15°

IL CASO

Si diede fuoco per le tasse. Equitalia chiede 60.000 euro alla vedova

Artigiano morì al Maggiore: alla moglie i "debiti" ereditati

Tiziana Marrone

Tiziana Marrone, vedova di Giuseppe Campaniello

6

 

 Una cartella Equitalia da oltre 60mila euro, per il triennio 2005-07: se l’e vista recapitare Tiziana Marrone, vedova di Giuseppe Campaniello, artigiano in crisi che il 28 marzo 2012 si diede fuoco davanti alla Commissione tributaria di Bologna e morì pochi giorni dopo. Debiti 'ereditatì per la comunione dei beni. "Sono senza pietà, io non c'entro niente col lavoro di mio marito. Non ho i soldi per pagare quella cifra, al momento non ho neanche un lavoro", ha detto.
 Lo riferisce il Resto del Carlino. La cartella che la donna ha ricevuto il 25 ottobre si riferisce ad un cumulo di Irpef, Iva, addizionali regionali e imposte sulle attività produttive.  Nei mesi scorsi Marrone aveva anche organizzato una marcia delle 'vedovè della crisi. Gli ultimi sei li ha passati in Abruzzo, a casa, al fianco della madre malata: "Attualmente - dice al quotidiano – vivo con la pensione di reversibilità di mio marito, neanche 500 euro al mese".  Ha scritto lettere al presidente della Repubblica, a numerosi politici, al Papa: "Ma nessuno mi ha mai risposto. E chi ha promesso di farlo, poi non si è più sentito". È consapevole che, secondo le norme, quanto è accaduto è corretto: "Ma le leggi si cambiano, tutto si può fare quando lo si vuole fare. E deve esistere anche un briciolo di umanità. Mi sono rivolto alle istituzioni per avere un lavoro o un sussidio, ma mi hanno risposto che non ne ho diritto. Ma a 50 anni un lavoro non te lo dà più nessuno di questi tempi?". Anche il marito, togliendosi la vita, lasciò un biglietto chiedendo di "lasciare in pace" la moglie.
Agenzia delle Entrate ed Equitalia fanno sapere che "per cancellare il debito della signora Tiziana Marrone è necessaria una legge dello Stato".  Equitalia, comunque, "lunedì mattina contatterà la contribuente per fornirle tutte le informazioni e l’assistenza necessaria".
 Le stesse fonti di Agenzie delle Entrate e di Equitalia fanno, inoltre, sapere che "se il debito della cartella era del marito, la signora Marrone deve pagarlo se ha accettato l’eredità perchè così prevede la Legge (si accettano gli attivi e i passivi). Non è nelle possibilità nè di Equitalia, nè dell’Agenzia non rispettare quanto prevede la legge, per cui solo un intervento del Parlamento può cancellare il debito".
 Una cartella Equitalia da oltre 60mila euro, per il triennio 2005-07: se l’e vista recapitare Tiziana Marrone, vedova di Giuseppe Campaniello, artigiano in crisi che il 28 marzo 2012 si diede fuoco davanti alla Commissione tributaria di Bologna e morì pochi giorni dopo. Debiti 'ereditatì per la comunione dei beni. "Sono senza pietà, io non c'entro niente col lavoro di mio marito. Non ho i soldi per pagare quella cifra, al momento non ho neanche un lavoro", ha detto. Lo riferisce il Resto del Carlino. La cartella che la donna ha ricevuto il 25 ottobre si riferisce ad un cumulo di Irpef, Iva, addizionali regionali e imposte sulle attività produttive.  Nei mesi scorsi Marrone aveva anche organizzato una marcia delle 'vedovè della crisi. Gli ultimi sei li ha passati in Abruzzo, a casa, al fianco della madre malata: "Attualmente - dice al quotidiano – vivo con la pensione di reversibilità di mio marito, neanche 500 euro al mese".  Ha scritto lettere al presidente della Repubblica, a numerosi politici, al Papa: "Ma nessuno mi ha mai risposto. E chi ha promesso di farlo, poi non si è più sentito". 
È consapevole che, secondo le norme, quanto è accaduto è corretto: "Ma le leggi si cambiano, tutto si può fare quando lo si vuole fare. E deve esistere anche un briciolo di umanità. Mi sono rivolta alle istituzioni per avere un lavoro o un sussidio, ma mi hanno risposto che non ne ho diritto. Ma a 50 anni un lavoro non te lo dà più nessuno di questi tempi?". Anche il marito, togliendosi la vita, lasciò un biglietto chiedendo di "lasciare in pace" la moglie.
Agenzia delle Entrate ed Equitalia fanno sapere che "per cancellare il debito della signora Tiziana Marrone è necessaria una legge dello Stato".  Equitalia, comunque, "lunedì mattina contatterà la contribuente per fornirle tutte le informazioni e l’assistenza necessaria". Le stesse fonti di Agenzie delle Entrate e di Equitalia fanno, inoltre, sapere che "se il debito della cartella era del marito, la signora Marrone deve pagarlo se ha accettato l’eredità perchè così prevede la Legge (si accettano gli attivi e i passivi). Non è nelle possibilità nè di Equitalia, nè dell’Agenzia non rispettare quanto prevede la legge, per cui solo un intervento del Parlamento può cancellare il debito".

