-4°

Trasporti

Sabotaggio a Bologna: situazione verso il ripristino

Snodo Bologna: incendio doloso causa ritardi ai treni

Bologna (da wikipedia)

Ricevi gratis le news
7

E’ tornata pienamente operativa alle 12.10 la circolazione ferroviaria nel Nodo di Bologna, rallentata dalle 4.00 di questa mattina per i danni provocati da un incendio doloso appiccato in prossimità della località Santa Viola, alle porte della stazione centrale.

Coinvolto in particolare il traffico ferroviario sulle linee Bologna - Milano AV, Bologna – Piacenza e Bologna – Verona.

A essere incendiati sono stati i cavi di trasmissione dati collocati all’interno di quattro pozzetti, funzionali alla gestione del traffico ferroviario.

Sul posto sono intervenute le squadre tecniche di Rete Ferroviaria Italiana che, dopo il nulla osta da parte della Polizia giudiziaria hanno avviato i lavori di ripristino della normale funzionalità della linea.
L’atto vandalico, a opera di ignoti, non ha messo a rischio la sicurezza della circolazione ferroviaria ma ne ha compromesso la regolarità, in particolare nella prima metà della mattinata.
Rallentamenti fra 30 e 60 minuti – in graduale diminuzione a partire dalle ore 11.00 - si sono infatti registrati sia per i treni a lunga percorrenza sia per i treni Regionali e alcuni collegamenti locali sono stati cancellati. Inoltre alcuni treni Alta Velocità hanno utilizzato i binari di superficie della stazione di Bologna Centrale.

In mattinata

Forti rallentamenti dalle 4 di questa mattina nel nodo di Bologna a causa di un incendio doloso (Guarda la Gallery fotografica). Lasciate scritte contro il razzismo e la chiusura delle frontiere. I lettori segnalano anche ritardi un'ora tra Parma e Milano.

Il fuoco è stato appiccato ai cavi della trasmissione dati per la gestione del traffico ferroviario. Ferrovie spiega che sono interessate le linee da e per Milano e Verona. Indagano Polfer e Digos.  Forti ritardi sulla rete ferroviaria. In corso l'attività di risistemazione, ma i convogli viaggiano a ritmo decisamente ridotto: ritardi sono segnalati anche nei collegamenti con Parma/Milano.

Oggi Bologna ospiterà la manifestazione pubblica del centrodestra con Salvini, Berlusconi e la Meloni.

 Interessate soprtatutto le linee per Milano e Verona. Indagano Polfer e Digos. 

Rainieri: "Il risultato del buonismo del Pd"

«L'alta velocità ferroviaria in fiamme, ritardi nei collegamenti tra Bologna e Milano e Verona. Questo il risultato della politica del buonismo del Pd. Ecco che cosa fanno i centri sociali tanto cari a Renzi e Bonaccini. Ecco come queste 'zecchè intendono il significato della parola democrazia. Ci fanno schifo».
Così Fabio Rainieri, segretario della Lega Nord Emilia e vicepresidente del Consiglio Regionale dell’Emilia-Romagna, interviene a seguito dell’incendio doloso appiccato alla rete ferroviaria a Bologna. «Qualcuno - prosegue in una nota - diceva che bisognava contrastare la Lega e fare sentire forte il no di Bologna? Beh questi signori inizino a farsi un serio esame di coscienza, quello che è accaduto è anche colpa loro».

Pm: "Sono delinquenti che si accaniscono contro la gente comune"

Sono delinquenti che si accaniscono contro la gente comune». Lo dice il procuratore aggiunto di Bologna Valter Giovannini, commentando il sabotaggio incendiario alle ferrovie avvenuto all’alba del giorno della manifestazione di Matteo Salvini in città. Della vicenda se ne occupa il pm di turno Rossella Poggioli, che coordina le indagini della Digos.
Il fuoco è stato appiccato in quattro punti su cavi interrati, nella sottostazione elettrica in zona Santa Viola. "8-11, sabotare un mondo di razzisti e di frontiere», la scritta trovata nei pressi, vergata in rosso e letta come una rivendicazione. Vicino a uno dei focolai è stato trovato uno straccio imbevuto di liquido infiammabile, usato per l’innesco.
Il luogo del sabotaggio è vicino al punto in cui il 23 dicembre ci fu un episodio simile, sempre a colpire l’Alta Velocità. La matrice su cui si concentrano gli investigatori riguarda l’area anarchica e no tav.

