9 maggio del 1950. Un discorso importante perché è l'atto fondativo della Ceca, la comunità europea del carbone e dell'acciaio, la prima delle istituzioni sovranazionali che poi sarebbero sfociate nella Ue.
Nel discorso Schuman ricorda, e non era difficile farlo visto che nel 1950 le cicatrici delle seconda guerra mondiale erano ancora evidenti in tutti i paesi del vecchio continente, che il «non aver fatto l'Europa ci ha portato alla guerra». E questa è la citazione esplicita fatta da Macron. Non che ora sia in gioco un'improbabile guerra tra gli stati europei. Ma l'urgenza è la stessa, visto che le sfide della globalizzazione, della sicurezza e delle ondate migratorie impongono una dimensione comune. E l'Europa ha bisogno di avere più velocità per raggiungere un'unione più stretta tra i paesi che hanno la volontà di andare avanti e di legami meno stretti per chi sceglie di fermarsi e di mantenere una maggiore autonomia. Una visione nella quale, nell'ottimismo della volontà di Macron, c'è spazio anche per la Gran Bretagna se deciderà di sciogliere in modo «soft» il nodo della Brexit. Quello che invece nel discorso di Macron non c'è è una chiara strategia per una maggior integrazione economica dell'Eurozona. E si capisce il perché. Mentre, infatti, su molte proposte, come il potenziamento del programma Erasmus, la lotta comune al terrorismo, le politiche dell'immigrazione, c'è un consenso almeno a parole quasi unanime, sull'integrazione economica la Germania ha una posizione molto più cauta perché ha paura di essere chiamata a ripianare l'enorme debito degli stati mediterranei, Italia in primis. Quindi la vaghezza di Macron è strategica. E qui torna ancora Schuman convinto che «l'Europa non si farà in un colpo, né grazie a una costruzione d'insieme: si farà grazie a delle realizzazioni concrete capaci di creare una solidarietà di fatto». E così è successo. Ma basterà questo approccio incrementale, pur condito di parole alate, a far ripartire il motore dell'Europa?
pferrandi@gazzettadiparma.net

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

NT

LE IENE

Nadia Toffa si commuove in tv: "Mi ha stupito l'affetto della gente" Video

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

GAZZAFUN

Rimettiti alla guida: fai subito i nostri quiz

La top 7 delle bellezze da cinepanettone: Belen Rodriguez

L'INDISCRETO

La top 7 delle bellezze da cinepanettone

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La grande sfida degli anolini

GUSTO

Gara degli anolini: trionfa la Rosetta La classifica

di Chichibìo

9commenti

Lealtrenotizie

Incendio in una casa a Siccomonte: foto

FIDENZA

Incendio in una casa a Siccomonte Foto

Diverse squadre dei vigili del fuoco sono intervenute nella frazione di Fidenza

PARMENSE

Un caso di meningite a Fidenza: si tratta di un professore dell'Itis Berenini

Il 60enne ha contratto una forma non contagiosa della malattia: non è prevista quindi una profilassi a scuola

REGIONE

Cassa di espansione del Baganza e Colorno: 55 milioni di euro per il Parmense

Intesa fra Regione e ministero dell'Ambiente

PARMA

Sorpreso su un'auto rubata, fa cadere un carabiniere e tenta la fuga: arrestato 41enne

A casa del pregiudicato albanese c'erano arnesi da scasso, profumi e cosmetici, probabilmente rubati

PARMA

I ladri fuggono a mani vuote: l'appartamento è già stato svaligiato 40 giorni fa

In via Orzi, una coppia sorprende un ladro in camera e lo fa fuggire

MEZZANI

Magazziniere rubava cosmetici in ditta: arrestato 28enne

Il giovane è stato condannato a un anno e sei mesi, con pena sospesa

TG PARMA

Urta un ciclista e se ne va: caccia all'auto pirata Video

BRESCELLO

Si schianta al limite del coma etilico: denuncia e multa da 10mila euro per un 50enne parmense

L'uomo aveva un tasso alcolico di 5 volte superiore il limite consentito: per lui, addio a patente e auto

BASSA

Alluvione, 5 giorni dopo: Colorno e Lentigione viste dal cielo Foto

Foto aeree di Fabrizio Perotti (Obiettivo Volare)

VOLANTI

Chiede a un'anziana di custodire i suoi gioielli e la deruba

Una giovane, di corporatura robusta e con un trucco vistoso, è riuscita a entrare nell'appartamento di un'anziana in via Emilia est

parmacotto

Bimbi, tutti a "scuola di cotto" Fotogallery

IL CASO

Invalida al 100%, con la pensione minima, si trova una retta Asp di 650 euro

1commento

RIQUALIFICAZIONE

Ex Star, tra passato e futuro: il progetto del giovane architetto Nicola Riccò

L'idea in una tesi di laurea

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Tradizioni

I «castradòr» e il Natale nelle stalle

1commento

LUDOPATIA

Gioco d'azzardo, allarme a Parma: spendiamo in media 1.525 euro a testa (neonati compresi)

6commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le cose della vita (e quelle del palazzo)

di Michele Brambilla

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

BOLOGNA

Imola: 15enne muore dopo l'allenamento di calcio

APPENNINO

Il divano prende fuoco: muore un'anziana a Villa Minozzo

SPORT

Serie B

Il Parma alla ricerca del gol perduto

CALCIO

Milan in ritiro fino a data da definirsi

SOCIETA'

RICERCA

Matrimonio: per calabresi e siciliani è per sempre

salute

Oculistica, premiata la ricerca targata Parma

2commenti

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

MOTO

Bici o moto? La prova di Bultaco Albero 4.5

1commento