10°

20°

Anniversario

Terremoto in Emilia: due anni fa la prima scossa

Borse di studio e sussidi ai figli delle vittime. Gabrielli (Protezione civile): "Abbiamo dovuto inventare le procedure"

Terremoto in Emilia: due anni fa la prima scossa
Ricevi gratis le news
1

Un aiuto concreto ai figli delle vittime del terremoto del maggio 2012. La prima scossa è esattamente di due anni fa. L’Assemblea legislativa dell’Emilia-Romagna ha assegnato 11 borse di studio e due sussidi ad altrettanti ragazzi in età scolare di ogni ordine e grado che hanno dovuto far fronte, oltre che alla gravissima perdita del familiare, anche alle conseguenti difficoltà economiche.
In diversi casi, infatti - riferisce una nota della Regione - le 27 persone morte in seguito alle scosse del 20 e del 29 maggio di due anni fa hanno lasciato figli iscritti a scuola e all’università.
Delle 11 borse di studio, sei, da 2.500 euro ciascuna, sono andate a tre studenti di scuola secondaria di primo grado e di tre studenti di scuola secondaria di secondo grado; due, da 2.000 euro ognuna, sono andate a due bambini che frequentano la scuola primaria e una, sempre di 2.000 euro, a un bambino della materna. Una borsa di studio da 4.000 euro è stata assegnata a uno studente universitario mentre 4.000 euro di sussidio sono andati a un ragazzo disabile. Queste dieci borse di studio e il sussidio sono già stati liquidati nei giorni scorsi. Una borsa di studio da 2.000 euro è stata inoltre assegnata a un bambino iscritto alla materna e un sussidio di pari importo per un bambino in età pre-scolare: entrambi gli atti verranno liquidati non appena sarà completato l’invio in Assemblea legislativa della documentazione richiesta. Complessivamente, il sostegno stanziato è di 31.500 euro, di cui 27.500 già liquidati.
"A due anni dalla prima scossa - ha detto Palma Costi, presidente dell’Assemblea legislativa regionale - il pensiero va alle 27 vittime del terremoto che ha sconvolto l’Emilia nel maggio 2012. Queste borse di studio, volute dall’intero Ufficio di Presidenza in rappresentanza dell’Assemblea legislativa, vogliono essere un aiuto per i loro figli, affinchè possano portare avanti il loro percorso di studio e formazione con qualche disagio in meno".
Nel pomeriggio, la presidente dell’Assemblea legislativa parteciperà, nello stabilimento di Camposanto (Modena) della Smurfit Kappa Group, pesantemente danneggiato dal terremoto del 2012 ma subito in grado di ripartire (si tratta di una delle aziende leader al mondo nella produzione di fogli e scatole di cartone ondulato), allo Safety day, appuntamento annuale che il Gruppo dedica alla sicurezza sul luogo di lavoro, alla prevenzione sulla salute del dipendente, all’attività fisica e all’alimentazione, una giornata nella quale oltre a confrontarsi con i vertici aziendali i dipendenti possono sottoporsi a esami di controllo e ricevere consigli da medici ed esperti su stili di vita più corretti.

 

GABRIELLI (PROTEZIONE CIVILE): "ABBIAMO DOVUTO INVENTARE LE PROCEDURE". Il terremoto in Emilia non è stato reso difficile solo dai danni provocati dalla natura: "Abbiamo dovuto cominciare completamente da capo, ci siamo dovuti inventare le ordinanze, ci siamo dovuti inventare le procedure". A due anni dalla prima scossa del sisma del 2012 si toglie qualche sassolino dalle scarpe Franco Gabrielli, il capo della Protezione civile, che ricorda come appena tre giorni prima fosse stata pubblicata la riforma del settore.
"Nella sfortuna - ha detto Gabrielli - siamo stati fortunati che questo terremoto sia successo in Emilia, non oso pensare cosa sarebbe potuto succedere se fosse successo in un’altra realtà. Qui c'erano amministratori capaci, un territorio preparato ed un’attenzione non scontata. Per questo io ho, personalmente, un debito di riconoscenza con questo territorio".
Questa situazione, secondo Gabrielli, impone che si arrivi presto ad una legge quadro sulle calamità naturali, "dove si dica ciò che un cittadino ha necessità di sentirsi dire". Tuttavia Gabrielli non crede ad un 'modello Emilià da esportare: "Quello che è stato fatto qui - ha detto - ha funzionato qui, ma l’Italia è un paese che, nella migliore delle ipotesi, va a quattro velocità. Ogni calamità e ogni territorio hanno le loro specialità. Questo non toglie che molte buone pratiche che si sono fatte qui possano essere prese come esempio. L’importante è che ci sia un trattamento equo: non devono esserci disgrazie di serie A e di serie B. In questo caso posso dire che il terremoto in Emilia non è stato trattato come una disgrazia di serie B".

