11°

EDITORIALE

Il Paese della pizza e del pizzardone

Il Paese della pizza e del pizzardone
Ricevi gratis le news
0

Gloria al Paese della pizza napoletana elevata dall’Unesco a patrimonio dell’umanità e un monumento ideale al pizzardone, il vigile urbano della Capitale immortalato da Sordi e legittimato dalla magistratura a presentare certificati fasulli di malattia generosamente concessi da medici sulla base di visite “telefoniche”: pronto mi dica, dottore ho la febbre a 38, stia riguardato, aspirine e riposo assoluto, non prenda freddo. E faceva freddo, in effetti, quel 31 dicembre 2014 in una Roma pronta a festeggiare l’anno nuovo tra concerti e manifestazioni varie, con seicentomila persone festanti per le strade. Sicché il comandante dei vigili predispose il doppio turno di mille “pizzardoni”. Ma al dunque ben 835 non si presentarono: 533 inviando il certificato medico, 15 manco quello; 80 erano impegnati a donare sangue; 108 assistevano un famigliare disabile; in 34 usufruivano del congedo per una grave infermità di un parente; 33 erano in permesso sindacale.
Ha voglia Il comandante Raffaele Clemente di tuonare tutto il suo disappunto: «Diserzione che infanga l’intero corpo»; la cosa non turbò proprio nessuno. Anzi ne ebbe virtuali pernacchie: i sindacati dei vigili in rotta con l’amministrazione del Campidoglio (sindaco Marino) avevano deciso di riunirsi in un’assemblea proprio il pomeriggio del 31 dicembre. Il prefetto era intervenuto giustamente a precettarne in numero adeguato a garantire il servizio. Tutti avevano previsto che tra la polizia municipale sarebbe scoppiata una perniciosissima e fulminante epidemia che non aveva risparmiato nemmeno gli autisti dell’Atac: dei 24 convocati in servizio se ne erano presentati soltanto 7.
Naturale che davanti a un tale disastro partissero denunce e contro gli assenti e contro i medici compiacenti, molti dei quali ammisero candidamente d’aver firmato certificati di malattia senza visitare il malato immaginario. Già si parlava di licenziamenti e condanne. Ma ecco che le denunce contro i vigili cadono per un vizio di forma nella convocazione. E anche per i medici faciloni si mette in moto la munifica virtù italica del buonismo a tutti i costi: poveretti, oberati di lavoro che dovevano fare, schizzare a destra e a manca per visitare normalissimi sedicenti influenzati? Come si fa? Bisogna fidarsi… E così uno dopo l’altro finiscono nell’archivio del nulla i procedimenti giudiziari. Gli unici a rischiare sembrano essere i 15 che se ne sono stati a casa senza giustificare alcunché. Ma a poco a poco, l’indulgenza plenaria farà il suo corso cancellando e obliando. Un solo procedimento viaggia verso la conclusione: alla sbarra c’è un medico che ammette d’aver certificato una malattia a un vigile sano come un pesce. Vuoi vedere che stavolta non si scherza? Nossignori. Sì d’accordo il dottore ha commesso un reato: ma, sentenzia il giudice, è un “reato lieve”. E la levità, ne converrete, è quella che rende il mondo più vivibile, magnanimo, comprensivo. La vita è già di per sé difficile, perché non alleviare le quotidiane pene? Certo la pizza è famosa in tutto il mondo. Giusto andarne orgogliosi. Ma a ben pensare la levità italica non è da meno: che aspetta l’Unesco a tutelarla e metterla a disposizione di tutta l’umanità?
vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

RIMINI

L'anteprima del nuovo film di Ligabue al Fulgor, il cinema amato da Fellini

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

1commento

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

2commenti

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

2commenti

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

ITALIA/MONDO

MILANO

Incidente in una ditta: morti tre operai, uno è gravissimo

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

1commento

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti