20°

34°

Ravenna

Dopo tre omicidi sparò all'avvocato: recluso a Parma, chiede i domiciliari

Il carcere di via Burla a Parma

Il carcere di Parma

Ricevi gratis le news
0

Era evaso dagli arresti domiciliari, dove si trovava dopo aver commesso tre omicidi. In scooter con tre pistole addosso, due fabbricate in casa, andò nello studio dell’ex avvocato, in centro a Ravenna. Entrato, spacciandosi per un altro, fece fuoco ferendolo gravemente. Durante la fuga, culminata nell’arresto, provò pure a sparare a un agente della Municipale che, libero dal servizio, aveva tentato di bloccarlo. Ma la pistola s'inceppò. Per tutto questo, accaduto il 17 settembre 2012, la corte d’Appello di Bologna ha condannato Primo Bisi, 77 anni originario di Argenta (Ferrara) a 12 anni, un mese e 10 giorni di carcere come chiesto dal Pg Gianluca Chiapponi. Bisi è detenuto nel carcere di Parma e ora l'avvocato chiede gli arresti domiciliari in Romagna. 

In primo grado la vicenda era finita con una condanna a 12 anni e 8 mesi. Confermate le disposizioni per la parte civile, il 45enne avvocato ravennate Francesco Manetti al quale, tutelato dal collega Ermanno Cicognani, era stata riconosciuta una provvisionale da 50 mila euro. Al risarcimento contribuiranno anche lo scooter Scarabeo con il quale Bisi era arrivato al suo studio, il sequestro di un quinto della pensione e una parte del peculio carcerario già congelata. 

Alle lettura della sentenza erano presenti sia l’imputato che il fratello. Manetti, centrato da un colpo al petto e operato, se l’era cavata con una lunga riabilitazione. Ad armare contro di lui la mano di Bisi, poi giudicato semi-infermo di mente, erano stati rancori legati a una vecchia parcella non saldata. La squadra Mobile aveva poi sequestrato all’anziano un quadernino di invettive deliranti con i nomi di altri tre avvocati con i quali aveva avuto a che fare, due di Bologna e uno di Ferrara. Bisi, ora difeso dall’avvocato Leonardo Romoli di Perugia, nel gennaio del 1963 aveva ucciso un uomo a sprangate a Filo di Argenta, nel Ferrarese, ed era stato condannato a 14 anni; tornato in libertà nel 1977, si era trasferito a Savio, nel Ravennate, assieme alla famiglia.
Nel dicembre 2001 aveva ucciso la moglie e un vicino di casa a colpi di pistola e nel 2003 era stato condannato a 16 anni di carcere più cinque da trascorrere in una clinica psichiatrica giudiziaria. Nel settembre 2010 gli erano stati concessi i domiciliari a casa del fratello a Longastrino, nel Ravennate, per motivi di salute.

BISI E' RECLUSO A PARMA MA L'AVVOCATO CHIEDE I DOMICILIARI. Primo Bisi si trova ora nel penitenziario di Parma in attesa che la Cassazione fissi l'udienza contro l’ordinanza del Tribunale del Libertà che pochi giorni fa aveva confermato la decisione di luglio della Corte d’Appello di Bologna di tenere l’anziano in carcere. La difesa - l'avvocato perugino Romoli che lo segue dal 2009 - aveva invece chiesto che, per via delle sue condizioni di salute e della cessata pericolosità, il 77enne potesse tornare in detenzione domiciliare con braccialetto elettronico a casa del fratello a Longastrino, frazione tra le province di Ravenna e Ferrara.
Nella sua richiesta, il difensore aveva fatto menzione anche alle due sentenze della Corte Suprema che, dopo la condanna per l'omicidio della moglie e del vicino di casa, avevano dato modo a Bisi di andare in detenzione domiciliare per motivi di salute dopo un periodo in carcere trascorso tra le strutture di Ferrara, Milano e Spoleto (Perugia). In merito alla sentenza di oggi, il legale si è detto «moderatamente soddisfatto» in quanto "è stata esclusa la premeditazione e la violenza privata è stata assorbita dal tentato omicidio», come chiesto «nell’articolato atto di appello», anche se alla fine si è giunti a una pena "superiore ai 12 anni». «Pienamente soddisfatto» si è invece detto l’avv. Manetti che dopo la lettura del verdetto ha voluto ringraziare sia il suo legale che il Pg. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Laura Freddi a 45 anni sarà mamma

