10°

Anniversario

Tre anni fa il terremoto che ha sconvolto l'Emilia

Un lettore: "Volontari di Parma, che persone splendide!"

Tre anni fa il terremoto che ha sconvolto l'Emilia

La torre di Finale Emilia, crollata in seguito al terremoto del maggio 2012

Ricevi gratis le news
0

Una forte scossa di terremoto nella notte, alle 4,04. Epicentro: Finale Emilia. Colpita tutta la Bassa modenese, danni anche nelle province di Reggio Emilia, Ferrara, Mantova. E ci saranno anche vittime. Sono passati tre anni dal terremoto che ha colpito l'Emilia-Romagna, aprendo una ferita ancora non del tutto rimarginata. Finale, Cavezzo, Camposanto sono fra i nomi che tutti hanno conosciuto in particolare in quei giorni. E nelle settimane successive, anche con la gara di solidarietà che ha visto Parma fra i protagonisti. 

La scossa del 20 maggio è di magnitudo 6, forte quasi quanto quella che il 6 aprile 2009 ha distrutto l’Aquila, con epicentro 36 chilometri a nord di Bologna, tra le province di Modena e Ferrara. E dopo poco più di una settimana si scoprirà che sarebbe stata solo la prima. Il 29 maggio, infatti, ecco un'altra forte scossa alle 9 del mattino: magnitudo 5.8. Ancora paura, ancora danni.  


Oggi l'Emilia ricorda quei drammatici giorni. FOTO 

COMMENTO VIA TWITTER A GAZZETTADIPARMA.IT: "PROTEZIONE CIVILE DI PARMA, PERSONE SPLENDIDE!"

Scrive "ffughelli" via Twitter, postando una foto di una delle tendopoli nate dopo il sisma del 2012:  
#terremotoemilia è stato anche aver conosciuto persone splendide, come i #volontari della Protezione Civile di Parma!

In un altro messaggio, aggiunge:

Il campo allestito a #Camposanto dai #volontari della Protezione Civile di Parma.Che organizzazione, che accoglienza!

PLAUSO ALLA PROTEZIONE CIVILE DAL MINISTRO GALLETTI. Plauso da parte del ministro dell’Ambiente Gian Luca Galletti alle forze della Protezione civile per gli sforzi e gli interventi compiuti nei «giorni del terremoto» che ha colpito l’Emilia-Romagna nel maggio del 2012. L'occasione per il ringraziamento è stato l’intervento al convegno "Sostenibilità ambientale, prevenzione e sicurezza del territorio" a Padulle di Sala Bolognese.  «Voglio ringraziare gli uomini e le donne della Protezione Civile - ha osservato - perchè verso di voi abbiamo un debito che non possiamo dimenticare. Nei giorni del terremoto siete stati fondamentali e - ha concluso - credo che il vostro lavoro esemplare sia servito a consolidare l’immagine positiva e la fiducia che i cittadini nutrono nei vostri confronti. 

LA DIOCESI DI MODENA CONTA 121 MILIONI DI DANNI. A tre anni dal sisma si è definita la necessità di 110 interventi per strutture diocesane, chiese, opere parrocchiali e scuole materne, per un danno complessivo valutato dal ministero in 121 milioni. Nel piano di ricostruzione 2013-2014, spiega la Diocesi di Modena, sono stati inseriti 50 interventi diocesani, per circa 40 milioni. Il primo anno è stato interamente dedicato alla messa in sicurezza, per la salvaguardia dei beni danneggiati dal sisma, oggi è in corso invece la ricostruzione.
Sono nove gli interventi finiti, o che saranno terminati a breve: la parrocchiale di Bastiglia, il santuario di San Clemente, la chiesa del Seminario di Finale Emilia, il santuario degli Obici, sempre a Finale, la parrocchiale di Soliera, la Pieve di Nonantola, San Pietro e San Pio X a Modena, la parrocchiale di Ravarino. Nelle prossime settimane si aprirà il cantiere a San Lorenzo della Pioppa; entro il 2015 è previsto l'avvio dei lavori a Rivara e all’Abbazia di Nonantola.
Le chiese di Modena di proprietà della diocesi colpite dal terremoto, grazie agli interventi di messa in sicurezza e pronto intervento, sono tutte aperte al culto e in sicurezza, ad eccezione del Santuario della Madonna del Murazzo. Per le chiese danneggiate inoltre si è già in fase avanzata del progetto esecutivo: si tratta delle chiese di San Francesco, Duomo, San Domenico, San Giorgio, San Matteo, Santa Maria di Mugnano e San Bartolomeo.
Ai danni del terremoto si sono sommati poi quelli dell’alluvione del gennaio 2014. Le chiese e gli edifici nei comuni di Bastiglia e Bomporto hanno subito danni: le due scuole materne sono state riaperte, per gli altri lavori sono già stati presentati i progetti. Nuove chiese provvisorie sono state costruite a Villafranca, Medolla e San Felice. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé

