il dossier di Libera

L'Emilia rimane un obiettivo per le mafie

Un’opera di conquista portata avanti senza azioni criminali eclatanti ma con l’infiltrazione silenziosa nel tessuto produttivo, istituzionale e sociale

L'Emilia rimane un obiettivo per le mafie
Ricevi gratis le news
2

BOLOGNA – L'Emilia-Romagna continua, come tutto il nord Italia, ad essere un obiettivo per le organizzazioni criminali. Un’opera di conquista portata avanti senza azioni criminali eclatanti ma con l’infiltrazione silenziosa nel tessuto produttivo, istituzionale e sociale. E' quanto emerso dal Dossier 2013 'Mosaico di mafie e antimafie. I numeri del radicamento in Emilia-Romagnà, realizzato dalla Fondazione Libera Informazione in collaborazione con l’Assemblea legislativa.Mafie: Emilia-R. continua ad essere obiettivo organizzazioni 

 «La mafia va contrastata tanto dal punto di vista istituzionale quanto da quello culturale – ha detto la presidente dell’assemblea, Palma Costi – Per noi quella per la legalità è e resta la nostra prima, grande battaglia, fa parte dei valori che vogliamo difendere ad ogni costo, l'attenzione delle istituzioni deve sempre essere molto alta, agendo sia sulla prevenzione sia tramite iniziative concrete».

Il dossier, giunto alla terza edizione, è stato presentato da Lorenzo Frigerio, giornalista di Libera Informazione, in un incontro a cui hanno partecipato Roberto Pennisi, magistrato della Direzione Nazionale Antimafia e Serena Bersani, presidente Associazione Stampa Emilia-Romagna. A moderare l’incontro è stato Santo Della Volpe, presidente della Fondazione Libera Informazione.

Tema approfondito è stato in particolare quello dell’'altra ndranghetà», un gruppo di soggetti criminali (a volte affiliati, a volte nemmeno tali, che risultano godere di 'un largo margine di autonomià) comunque obbligati nei confronti dei vertici dell’organizzazione criminale «alla rendicontazione dei risultati economici delle proprie imprese illegali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    21 Dicembre @ 05.15

    È la nemesi storica del Sud, conquistato ed impoverito, dicono i meridionali, dai cattivoni sabaudi, 152 anni fa. È il loro comodo alibi, per giustificare ogni negatività locale. Ora hanno completato la riconquista e ci stanno rendendo mafia per focaccia. L'Italia del futuro darà un melting-pot di calabresi, siculi, campani e pugliesi delle varie mafie, in combutta con rom, rumeni, albanesi, moldavi e nigeriani. A Parma troveremo specialità di droghe varie, avremo i quartieri presidiati da ronde di spacciatori, tutti rifugiati politici, prostitute e baby-gangster. La sera, tutti a mangiare ai ristoranti, tutti cinesi, naturalmente. Franco Bifani

    Rispondi

  • Vercingetorige

    20 Dicembre @ 18.36

    MA NO ! NON DRAMMATIZZIAMO ! E' solo gelosia !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa

PGN

La laurea di Valentina: ecco chi c'era alla festa Foto

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

capodanno

Fedez in piazza Garibaldi. Ma per non più di 9mila

9commenti

Sanremo: cantanti e titoli delle canzoni in gara

musica

Sanremo 2018: Elio e le Storie tese e Mario Biondi fra i 20 "big"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

VIABILITA'

Corsie «flessibili» per i bus: si può fare di più?

di David Vezzali

Lealtrenotizie

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

IL FIDANZATO

«Giulia, sei stata il mio cielo stellato»

Scomparso a 52 anni

Addio a Filippo Cavallina

WEEKEND

La domenica ha il sapore dei mercatini. Natalizi, ovviamente L'agenda

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

Centro storico

Giardini di San Paolo tra chiusure e rifiuti

Gara

La grande sfida degli anolini

MAGGIORE

Ematologia, nuovi laboratori per la ricerca sulle staminali

calcio

Il Parma s'accontenta

Il dopo alluvione

Colorno, in via Roma sarà un Natale al freddo

FIDENZA

Città in lacrime per Andrea Amadè

STADIO TARDINI

I crociati non riescono a trovare il gol: Parma-Cesena 0-0 Foto

Baraye: "Abbiamo provato e fatto di tutto per vincere" (Video) - Scavone: "Dispiace non avere vinto ma in B è importante non perdere (Video) - Grossi: "Ha pesato l'assenza di un vero attaccante" Videocommento

4commenti

viabilità

Incidente in via Mantova sul cavalcavia: disagi al traffico Gallery

incidente

Frontale in via Montanara: due feriti

PARMA-cesena

D'Aversa: "Soddisfatto dell'interpretazione della gara. Peccato non aver fatto gol" Video

CORCAGNANO

Folla al funerale di Giulia: applausi e striscione all'uscita del feretro dalla chiesa

GAZZAFUN

Parma - Cesena 0 - 0: fate le vostre pagelle

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Odio e insulti sul web: la falsa democrazia

di Patrizia Ginepri

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

2commenti

ITALIA/MONDO

SPAGNA

Igor non collabora con gli inquirenti. Catturato perché forse era svenuto

FABBRICO

Omicidio nel Reggiano, un arresto: 20enne ucciso per un pettegolezzo

SPORT

Calciomercato

Ancelotti soffia la panchina a Conte

calcio

Fumogeni prima della partita con la Ternana: denunciati due tifosi del Parma

1commento

SOCIETA'

fuori programma

Birre e suggestioni dal coro Maddalene di Revò al Mastiff Video

IL DISCO

Guerre stellari tra solennità e disco music

MOTORI

NOVITA'

Alpine A110 Premiere Edition, risorge un marchio storico

motori

Ford, che Fiesta: ST-Line o Vignale per pensare in grande