gossip

Laura Freddi sarà mamma: è al quarto mese

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

calestano

Mai dire Baganzai, il video dei Trapiantati vince (anche) per acclamazione

Madonna festeggia il suo compleanno ballando la pizzica in Puglia

social network

Madonna balla la pizzica alla sua festa di compleanno in Puglia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e giocali subito

GIOCHI ESTIVI

Gazzafun, ecco i 7 quiz top: scoprili e gioca subito

Lealtrenotizie

Amici e centro d'accoglienza di Cianica sotto shock per la morte di Diawara

BORGOTARO

Annegato dopo un tuffo: amici e operatori sotto shock per Diawara Video

Si cerca di contattare i parenti in Costa D'Avorio

Medesano

Cade dalla finestra e resta sospesa nel vuoto: paura per una donna a Ramiola

Sul posto il 118 e i vigili del fuoco

ANTEPRIMA GAZZETTA

Il suicidio di Samuele Turco: aperto un fascicolo per omicidio colposo Video

La Gazzetta di Parma di domani: le anticipazioni del vicedirettore Claudio Rinaldi

Lutto

Addio al medico Giovanni Mori

PARMENSE

Incendio vicino ai binari: disagi sulla ferrovia tra Parma e Fornovo Foto

Le foto dei nostri lettori

temperature

Torna l'allerta caldo: verso un giovedì e un venerdì a oltre 35°

chiesa

Parroci, si cambia. Dalla città alla montagna: le nomine del vescovo

Il saluto degli "storici" don Mora e don Fontana. Novità anche per Marano, Langhirano, Corniglio

1commento

Tg Parma

Ferragosto a Parma, qualche turista e città chiusa per ferie. San Paolo compreso Video

1commento

STAZIONE

Parcheggi «kiss and go»: dopo 15 minuti a Parma scatta il pedaggio Foto

2commenti

acqua

Guasti alle tubature: Fontevivo e Berceto senz'acqua

Lucchi: "Chi innaffia è un criminale. Farò piombare i contatori ai trasgressori"

2commenti

gazzareporter

Ferragosto: "picco" di materassi abbandonati vicino ai cassonetti Foto

Segnalazioni e foto su via Nello Brambilla (zona Montebello) ma anche viale Duca Alessandro e strada Sant'Eurosia

Carabinieri

Parma malata di sballo, parla chi lotta contro la droga

6commenti

Parlamento

OpenPolis, Pagliari guida la top ten della produttività

Il senatore il più presente, al voto il 97,41% delle volte

incidente

Caduta in moto: paura per marito e moglie a Viazzano

2commenti

storia

Quei benzinai di una volta... Foto

incendio

Sterpaglie a fuoco a Noceto vicino alle case

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Che cosa resta dei nostri amori

di Michele Brambilla

1commento

CHICHIBIO

«Osteria dl’Andrea», cucina casalinga della tradizione

di Chichibio

ITALIA/MONDO

roma

Donna fatta a pezzi: trovati busto e testa in cassonetto. Il fratello confessa

giallo

Modella rapita e messa all'asta: un arresto in Gran Bretagna

SPORT

Tg Parma

Parma, Caputo vuole un club ambizioso. Evacuo e Giorgino ai saluti Video

Gossip Sportivo

Diletta Leotta, anche il compleanno è social

SOCIETA'

ZURIGO

"Ebrei fatevi la doccia": proteste per l'avviso in una piscina svizzera

montanara

«D(io)», la web series dell'ottimismo: un inno alla passione

MOTORI

VACANZE

Attenzione a come caricate i bagagli: si rischiano punti patente

MERCATO

Bmw Italia, 2000 euro per la permuta di diesel Euro4 e precedenti