STATI UNITI

Pornostar ebbe relazione con Trump: lancia un tour osé Foto

La Royal Mail ha preparato i francobolli dedicati al Trono di spade

filatelia

Royal Mail, francobolli dedicati al Trono di spade

Rotonde, piste ciclabili ma non solo:

GAZZAFUN

Rotonde, piste ciclabili ma non solo: ecco i quiz per la patente

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Scopriamo le 9 donne dell'isola: Eva Henger

L'INDISCRETO

Scopriamo le 9 donne dell'isola

di Vanni Buttasi

Lealtrenotizie

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

INCHIESTA

Nomine al Maggiore, chiesto il rinvio a giudizio per l'ex rettore Borghi

Lutto

Millo Caffagnini, una vita intensa con Bardi nel cuore

Allarme

Ore 7: attimi di paura in via Emilia Est

TRAFFICO METEO NEWS

Buongiorno Parma! x

Traffico-Meteo-News: tutte le informazioni utili prima di uscire di casa

4commenti

COLLECCHIO

In vent'anni, in Comune, 20 dipendenti in meno

salso

Addio alla maestra Angela Bonassera, in cattedra per 35 anni

TECNOLOGIA

Telefoni e tablet in classe: a Parma non sono una novità

DILETTANTI

Clamoroso a Felino: si dimette Pioli

ALLARME

Bocconi avvelenati al parco Martini: area transennata

Emergenza

Maleducazione, inciviltà e bullismo: quei ragazzini che invadono il centro

10commenti

BOLOGNA

Grano duro, firmato l'accordo fra Barilla e i produttori: 120mila tonnellate in Emilia-Romagna

1commento

nel pomeriggio

Momenti di paura e tensione in via Duca Alessandro Video

anteprima gazzetta

Inchiesta sulle nomine al Maggiore, il punto della situazione Video

ragazzola

Più controlli sul ponte Verdi, ma c'è chi chiede l'intervento della magistratura Video

CARABINIERI

Furti a Monticelli e nel Reggiano: due arrestati, sequestrata una pistola

I due stranieri sono accusati di numerosi furti e di ricettazione 

LUTTO

San Secondo piange Paola, l'angelo dei disabili: aveva 59 anni

Paola Scaravonati è stata stroncata da un malore

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Un anno di Trump, il presidente che divide

di Marco Magnani

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Abusivo caricava ragazze davanti alle disco e le violentava Il video che lo incastra

orrore a BANGKOK

Italiano ucciso e bruciato in Thailandia, caccia alla ex e all'amante

SPORT

Norvegia

Stella della pallamano: “Colleghi hanno diffuso mie foto intime”

lutto

Addio a Franco Costa, volto mitico di 90° minuto. Celebri le interviste all'avvocato Agnelli

SOCIETA'

hi tech

L'iPhone X vende poco, Apple potrebbe "pensionarlo"

hi tech

Amazon apre supermercato 4.0: è senza casse

MOTORI

la pagella

Nissan Qashqai DCI 130 CV: i nostri voti

RESTYLING

La Mini rifà il trucco a 3porte, 5porte e cabrio Video