-2°

il dossier di Libera

L'Emilia rimane un obiettivo per le mafie

Un’opera di conquista portata avanti senza azioni criminali eclatanti ma con l’infiltrazione silenziosa nel tessuto produttivo, istituzionale e sociale

L'Emilia rimane un obiettivo per le mafie
2

BOLOGNA – L'Emilia-Romagna continua, come tutto il nord Italia, ad essere un obiettivo per le organizzazioni criminali. Un’opera di conquista portata avanti senza azioni criminali eclatanti ma con l’infiltrazione silenziosa nel tessuto produttivo, istituzionale e sociale. E' quanto emerso dal Dossier 2013 'Mosaico di mafie e antimafie. I numeri del radicamento in Emilia-Romagnà, realizzato dalla Fondazione Libera Informazione in collaborazione con l’Assemblea legislativa.Mafie: Emilia-R. continua ad essere obiettivo organizzazioni 

 «La mafia va contrastata tanto dal punto di vista istituzionale quanto da quello culturale – ha detto la presidente dell’assemblea, Palma Costi – Per noi quella per la legalità è e resta la nostra prima, grande battaglia, fa parte dei valori che vogliamo difendere ad ogni costo, l'attenzione delle istituzioni deve sempre essere molto alta, agendo sia sulla prevenzione sia tramite iniziative concrete».

Il dossier, giunto alla terza edizione, è stato presentato da Lorenzo Frigerio, giornalista di Libera Informazione, in un incontro a cui hanno partecipato Roberto Pennisi, magistrato della Direzione Nazionale Antimafia e Serena Bersani, presidente Associazione Stampa Emilia-Romagna. A moderare l’incontro è stato Santo Della Volpe, presidente della Fondazione Libera Informazione.

Tema approfondito è stato in particolare quello dell’'altra ndranghetà», un gruppo di soggetti criminali (a volte affiliati, a volte nemmeno tali, che risultano godere di 'un largo margine di autonomià) comunque obbligati nei confronti dei vertici dell’organizzazione criminale «alla rendicontazione dei risultati economici delle proprie imprese illegali».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    21 Dicembre @ 05.15

    È la nemesi storica del Sud, conquistato ed impoverito, dicono i meridionali, dai cattivoni sabaudi, 152 anni fa. È il loro comodo alibi, per giustificare ogni negatività locale. Ora hanno completato la riconquista e ci stanno rendendo mafia per focaccia. L'Italia del futuro darà un melting-pot di calabresi, siculi, campani e pugliesi delle varie mafie, in combutta con rom, rumeni, albanesi, moldavi e nigeriani. A Parma troveremo specialità di droghe varie, avremo i quartieri presidiati da ronde di spacciatori, tutti rifugiati politici, prostitute e baby-gangster. La sera, tutti a mangiare ai ristoranti, tutti cinesi, naturalmente. Franco Bifani

    Rispondi

  • Vercingetorige

    20 Dicembre @ 18.36

    MA NO ! NON DRAMMATIZZIAMO ! E' solo gelosia !

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Piazzale S. Lorenzo:  festa al «Piano A»

Pgn

Piazzale S. Lorenzo: festa al «Piano A» Foto

maria chiara cavalli 1

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

Lady Gaga: soffrodi disturbi psichici

RIVELAZIONE

Lady Gaga: soffro di disturbi psichici

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Il ds Faggiano si presenta: "Discuto su tutto ma niente rancore. Voglio un rapporto vero con la squadra"

Parma Calcio

Il ds Faggiano si presenta: "Voglio un rapporto vero con la squadra" Video

Guardia di Finanza

Incassa poco ma solo per il fisco: sequestrati beni a un evasore "seriale" di Sorbolo

2commenti

Parma

Attentato incendiario nella sede dei sindacati di base Video

Rilievi della Scientifica in via Mattei

Ospedale

Reparti soppressi, allarme al Maggiore

Sono cinque le strutture coinvolte: semeiotica, ortopedia, centro cefalee e due chirurgie

3commenti

Parma

Nuovo percorso ciclabile fra la stazione, via Trento, via San Leonardo e via Paradigna Mappe

Ecco dove passerà la pista ciclabile

3commenti

Polizia

Grazie al gps trova in un campo le macchinette cambiasoldi rubate in via Toscana

1commento

Appennino

Schia: al via la stagione con una «valanga» di novità

Viale Mentana

Un'altra rapina in farmacia: è sempre lo stesso bandito

1commento

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

promozione

Il Fidenza chiama Massimo Barbuti in panchina

Salso

Dotti, una vita sulle navi da crociera

IL CASO

Tangenziale di Collecchio: ora la gente chiede la rotatoria

1commento

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

COLLECCHIO

Scoppia il caso delle cartelle del Consorzio di bonifica

1commento

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Funerale

"Ciao Lorenzo, ora vivi nella serenità": commosso addio al 15enne di Salso

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

11commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

2commenti

ITALIA/MONDO

Reggio Emilia

Giovane bastonato e preso a frustate: in manette un 55enne e due figli

MILANO

Berlusconi al San Raffaele per una serie di controlli

SOCIETA'

SOCIAL NETWORK

Fb e YouTube creano database antiterrorismo Video

Campus

Sfera Ebbasta, dal rap al trap

SPORT

Calcio

LegaPro in campo oggi, aspettando il Parma e la Reggiana Tempo reale: Bassano sotto 2-0 in casa con l'ultima in classifica

Parma Calcio

Trasferta, Saporetti ci sarà. D'Aversa: "Nessun alibi anche nelle difficoltà"

FOTOGRAFIA

Parma

Acqua, luce, metamorfosi: le foto di Nencini in San Rocco

Fotofestival

Fra metafisica e Storia: un mese di mostre fotografiche a Montecchio