20°

36°

BUSSETO

Concari, Catelli e Carosino in campo contro la Gambazza

Concari, Catelli e Carosino  in campo contro la Gambazza
Ricevi gratis le news
0

Colpo di scena a Busseto. Ad ormai poche ore dalla scadenza dei termini entro cui presentare le liste, il vicesindaco, Luca Concari, e gli assessori Gianluca Catelli e Stefano Carosino, prendono le distanze dal sindaco, dalla maggioranza e dal Pd e, salvo ulteriori eventi clamorosi, presenteranno in queste ore una lista civica. Sale così a quattro il numero delle coalizioni in campo ma, il «terremoto politico» scatenato da questa vicenda è destinato a far discutere, ampiamente. Quelli che, ormai da diversi giorni erano «rumors», ieri si sono materializzati, con Concari e Catelli (entrambi del Pd) e Carosino (orientato invece con Rifondazione comunista) che hanno deciso di rendere pubblica la loro posizione in vista delle vicinissime amministrative. «Chiariamo innanzitutto - hanno fatto sapere - che nessuno di noi sarà candidato con la lista capeggiata dal sindaco uscente Giovanna Gambazza. Con lei e con chi rimarrà della squadra che ha amministrato in questi 5 anni abbiamo all’inizio condiviso con grande impegno un progetto amministrativo, per il quale ci siamo spesi senza riserve. Riteniamo di aver svolto un buon lavoro nei settori di nostra competenza, un giudizio che diamo in virtù di risultati concreti raggiunti». E’ a questo punto, però che hanno evidenziato che «nel corso del mandato sono emerse divergenze di importanza fondamentale, prima fra tutte la posizione in merito ad una sfida chiave per il nostro Comune, il riordino territoriale. Questo tema è stato volutamente accantonato, senza che vi fosse un reale coinvolgimento delle opposizioni e soprattutto dei cittadini, che secondo noi devono essere gli unici soggetti veramente legittimati ad esprimersi in materia. Il nostro senso di lealtà e di responsabilità verso le istituzioni e verso i cittadini da un lato e l’esigenza di portare a termine alcuni progetti importanti nei nostri settori dall’altro - hanno affermato - ci hanno impedito di compiere gesti clamorosi come quello di sfiduciare il sindaco».
Concari, Catelli e Carosino hanno sottolineato di aver tentato «all’interno del Pd che sosteneva la lista della Gambazza, di costruire un progetto nuovo, più vicino alle esigenze dei cittadini e del territorio. Di fronte al rifiuto di elezioni primarie e anche di una consultazione interna, ora che il mandato volge al termine, riteniamo di non aderire ad un percorso che non riconosciamo più come quello intrapreso assieme 5 anni fa. Non ci resta pertanto che prendere le distanze dalle scelte che il Partito Democratico sta compiendo attualmente a Busseto, che riteniamo del tutto avulse dalla realtà del nostro paese».
Una posizione molto dura e chiara, verso il Pd con la garanzia che «la nostra azione si muoverà infine non contro i partiti, mai come in questo momento tanto staccati dall’opinione pubblica, ma al di fuori delle strette appartenenze partitiche». Ora resta da vedere chi sarà il candidato di questa quarta coalizione: tutti i «riflettori» sono puntati su Concari anche se ieri diverse indiscrezioni parlavano di Catelli.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia

tg parma

Polvergeist, un "corto" parmigiano al Festival di Venezia Video

Nuda in giro per Bologna: individuata e super-multa

SOCIAL

Bologna, la ragazza che passeggiava nuda rivela: "E' un esperimento sociale" Video

2commenti

"Vietato annoiarsi" a Bedonia: foto dalla piscina

PISCINe 

"Vietato annoiarsi" a Bedonia Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Ferragosto di una volta: Parma deserta nel 1988

TG PARMA

Come eravamo: Parma deserta nel Ferragosto del 1988 Video

2commenti

Lealtrenotizie

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana

tg parma

Barcellona colpita dall'Isis, la testimonianza di una parmigiana Video

AMICHEVOLE

Stasera il Parma affronta l'Empoli al Tardini

METEO

Temporali, vento e caldo domani in Emilia-Romagna

Le previsioni per il Parmense

carabinieri

Arrestate tre rom: così fecero bottino al Famila di Salso Il video

10commenti

ANTEPRIMA GAZZETTA

Barcellona, i testimoni parmigiani raccontano l'orrore

Il vicecaporedattore Stefano Pileri anticipa i servizi della Gazzetta di domani

via bixio

Entra di notte al bar e fa bottino: arrestato grazie a un passante

PASIMAFI

Scandalo sanità, no alla libertà per Fanelli

1commento

fontevivo

Nuovo guasto e allagamenti, il sindaco Fiazza: "Chiederemo risarcimento" Video

bassa reggiana

Violenza sessuale su un minorenne disabile: revocati i domiciliari al 21enne

Elisoccorso

Ora gli «angeli» dell'emergenza volano anche di notte

tg parma

Ricordato il sacrificio di Charlie Alfa Video

BORGOTARO

Diawara forse ucciso da un malore?

MONCHIO

«Mi vuoi sposare»? Sorpresa alla sagra

Università

Preso lo scassinatore seriale dell'ateneo

1commento

Sissa

Moto, i centauri disabili tornano in sella grazie a Pattini

viabilità

Tangenziale sud: partono i lavori (e i possibili disagi)

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

2commenti

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

barcellona

Due italiani tra le vittime. Bruno ucciso per proteggere i figli. Caccia a Moussa

Turku

Attacco in Finlandia: un morto e 8 feriti

SPORT

Incidenti stradali

Ritirata patente al calciatore Kabashi

Calciomercato

Telenovela Kalinic, l'ultima puntata è incredibile

SOCIETA'

gazzareporter

Limiti di velocità... al Parco Ducale Foto

MINISTERO

Niente nido e scuola dell'infanzia per i bimbi non vaccinati

2commenti

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti