12°

22°

Ravenna

Dopo tre omicidi sparò all'avvocato: recluso a Parma, chiede i domiciliari

Il carcere di via Burla a Parma

Il carcere di Parma

Ricevi gratis le news
0

Era evaso dagli arresti domiciliari, dove si trovava dopo aver commesso tre omicidi. In scooter con tre pistole addosso, due fabbricate in casa, andò nello studio dell’ex avvocato, in centro a Ravenna. Entrato, spacciandosi per un altro, fece fuoco ferendolo gravemente. Durante la fuga, culminata nell’arresto, provò pure a sparare a un agente della Municipale che, libero dal servizio, aveva tentato di bloccarlo. Ma la pistola s'inceppò. Per tutto questo, accaduto il 17 settembre 2012, la corte d’Appello di Bologna ha condannato Primo Bisi, 77 anni originario di Argenta (Ferrara) a 12 anni, un mese e 10 giorni di carcere come chiesto dal Pg Gianluca Chiapponi. Bisi è detenuto nel carcere di Parma e ora l'avvocato chiede gli arresti domiciliari in Romagna. 

In primo grado la vicenda era finita con una condanna a 12 anni e 8 mesi. Confermate le disposizioni per la parte civile, il 45enne avvocato ravennate Francesco Manetti al quale, tutelato dal collega Ermanno Cicognani, era stata riconosciuta una provvisionale da 50 mila euro. Al risarcimento contribuiranno anche lo scooter Scarabeo con il quale Bisi era arrivato al suo studio, il sequestro di un quinto della pensione e una parte del peculio carcerario già congelata. 

Alle lettura della sentenza erano presenti sia l’imputato che il fratello. Manetti, centrato da un colpo al petto e operato, se l’era cavata con una lunga riabilitazione. Ad armare contro di lui la mano di Bisi, poi giudicato semi-infermo di mente, erano stati rancori legati a una vecchia parcella non saldata. La squadra Mobile aveva poi sequestrato all’anziano un quadernino di invettive deliranti con i nomi di altri tre avvocati con i quali aveva avuto a che fare, due di Bologna e uno di Ferrara. Bisi, ora difeso dall’avvocato Leonardo Romoli di Perugia, nel gennaio del 1963 aveva ucciso un uomo a sprangate a Filo di Argenta, nel Ferrarese, ed era stato condannato a 14 anni; tornato in libertà nel 1977, si era trasferito a Savio, nel Ravennate, assieme alla famiglia.
Nel dicembre 2001 aveva ucciso la moglie e un vicino di casa a colpi di pistola e nel 2003 era stato condannato a 16 anni di carcere più cinque da trascorrere in una clinica psichiatrica giudiziaria. Nel settembre 2010 gli erano stati concessi i domiciliari a casa del fratello a Longastrino, nel Ravennate, per motivi di salute.

BISI E' RECLUSO A PARMA MA L'AVVOCATO CHIEDE I DOMICILIARI. Primo Bisi si trova ora nel penitenziario di Parma in attesa che la Cassazione fissi l'udienza contro l’ordinanza del Tribunale del Libertà che pochi giorni fa aveva confermato la decisione di luglio della Corte d’Appello di Bologna di tenere l’anziano in carcere. La difesa - l'avvocato perugino Romoli che lo segue dal 2009 - aveva invece chiesto che, per via delle sue condizioni di salute e della cessata pericolosità, il 77enne potesse tornare in detenzione domiciliare con braccialetto elettronico a casa del fratello a Longastrino, frazione tra le province di Ravenna e Ferrara.
Nella sua richiesta, il difensore aveva fatto menzione anche alle due sentenze della Corte Suprema che, dopo la condanna per l'omicidio della moglie e del vicino di casa, avevano dato modo a Bisi di andare in detenzione domiciliare per motivi di salute dopo un periodo in carcere trascorso tra le strutture di Ferrara, Milano e Spoleto (Perugia). In merito alla sentenza di oggi, il legale si è detto «moderatamente soddisfatto» in quanto "è stata esclusa la premeditazione e la violenza privata è stata assorbita dal tentato omicidio», come chiesto «nell’articolato atto di appello», anche se alla fine si è giunti a una pena "superiore ai 12 anni». «Pienamente soddisfatto» si è invece detto l’avv. Manetti che dopo la lettura del verdetto ha voluto ringraziare sia il suo legale che il Pg. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

1commento

In attesa del Palermo scegli il Parma dei tuoi sogni

GAZZAFUN

In attesa di Parma-Entella, Lucarelli nettamente il migliore del campionato

1commento

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lealtrenotizie

Smog: polveri sottili alle stelle, da oggi blocco diesel euro 4

PARMA

Smog, polveri sottili alle stelle: blocco per i diesel fino all'Euro 4 Video

Riscaldamento massimo a 19 gradi

6commenti

Anteprima Gazzetta

Caso Florentina: la procura chiede l'archiviazione per Devincenzi

Le anticipazioni sulla Gazzetta di domani dal direttore Michele Brambilla

TRUFFA

Si fingono tecnici e svuotano una cassaforte a Monticelli Video

Ancora una volta un'anziana nel mirino dei malviventi

2commenti

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

5commenti

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

PARMA CALCIO

D’Aversa: "Con l'Entella dobbiamo portare in campo la rabbia del dopo-Pescara" Video

Intervista di Paolo Grossi

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

Tragedia

E' morto il tecnico del Soccorso alpino ferito durante un salvataggio

Davide Tronconi era ricoverato al Maggiore di Parma

2commenti

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

QUARTIERI

Passeggiata e giochi con i gessetti nelle strade dell'Oltretorrente Foto

Continuano le iniziative degli abitanti dell'Oltretorrente per "riappropriarsi" del quartiere

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

2commenti

PARMA

Commemorazione dei defunti: orari e servizi dei cimiteri di Parma dal 21 ottobre al 2 novembre

Apertura straordinaria dei cimiteri dalle 8 alle 17,30

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

gazzareporter

Via Cavour: sul marciapiede compare Giuseppe Verdi

Foto di Alberto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

LECCE

Bimbo di due anni muore schiacciato dal televisore

SPORT

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

F1 GP USA

Libere: domina Hamilton. Vettel (terzo) gira poco

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

PARMA

"Nessuno va abbandonato in mare": la testimonianza del capitano Gatti Video

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

MINI SUV

Hyundai Kona, al lancio prezzi da 14.950 euro