Emilia-Romagna

Post-terremoto: 55 aziende interdette per mafia

Post-terremoto: 55 aziende interdette per mafia
Ricevi gratis le news
1

(ANSA) - Le infiltrazioni della 'ndrangheta calabrese, che risulta l’organizzazione criminale maggiormente infiltrata in Emilia-Romagna, le tensioni nel settore della logistica, le proteste dei vari movimenti antagonisti, il generale aumento dei reati, in particolare quelli contro il patrimonio.
Sono le criticità affrontate nella Conferenza Regionale delle Autorità di pubblica sicurezza che ha riunito in Prefettura a Bologna, prefetti, questori, comandanti provinciali e regionali di carabinieri e Finanza dell’Emilia-Romagna. I controlli antimafia condotti in particolare sulle imprese impegnate nella ricostruzione post-sisma hanno portato a 55 provvedimenti di interdizione e diniego per altrettante aziende, che sono così state escluse dalle cosiddette "white list".
In questo ambito, il fenomeno 'ndranghetista è risultato quello maggiormente radicato: in oltre metà delle imprese "rifiutate" è emersa contiguità con la malavita calabrese, di gran lunga più presente rispetto alla mafia siciliana e alla camorra. Particolarmente attive sono risultate le infiltrazioni della 'ndrina "Grande Aracri", insediata in provincia di Reggio Emilia e con proiezioni nelle province di Bologna, Modena e Parma, colpita da varie operazioni di polizia giudiziaria con diversi arresti.

Per contrastare questi fenomeni sono a disposizione nuovi strumenti informatici, illustrati dal direttore del Servizio Analisi Criminale del Dipartimento della Pubblica Sicurezza, Luigi Curatoli, presente al vertice bolognese. Tra questi: il "piano d’azione nazionale e transnazionale contro la criminalità organizzata di tipo mafioso calabrese", cui è stato dato avvio anche in Emilia-Romagna; il sistema di "Georeferenziazione" dei reati, che fornisce informazioni qualitative e quantitative per le indagini di polizia giudiziaria oltre allo studio delle caratteristiche dei fenomeni criminali sul territorio; e il "Ma.Cr.O." (Mappa Criminalità Organizzata), un supporto investigativo che mappa i soggetti e le organizzazioni criminali di tipo mafioso, italiane e straniere, presenti sul territorio. Tra le aree risultate più a rischio, in questo ambito, ci sono i territori del cosiddetto "cratere" sismico e la riviera romagnola. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Poliziotti americani presi in un "fuoco incrociato"

usa

I bambini fanno a palle di neve coi poliziotti Video

La fotogallery del concerto della Mannoia

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

Leonessa Kira abbraccia il suo salvatore

animali

La leonessa rivede l'uomo che l'ha salvata

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

ASTRI

Scopri il tuo oroscopo 2018 con Gazzafun

Lealtrenotizie

Colorno visto dall'elicottero dei vigili del fuoco

dopo la piena

Ecco com'è oggi Colorno: il video dall'alto

colorno

Tra fango e conta dei danni. Visita di Bonaccini all'alba: "Chiederò stato d'emergenza" Foto

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

ALLUVIONE

Piene record, perché e come è successo

3commenti

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

118

Altro incidente sulla Massese: schianto a Torrechiara, un ferito

4commenti

Corcagnano

Veglia di preghiera per la 15enne in Rianimazione

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

1commento

CONCERTO

Fiorella Mannoia grandiosa al Teatro Regio

SERIE B

Parma in crescita: lo dicono i numeri

NOCETO

Addio a nonna «Centina»

Danni e disagi

Piene, la situazione migliora. Riaperto il ponte di Sorbolo. Le immagini di Colorno "allagata"

Bonaccini: "Chiederemo al governo lo stato d'emergenza". Coldiretti: "Danni per milioni di euro"

maltempo

Strade provinciali, "emergenza finita in montagna". Ancora 5.000 senza corrente elettrica

I danni del vento al campeggio di Rigoso Video

1commento

emergenza

Colorno, una decina di evacuati e danni alla Reggia. Piazza e garage allagati Video 1-2 - Le foto

Sommerso anche il cortile della Reggia

2commenti

meteo

La pioggia si "sposta" al Sud. E da venerdì nuova ondata di freddo

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

LA BACHECA

Venti nuove offerte di lavoro

ITALIA/MONDO

usa

Il democratico Jones sconfigge Moore, schiaffo per Trump

lutto

Addio a Everardo Dalla Noce: da "Tutto il calcio minuto per minuto" alla Borsa

SPORT

Ciclismo

Choc nel ciclismo, Chris Froome positivo

COPPA ITALIA

L'Inter spezza le reni al Pordenone (ai rigori)

SOCIETA'

gusto light

La ricetta a tema - I biscottini di Santa Lucia

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

VOLKSWAGEN

La Polo? Con 200 Cv diventa GTI Fotogallery

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS