Soccorso

Una sola centrale del 118 per Bologna e Ferrara. La Regione prosegue verso l'unificazione di Parma, Piacenza e Reggio

L'assessore Lusenti: "La tecnologia migliora il lavoro degli operatori. Per i cittadini non cambia nulla"

Una sola centrale del 118 per Bologna e Ferrara. La Regione prosegue verso l'unificazione di Parma, Piacenza e Reggio
1

 

Con la prima chiamata da Comacchio, oggi è diventata operativa la centrale unica del 118 di Bologna e Ferrara. D’ora in poi, anche ogni chiamata in arrivo dalla provincia di Ferrara verrà gestita dagli operatori della centrale 118 situata all’ospedale Maggiore di Bologna.

Per i cittadini, precisa la Regione, non cambia nulla: la centrale unica prende in carico le chiamate e attiva i mezzi di soccorso, che però restano nel territorio di competenza e continuano a partire dalle postazioni dove sono stati finora. "Grazie alle innovazioni tecnologiche - sottolinea l’assessore regionale alla Sanità, Carlo Lusenti - è stato possibile migliorare il lavoro degli operatori delle centrali e quindi il servizio per i cittadini, diventato sempre più capillare, efficiente, sicuro e di elevatissima qualità assistenziale". 

I percorsi condivisi con le Conferenze sociali e sanitarie dei territori interessati, ha spiegato Lusenti, "hanno permesso di realizzare l’unificazione delle centrali, che presto saranno tre in tutta la regione: dopo quella unica della Romagna, quella appena attivata tra Bologna e Ferrara, che si prevede integri anche Modena entro quest’anno; successivamente l’unificazione delle centrali di Piacenza, Parma e Reggio".


IL NUOVO 118 DI BOLOGNA-FERRARA.
Dodici infermieri, finora in servizio nella centrale 118 dell’ex Sant'Anna di Ferrara, adesso affiancano i colleghi di Bologna nella centrale operativa del Maggiore per organizzare gli interventi di soccorso nel Ferrarese. La vecchia centrale del Sant'Anna gestisce ora i trasporti ordinari, tra ospedali.
La centrale 118 del Maggiore, inaugurata nel maggio 2013, è dotata delle più avanzate tecnologie su 1.451 metri quadrati ed è stata realizzata con un investimento di 4,5 milioni di euro.
Il sistema dell’emergenza-urgenza regionale resta all’avanguardia in Italia: l’Emilia-Romagna è stata la prima ad adottare il 118 nel 1990 e la normativa nazionale è fortemente ispirata da quella regionale. Fin dal 1993 sono state individuate le tre aree regionali di aggregazione operativa e tecnologica e già dal 1997 era stata avviata la realizzazione della prima: la centrale operativa unica della Romagna, che dal 2009 gestisce le chiamate del 118 di Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini.
Nelle varie postazioni della provincia di Bologna sono presenti 11 automediche, 19 ambulanze e un numero di mezzi di soccorso variabile per fascia oraria. Nel 2013 la centrale del Maggiore ha risposto a 118.507 chiamate: 29,1% per motivi di elevata criticità (codice rosso), 39,7% per codici gialli (media gravità), 31,2% per codici verdi. In provincia di Ferrara sono operative 4 automediche, 1 ambulanza medicalizzata, 7 ambulanze infermieristiche, più i mezzi gestiti da enti di volontariato in grado di effettuare interventi di primo soccorso. Le chiamate nel 2013 sono state 32.217, i codici rossi sono stati 10.515, pari al 32,6%. La centrale del Maggiore gestisce inoltre l'elicottero della base di Bologna (756 interventi nel 2013) e l'elicottero della base di Pavullo nel Frignano (535 interventi nel 2013).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    29 Gennaio @ 12.50

    SECONDO ME E' IMPORTANTE CHE IL "DISPATCHER" , cioè l' Operatore che, in Centrale Operativa , riceve le chiamate e fa partire i mezzi di soccorso , abbia una conoscenza , almeno approssimativa , del Territorio in cui opera. Se un "dispatcher" reggiano o piacentino si sente chiedere d' urgenza un' ambulanza a Tripoli , può pensare d' essere preso in giro e troncare la comunicazione. Un "dispatcher" parmigiano sa che Tripoli è una frazione di Montechiarugolo. Certo che una Centrale costa meno di tre . E' preoccupante pensare che, ormai , la vita delle persone sia nelle mani di "managers" che ragionano con logiche da salumeria , con tutto il rispetto per i salumieri...............E, per di più , dopo aver fatto un "master" alla Bocconi , dove nessuno ha loro spiegato la differenza tra un infarto e un orzaiolo.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

social

Dal 2017 WhatsApp non funzionerà più sui vecchi telefonini

1commento

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

6commenti

20enne si schianta a folle velocità mentre fa diretta Fb

usa

Si schianta a velocità folle: in diretta Facebook Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nidi di rondine di nonna Ida

GUSTO

La ricetta della Peppa- Nidi di rondine di nonna Ida

Lealtrenotizie

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto

calcio

Parma, primo allenamento con D'Aversa e il nuovo staff Foto Video

seggi

Referendum, alle 12 al voto il 24,46% dei parmigiani. Istruzioni per l'uso

referendum

File infinite al Duc per la tessera. Un lettore: "Racagni, ascensore guasto: e i disabili?"

3commenti

Carabinieri

Vendono iPhone: ma è una truffa

3commenti

l'agenda

Atmosfere natalizie e sapori della tradizione: cosa fare oggi

RICERCA

Prevedere i terremoti: a che punto siamo

Salsomaggiore

«Lorenzo, un ragazzo speciale»

Il nuovo allenatore

D'Aversa: "Mi hanno chiesto di giocare a calcio". Il suo staff

L'intervista: "Ora miglioriamo giorno per giorno. Ritroviamo la serenità" (Video) - Ferrari: "Scelti non i nomi, ma gentre che avesse "fame"" (Video) - Lunedì o martedì l'annuncio del nuovo ds: è una corsa a tre

7commenti

Calcio

Brodino per il Parma. E intanto parte l'era D'Aversa

MISSIONARI

Saveriani, da sempre tra gli ultimi

PERSONAGGI

Gandini, il pistard d'oro eroe di Melbourne

di corsa

I protagonisti del 2°Cross Country Montanari & Gruzza Foto

elezione

Beltrami nuovo vicepresidente nazionale della Federazione medici sportivi

Intervista

Virginia Raffaele: «Ecco perché i miei personaggi fanno ridere»

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

12commenti

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Ci sarebbe, magari, un "grazie" da dire

di Michele Brambilla

2commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

La verità può nascondersi ma c'è

ITALIA/MONDO

modena

Parte il progetto dello chef Bottura: ogni lunedì a cena 60 persone in difficoltà

alessandria

Ruba fidanzatino a figlia, condannata per violenza sessuale

1commento

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

IL DISCO

“L'indiano” di De Andrè, 35 anni dopo

SPORT

formula uno

Mercedes, Rossi: "Io al posto di Rosberg? Bello, non potrei dire no"

SERIE A

La Juve domina: battuta l'Atalanta (3-1)

SOCIETA'

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

2commenti