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Bastet

    21 Maggio @ 10.29

    Perché noi Emiliani ,siamo un popolo fiero...e sicuramente dignitoso! Qui,nessuno si è pianto addosso (come è successo in altre parti!!!) ,nessuno si è messo a urlare aspettando che piovessero aiuti dal cielo ...ma tutti si sono tirati su le maniche!!! in altre parti ,dopo il terremoto ,la gente era li.....nessuno si è tirato su le maniche....nessuno ha detto "Non vogliamo soldi ,ma solo ripartire con le nostre attività" ...tutti a piangere e a chiedere.... commento duro? sarà...ma un terremoto è un terremoto!!!per tutti! c'è chi si piange addosso e pretende....e chi con tanta voglia di ricominciare ,si tira su le maniche!!!! sono onorata di essere emiliana ^^ massima solidarietà a queste persone che non si sono mai arrese ...che non si sono mai piante addosso!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pallavolo

Volley Usa

Salvataggio alla Mila e Shiro: Autumn diventa una star Video

 Il rapper parmense Chrysma in radio con il nuovo singolo "La prima volta"

musica

Il rapper parmense Chrysma in radio con "La prima volta" Video

14-0 e calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

torino

14-0 e il calcetto finisce in rissa, squadra denunciata

Notiziepiùlette

Ultime notizie

L'autunnale torta di riso e verze

LA PEPPA

La ricetta L'autunnale torta di riso e verze

Lealtrenotizie

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

ambiente

Piove ma a Parma le Pm 10 restano alte: misure d'emergenza fino a giovedì

4commenti

tegola parma

Ceravolo, lesione dell'adduttore: sarà operato?

1commento

Appello

La mamma di Tommy: "Alessi deve rimanere dentro, devono pagare" Video

1commento

sorbolo

Pedone investito nella notte in via Mantova: muore un 60enne

La vittima è Asani Memedali, macedone, da anni residente in paese

Soccorso Alpino

L'addio a Davide Tronconi: camera ardente a Castelnovo Monti, funerale a Cerreto Alpi

La famiglia chiede di non donare fiori ma offerte per il Saer

anteprima gazzetta

Evasione e soldi all'estero: ancora Parma nel mirino Video

POLIZIA

"Spaccata" alla concessionaria 'Philosophy': rubate tre moto

Bottino di circa 40mila euro

1commento

parma

D’Aversa: "Foggia campo difficile. Cambierò qualcosa" Video

RUGBY

Rugbista colpito in faccia: sviene e va all'ospedale

Il terza linea Belli è rimasto svenuto per 15 minuti. Ora la società presenterà ricorso

CARABINIERI

Preso il pusher dei ragazzini delle medie: è già libero

16commenti

Via D'Azeglio

Offre droga ai carabinieri in borghese e ne colpisce uno durante la fuga

Arrestato uno studente marocchino 23enne nei guai dopo un controllo dei carabinieri

Parma

Evade dai domiciliari per lavorare nel negozio dei genitori: 50enne arrestato

L'uomo è stato arrestato dai carabinieri per evasione

Chiesa cittadina

Fra' Pineda e don Pezzani, i due nuovi parroci

PARMA

"Solo italiani referenziati" per l'appartamento in affitto: l'annuncio che fa discutere

Polemica sui social network: "E' razzista"

44commenti

REPORTAGE

I sentieri del nostro Appennino: 400 km di infinito

IL CASO

«La scuola di San Paolo esclusa dagli Studenteschi»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi contro tutti. Pd lacerato verso il voto

di Stefano Pileri

CHICHIBIO

«Trattoria Ferrari da Cecchino», la tradizione continua

di Chichibio

ITALIA/MONDO

lazio-roma

Vergogna nel mondo ultrà: insulti razzisti con Anna Frank Gallery

INCIDENTE

Tragedia nel Savonese: vuole sparare a un cinghiale ma uccide un fungaiolo

2commenti

SPORT

serie b

Le pagelle in dialetto

calcio

Modificato lo statuto di serie B: cambia l'elezione del presidente

SOCIETA'

social

Ecco come rubano una bici (in 40 secondi) Video

1commento

VAL D'ENZA

San Simone: tre giorni di fiera a Montecchio Il programma

MOTORI

CITYCAR

Toyota Aygo, la limited edition X-Cite

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro