MUSICA

Il derby di Daniele Ronda: «Emiliano e super partes»

Il cantautore folk piacentino nell'intervallo di Sassuolo-Parma

Daniele Ronda

Daniele Ronda

0

 

I supporter gialloblù già in modalità derby sono avvisati: tra il primo e il secondo tempo del match Sassuolo-Parma che domani pomeriggio andrà in scena al «Mapei Stadium» di Reggio Emilia, ci sarà da fare il tifo per un piacentino. Il cantautore folk Daniele Ronda, infatti, si esibirà nell’intervallo della partita, presentando il suo brano «La Rivoluzione», estratto dall’omonimo disco, in uscita il 25 marzo. Lo spettacolo si inserisce nel progetto «La musica scende in campo», realizzato da Sassuolo Calcio e Master Group Sport in partnership con Cube Comunicazione.
A Piacenza e dintorni, Ronda è una vera e propria star: il suo folk dialettale ha già risuonato più volte al Palabanca e al Teatro Municipale; ha tenuto oltre 120 concerti in tutta Italia, e, nel 2012, ha vinto il premio Mei come «Miglior progetto musica giovanile sul dialetto», per poi replicare nel 2013 con il «Premio Lunezia Etno Music». Cantautore, autore e arrangiatore, Ronda ha firmato, tra gli altri, i celebri brani «Lascia che io sia» e «Almeno stavolta» di Nek. Rimane il fatto, però, che se oltreoceano la musica dal vivo nell’intervallo delle partite di football è consuetudine, in Italia i precedenti sono poco incoraggianti: il rapper coreano Psy (quello del tormentone «Gangnam style») fu «sotterrato» di fischi all’Olimpico lo scorso maggio durante la finale di Coppa Italia Roma-Lazio. Ancor più maleducati sono stati i tifosi del Bologna, poche settimane fa, quando, prima della partita con il Napoli, non hanno avuto rispetto nemmeno per un'icona come Lucia Dalla, fischiando l'immortale «Caruso» diffusa dagli altoparlanti.
Sarà la prima volta che suona in uno stadio? Solo tanta emozione o anche un po’ di «fifa»? Come sa i tifosi possono essere spietati...
«No, non è la prima volta che mi capita. Sono consapevole che in alcune situazioni gli animi si scaldino più facilmente, ma sono anche convinto che portare musica vera e autentica in un contesto sportivo sia una grande opportunità. E, in fondo, io sarò un emiliano 'super partes'».
È considerato l’erede di Van De Sfroos. Il paragone che effetto le fa?
«Sono a dir poco lusingato. Ero e sono un grande fan di Davide, ho avuto la fortuna di duettare con lui per un pezzo del mio primo album e siamo diventati amici. Abbiamo i nostri punti in comune ma anche alcune differenze, e credo sia proprio questo il bello».
Cosa ci può dire del suo nuovo album?
«'La Rivoluzione' è coerente con il disco che l’ha preceduto («La sirena del Po», ndr.), ma è anche ricco di novità: rinforza il legame con le origini, ma si arricchisce di sonorità internazionali».
Il territorio è protagonista indiscusso dei suoi brani. Che rapporto ha con la sua città, che tanto l’ha sostenuta?
«All’inizio sono stato quasi vittima di un senso di colpa. Da ragazzino credevo che Piacenza mi andasse stretta e pensavo che la mia fortuna l’avrei trovata in una grande metropoli. Invece è stata proprio la mia città a incoraggiarmi: io non faccio che cantare casa mia. Anche quando sono in tour, Piacenza è sul palco con me».

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I 100 anni di Kirk Douglas

Youtube

I 100 anni di Kirk Douglas Video

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Il 10 giugno

Guns N' Roses all'autodromo di Imola

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Progetto

L'auditorium a Busseto? Per ora non si fa

Lega Pro

Oggi Parma-Bassano

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

LEGA PRO

D'Aversa per la panchina, ballottaggio Sensibile-Faggioni per il ds. E' questione di ore Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

4commenti

incidente

Auto si ribalta a Fidenza: un ferito grave

Anteprima Gazzetta

Terremoto: l'aiuto di Parma

Domani si parla anche di San Leonardo, di coca a Sorbolo, di un incredibile furto a un asilo

parma senza amore

Dieci frigoriferi (con materasso e rifiuti) sul marciapiede di via Boraschi

9commenti

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

2commenti

Sorbolo

Addio a Roberta Petrolini, la voce della Cri

cantieri e eventi

Come cambia la viabilità a Parma in settimana 

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

LETTERE AL DIRETTORE

Una piccola storia nobile

2commenti

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery