22°

Soccorso

Una sola centrale del 118 per Bologna e Ferrara. La Regione prosegue verso l'unificazione di Parma, Piacenza e Reggio

L'assessore Lusenti: "La tecnologia migliora il lavoro degli operatori. Per i cittadini non cambia nulla"

Una sola centrale del 118 per Bologna e Ferrara. La Regione prosegue verso l'unificazione di Parma, Piacenza e Reggio
1

 

Con la prima chiamata da Comacchio, oggi è diventata operativa la centrale unica del 118 di Bologna e Ferrara. D’ora in poi, anche ogni chiamata in arrivo dalla provincia di Ferrara verrà gestita dagli operatori della centrale 118 situata all’ospedale Maggiore di Bologna.

Per i cittadini, precisa la Regione, non cambia nulla: la centrale unica prende in carico le chiamate e attiva i mezzi di soccorso, che però restano nel territorio di competenza e continuano a partire dalle postazioni dove sono stati finora. "Grazie alle innovazioni tecnologiche - sottolinea l’assessore regionale alla Sanità, Carlo Lusenti - è stato possibile migliorare il lavoro degli operatori delle centrali e quindi il servizio per i cittadini, diventato sempre più capillare, efficiente, sicuro e di elevatissima qualità assistenziale". 

I percorsi condivisi con le Conferenze sociali e sanitarie dei territori interessati, ha spiegato Lusenti, "hanno permesso di realizzare l’unificazione delle centrali, che presto saranno tre in tutta la regione: dopo quella unica della Romagna, quella appena attivata tra Bologna e Ferrara, che si prevede integri anche Modena entro quest’anno; successivamente l’unificazione delle centrali di Piacenza, Parma e Reggio".


IL NUOVO 118 DI BOLOGNA-FERRARA.
Dodici infermieri, finora in servizio nella centrale 118 dell’ex Sant'Anna di Ferrara, adesso affiancano i colleghi di Bologna nella centrale operativa del Maggiore per organizzare gli interventi di soccorso nel Ferrarese. La vecchia centrale del Sant'Anna gestisce ora i trasporti ordinari, tra ospedali.
La centrale 118 del Maggiore, inaugurata nel maggio 2013, è dotata delle più avanzate tecnologie su 1.451 metri quadrati ed è stata realizzata con un investimento di 4,5 milioni di euro.
Il sistema dell’emergenza-urgenza regionale resta all’avanguardia in Italia: l’Emilia-Romagna è stata la prima ad adottare il 118 nel 1990 e la normativa nazionale è fortemente ispirata da quella regionale. Fin dal 1993 sono state individuate le tre aree regionali di aggregazione operativa e tecnologica e già dal 1997 era stata avviata la realizzazione della prima: la centrale operativa unica della Romagna, che dal 2009 gestisce le chiamate del 118 di Forlì, Cesena, Ravenna, Rimini.
Nelle varie postazioni della provincia di Bologna sono presenti 11 automediche, 19 ambulanze e un numero di mezzi di soccorso variabile per fascia oraria. Nel 2013 la centrale del Maggiore ha risposto a 118.507 chiamate: 29,1% per motivi di elevata criticità (codice rosso), 39,7% per codici gialli (media gravità), 31,2% per codici verdi. In provincia di Ferrara sono operative 4 automediche, 1 ambulanza medicalizzata, 7 ambulanze infermieristiche, più i mezzi gestiti da enti di volontariato in grado di effettuare interventi di primo soccorso. Le chiamate nel 2013 sono state 32.217, i codici rossi sono stati 10.515, pari al 32,6%. La centrale del Maggiore gestisce inoltre l'elicottero della base di Bologna (756 interventi nel 2013) e l'elicottero della base di Pavullo nel Frignano (535 interventi nel 2013).

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    29 Gennaio @ 12.50

    SECONDO ME E' IMPORTANTE CHE IL "DISPATCHER" , cioè l' Operatore che, in Centrale Operativa , riceve le chiamate e fa partire i mezzi di soccorso , abbia una conoscenza , almeno approssimativa , del Territorio in cui opera. Se un "dispatcher" reggiano o piacentino si sente chiedere d' urgenza un' ambulanza a Tripoli , può pensare d' essere preso in giro e troncare la comunicazione. Un "dispatcher" parmigiano sa che Tripoli è una frazione di Montechiarugolo. Certo che una Centrale costa meno di tre . E' preoccupante pensare che, ormai , la vita delle persone sia nelle mani di "managers" che ragionano con logiche da salumeria , con tutto il rispetto per i salumieri...............E, per di più , dopo aver fatto un "master" alla Bocconi , dove nessuno ha loro spiegato la differenza tra un infarto e un orzaiolo.....

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

gazzarock

musica

Premio Gazzarock, la sfida comincia: vota il tuo artista preferito

Bar Refaeli  è di nuovo incinta

gossip

Bar Refaeli è di nuovo incinta

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

GAZZETTA LIBRI

Toscanini, la vita del Maestro nella prosa di Segreto Foto

Lealtrenotizie

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Luzzara

Cade per un malore: 42enne muore il giorno dopo il matrimonio

Delicato intervento al cervello al Maggiore di Parma: Barbara Cocconi, barista, ha lavorato a Montecchio, Boretto, Brescello

Consiglio comunale

In arrivo riduzioni per Cosap, dehor e tassa sui rifiuti

Spaccatura Pd, Torreggiani contro Dall'Olio

10commenti

Londra

Gemellini borgotaresi salvano la vita alla mamma

1commento

polizia municipale

Incidente tra tre auto a Chiozzola: due feriti

anteprima gazzetta

Arsenale in casa per la banda che voleva rubare la salma di Ferrari

assemblea

Zebre rugby: Pagliarini si dimette, la Falavigna presidente

carabinieri

Maxi-sequestro di armi da guerra nel Parmense: volevano rubare anche la salma di Enzo Ferrari

I nomi dei sette parmigiani della banda

6commenti

Personaggi

Francesco Canali: "Il mio messaggio di speranza ai malati di Sla"

 Il “maratoneta in carrozzina” ha scritto un articolo per la “sua” Gazzetta

5commenti

piazzale dalla chiesa

Al bar con la droga pronta per lo spaccio: fermato il pusher richiedente asilo

12commenti

32a giornata

Parma-Maceratese anticipata alle 18.30 (domenica 2 aprile)

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

24commenti

politica

Elezioni 2017, un gruppo solo in corsa per il simbolo M5S

Solo gli "Amici di Beppe Grillo" hanno presentato richiesta entro i termini

3commenti

Incidente

Ubriaco travolge tre ciclisti

2commenti

corte dei conti

Interviste a pagamento, assolto Villani. Condannati 6 ex consiglieri regionali

2commenti

Crisi

Copador, si apre la strada del risanamento

2commenti

sos animali

Bocconi avvelenati: nuovo allarme in via Capelluti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

5commenti

EDITORIALE

Brexit, ci siamo. E non sarà indolore

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

traffico

Scontro pullman-tir sul raccordo tra l'A1 e l'A14: 40 feriti

Bode

Furto del secolo a Berlino? Rubata moneta d'oro da guinness dei primati

1commento

SOCIETA'

studio

Cucina: i libri di ricette sono pieni di errori sulla temperatura di cottura

manchester

"Ingombri la strada", il ciclista s'infuria e reagisce Video

SPORT

LEGA PRO

Gubbio-Parma 1-4 , gli highlights video

Amichevole

La Nazionale batte l'Olanda

MOTORI

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon

Motori

Il lusso? Oggi veste il made in Italy di Alcantara