EDITORIALE

C'erano una volta i lumbard e la Padania

Umberto Bossi

Umberto Bossi

Ricevi gratis le news
0

La Lega. Punto e basta. Per “Matteo Salvini premier”. Addio a limitanti indicazioni: Nord, Lombarda, Liga Veneta. Ora il guerriero di Legnano sconfina in un compito nazionale al servizio di un condottiero in cerca di voti dalle Alpi ai papiri di Siracusa. E’ la fine dell’avventura iniziata nei primi anni Ottanta, obiettivo l’indipendenza della Padania e dei Serenissimi, Umberto Bossi tonitruante “senatur” eletto nel 1987, gli anni dell’empito ribellistico dialettale contro Roma ladrona, terrona e colonizzatrice, che alleata del Sud lazzarone schiaccia e depaupera le regioni produttive: “Lumbard tas!”, Lombardo taci! Gridano i manifesti murali raffiguranti la Padania gallina dalle uova d’oro sottratte dalla famelica e proterva capitale infetta da tutti i vizi. Gli anni dell’ampolla attinta alle sorgenti del Monviso che discende il mitico Padus, rito di purificazione etnica mediante l’acqua del fiume più inquinato d’Europa. Si protesta per l’assegnazione delle cattedre nordiste a insegnanti meridionali, i primi parlamentari leghisti del boom elettorale del 1992 arrivano a Roma guardinghi e diffidenti, un deputato agita il cappio minaccioso contro la classe politica di governo che sarà spazzata via da Tangentopoli, si urlano slogan, si promette la liberazione del Nord. Bossi trova l’accordo con Berlusconi che a sua volta si allea con Fini al CentroSud: carambola politica che porta la Lega Nord al governo. E Irene Pivetti diventa presidente della Camera: la Lega è entrata nel Palazzo in pompa magna. Nel frattempo ha conquistato centinaia di amministrazioni locali, in primis Milano: nel 1993, a palazzo Marino si insedia Marco Formentini, la borghesia milanese sceglie questo ex socialista sosia di Bop Hope e snobba il professor Nando Dalla Chiesa, vota per la Lega persino Giorgio Bocca. Ma perché sotto il folclore e i minacciosi slogan c’è un disegno politico, non più la secessione ma il federalismo, il personale leghista localmente è di prim’ordine: gridano cose deplorevoli, ma in genere sanno amministrare: predicano male ma razzolano bene. Bossi poi diviene arbitro dei destini berlusconiani, atterrando nella polvere il Cavaliere dopo pochi mesi. Ma il sogno leghista via via si popola di incubi, il feroce Lumbard vacilla, cade in tentazione, la missione salvifica si rivela un solenne fiasco, ai governi con il riconciliato Berlusconi seguono periodi di opposizione, il consenso piomba a livelli da “zero virgola”, Bossi si ammala e declina, scoppiano scandali, piovono condanne, il consenso evapora, l’unica vittoria scintillante è quella di Maroni governatore della Lombardia.
A Milano sta crescendo un giovane inviso a Bossi ma dalle idee chiare: Matteo Salvini, fiuto fine a captare gli umori e gli istinti più concreti, lancia la sua scommessa: trarre la Lega dalle sabbie mobili del localismo, da quel nordismo superato dagli scenari apocalittici della decennale crisi economica, della globalizzazione, dell’epocale esplodere dell’immigrazione, non a caso approdante a Sud. E mentre la Catalogna, regione simile alla Lombardia, punta a staccarsi da Madrid, Salvini vuole conquistare Roma con i voti di tutta Italia. Nord, Lombardia, Padania: sembrano fantasmi di un lontano Pleistocene.
vittorio.testa@comesermail.it

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta

LONDRA

Dolores O'Riordan: per la polizia non è una morte sospetta Video

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

SPETTACOLI

Dal Crazy Horse alla tivù, il passo di Deborah Lettieri

Addio a Edwin Hawkins, padre di "Oh Happy Day"

musica

Addio a Edwin Hawkins, padre di "Oh Happy Day" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

IL VINO

"I Grandi Vini di Toscana" di Ernesto Gentili

di Andrea Grignaffini

Lealtrenotizie

Non ce l'ha fatta la 71enne ucraina travolta in via Langhirano

PARMA

E' morta al Maggiore la 71enne ucraina travolta in via Langhirano Video

L'incidente è avvenuto il 2 gennaio

FATTO DEL GIORNO

Un anno dopo la morte di Filippo Ricotti, la Massese resta insicura: lettera della madre del 17enne

Ecco le anticipazioni del direttore della Gazzetta di Parma, Michele Brambilla

carabinieri

Razzia alla Salvo D'Acquisto: ladri costretti ad abbandonare l'auto rubata

tg parma

Contrabbando di petrolio dalla Calabria a Parma, 6 arresti Video

SCANDALO SANITA'

«Pasimafi», altri 8 medici indagati: sotto accusa anche Mutti e Caspani

1commento

CALCIO

Ecco Marcello Gazzola con la maglia del Parma

Una storia iniziata da bambino... Ecco la foto "storica" di Gazzola piccolo giocatore del Parma

DEGRADO

Parma, quei 18 luoghi abbandonati in cerca di futuro: foto-storia

4commenti

fiere

Cibus 2018 scalda i muscoli: attesi 80mila visitatori

A MEDESANO

Pioggia di lettere anonime a luci rosse

Il caso

«Io, musulmano, sono contro la chiusura delle "Luigine"»

2commenti

carabinieri

Capodanno rovinato: l'appartamento in affitto a Madonna di Campiglio era una truffa

LA BACHECA

Ecco 66 nuove offerte di lavoro

tg parma

Novità in casa Tep: arrivano tre nuovi autobus lunghi 10 e 12 metri Video

1commento

Gioco

Busseto, vinti 64mila euro al lotto

FIDENZA

Auto in fiamme nella notte: incendio doloso?

m5s

Cominciate le parlamentarie. Per Parma Ferraroni, Distante, D'Alessandro e...?

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Perché l'atomica torna a fare paura

di Paolo Ferrandi

1commento

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

ITALIA/MONDO

BERGAMO

Cade in una tomba: 74enne muore sul colpo

montecchio

L'assume come badante ma voleva altro: denunciato per tentata violenza sessuale

SPORT

calcio

Manuel Nocciolini va in prestito al Pordenone

GAZZAFUN

Ceresini o Pedraneschi: chi il miglior presidente?

SOCIETA'

Economia

Più ortofrutta confezionata per non pagare i sacchetti bio Video

gran bretagna

18enne italiana mette la verginità all'asta per poter studiare a Cambridge: offerto un milione

2commenti

MOTORI

DETROIT

Mercedes, ecco la nuova Classe G

IL TEST

Nissan X-Trail, i segreti del Suv che piace a tutti