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • danila

    01 Dicembre @ 12.51

    chiedo:se la sig.a NON accetta l'eredità (avercela) è costretta a pagare????

    Rispondi

  • Demianlee

    30 Novembre @ 21.24

    @gianfriparma L'odio profondo è per l'istituzione e per chi ne permette l'esistenza, non certo per il dipendente. @francesco In questa italia che tu descrivi bene con una parola di verità han dato 2000 euro di multa ad uno che ha usato la tua stessa giustissima definizione.....a conferma che è proprio un paese come dici tu. Paolo Barnard, giornalista tra i fondatori di Report (RAI) che invito tutti ad ascoltare nei tanti video su youtube o sul suo sito, dice che evadere le tasse è diventato giusto, ed atto di eroico impegno civile in quanto le tasse ripagano le banche e il debito pubblico mentre il nero (l'evasione) ritorna nell'economia reale alimentandola.

    Rispondi

  • gianfriparma

    30 Novembre @ 19.08

    Massima solidarietà per la signora... Tuttavia avrei tante cose da dire e precisazioni da fare, ma rischierei di essere frainteso... Mi limito solo a sottolineare che, sebbene il vostro articolo sia abbastanza equilibrato, i mass media se la prendono sempre con i funzionari dell'agenzia delle entrate e di equitalia alimentando odio e rancore nei loro confronti. Cosa dovrebbero fare ? Dovrebbero occultare il debito per poi subire un procedimento penale per omissione di atti di ufficio, subire un procedimento disciplinare col rischio di perdere il posto di lavoro, essere accusati dalla corte dei conti per danno erariale e infine pagare il debito al posto della signora ?

    Rispondi

  • Roberto

    30 Novembre @ 18.10

    che li vadano a prendere a Montecitorio .. dove spendono e spandono e continuano a chiedere a noi i sacrifici … e loro non si sono abbassati di una ghinea gli stipendi e i privilegi ..

    Rispondi

  • Oberto

    30 Novembre @ 18.02

    ottimale !! avanti così caro signor palle d'acciaio Letta

    Rispondi

Mostra altri commenti

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Antonio Banderas, ho avuto un infarto ma sto bene

Cinema

Antonio Banderas: "Ho avuto un infarto. Ora sto bene"

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salsomaggiore

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Emergenza

Piazzale Dalla Chiesa assediata dal degrado

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

Fede

Viaggio nel cattolicesimo, la mappa delle diocesi

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma!

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

Calcio

Parma, che bel poker

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Corniglio

Lupo morto avvelenato

SORBOLO

Verde pubblico, gestione a costo zero

Ultim'ora

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti, è giallo

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

LEGA PRO

Il Parma sbanca Gubbio 4-1. Recuperati 2 punti al Venezia

In gol Calaiò, Nocciolini e Iacoponi. Infortunio muscolare per Giorgino. Crociati terzi a 8 punti

1commento

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

La storia

Madre e figlio si laureano lo stesso giorno: "Un segno del destino" 

Valeria Vicini si è laureata in Scienze politiche e delle relazioni internazionali, il figlio Leonardo Ranieri in Scienze dell’architettura

1commento

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

21commenti

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

A10

Tir si ribalta e uccide due operai: arrestato il camionista Foto Video

rimini

Cadavere di donna in trolley al porto. E' la cinese sparita durante crociera?

SOCIETA'

la peppa

Tartine fiorite

centro giovani

"Noi che....": così si raccontano i giovani di Parma Il video

1commento

SPORT

MOTOGP

vince Vinales dopo una "battaglia" con Dovizioso. Rossi terzo

formula 1

Trionfo rosso: Vettel domina il Gp d'Australia. Hamilton secondo

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso di può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017