Salvini. "Delinquenti in galera"

«Splendida domenica Amici! Di notte è stata danneggiata in diversi punti la linea ferroviaria fra Milano e Bologna, ora rallentata: 'Incendio antirazzistà scrivono alcuni siti. INCENDIO ANTIRAZZISTA??? In galera questi delinquenti, altro che balle. BOLOGNA, stiamo arrivando». Lo twitta il leader della Lega Nord, Matteo Salvini

Buonanno: "Catturare i responsabili e buttare la chiave"

Mi auguro che le forze dell’ordine diano vita a un’operazione straordinaria per catturare gli autori dell’incendio che è divampato nei pressi della stazione di Bologna a poche ore dalla nostra manifestazione in piazza Maggiore: questi illustri ragazzotti, amici della sinistra, vanno sbattuti in carcere e poi va gettata la chiave. Renzi, che si riempie la bocca di parole come democrazia e confronto, cosa dice? Piuttosto che puntare il dito contro Salvini e la Lega pensi a tenere a bada i pruriti violenti e antidemocratici dei suoi amichetti extraparlamentari. Non ci facciamo comunque spaventare: oggi a Bologna faremo capire a tutti che siamo pronti a governare l'Italia e a mandare a casa il governo della sinistra bugiarda e incapace". Lo afferma in una nota Gianluca Buonanno, europarlamentare della Lega Nord. 

Santanchè: "La sinistra prenda le distanze"

L’incendio doloso divampato sulla linea ferroviaria a Bologna «è il segno evidente che vi è una parte della società, seppur minoritaria, che rifiuta il confronto e la democrazia, cercando di gettare fango sulla manifestazione del centrodestra che si terrà tra poche ore in piazza Maggiore». Così in una nota la deputata di Forza Italia, Daniela Santanchè.
«La sinistra cosa dice? Mi auguro - prosegue Santanchè - che prenda le distanze quanto prima da questi incitatori all’odio o la connivenza sarà evidente. Quanto agli autori di quelle scritte senza senso vorrei dire loro che razzisti non lo siamo mai stati: siamo per le regole, che devono valere per tutti, per gli italiani e a maggior ragione per gli immigrati».

Meloni: "Alfano e Renzi intervengano"

Con gli attentati di questa notte alla Stazione di Bologna i cosiddetti pacifisti e antirazzisti cercano di impedire libere e democratiche manifestazioni. Renzi e Alfano intervengano immediatamente. Chi non condanna è complice!». Lo scrive su Facebook il presidente di Fratelli d’Italia, Giorgia Meloni, attesa al raduno Cd in città.

Prestigiacomo: "Gesto eversivo e pericoloso"

"Esprimo la mia più ferma condanna nei confronti degli autori di un gesto eversivo e pericoloso come è l'incendio doloso divampato nei pressi della stazione ferroviaria di Bologna? a poche ora dalla manifestazione del centrodestra in piazza Maggiore. Quanto è avvenuto testimonia il fatto che la demonizzazione che è stata portata avanti nei confronti delle nostre idee, trasformandole in qualcosa che non corrisponde alla realtà, a partire dal razzismo, ha alimentato un pericoloso clima di tensione. La sinistra se ne assuma la responsabilità: dipingendoci come xenofobi e razzisti ha aizzato quegli ambienti da cui ancora fa fatica fatica a distaccarsi e che sanno solo procedere a colpi di intimidazioni". Lo afferma in una nota Stefania Prestigiacomo, parlamentare di Forza Italia.

Malan: "Attentato inquietante"

"L'incendio appiccato a Bologna per ostacolare la manifestazione unitaria del centro destra contro il Governo è un fatto molto grave. Tutti gli attentati sono gravi, ma quelli contro l’opposizione sono particolarmente inquietanti. Auspico il massimo impegno per assicurare rapidamente i responsabili dell’incendio alla giustizia e una condanna adeguata. Chi ama la libertà non si farà intimidire ma la dignità dello Stato impone una forte reazione, e una intensa vigilanza contro chi palesemente vuole limitare la libertà". Lo afferma in una nota il senatore di Forza Italia Lucio Malan.

Assessore Regione: "Vigliacchi"

«Un atto violento e vigliacco, che poteva provocare gravi pericoli alle persone, oltre ai danni che ha provocato alle infrastrutture e ai disagi alla circolazione ferroviaria. Spero che gli autori di questo gesto vandalico vengano presto individuati e assicurati alla giustizia" Lo ha detto Raffaele Donini (Pd), assessore regionale ai trasporti, a proposito del sabotaggio avvenuto questa notte a Bologna lungo la ferrovia in zona Santa Viola, dove sono stati incendiati cavi elettrici a servizio della circolazione ferroviaria».

La condanna della Prestigiacomo

«Esprimo la mia più ferma condanna nei confronti degli autori di un gesto eversivo e pericoloso come è l’incendio doloso divampato nei pressi della stazione ferroviaria di Bologna, a poche ore dalla manifestazione del centrodestra in piazza Maggiore. Quanto è avvenuto testimonia il fatto che la demonizzazione che è stata portata avanti nei confronti delle nostre idee, trasformandole in qualcosa che non corrisponde alla realtà, a partire dal razzismo, ha alimentato un pericoloso clima di tensione». Lo scrive in una nota la deputata di Forza Italia, Stefania Prestigiacomo.
«La sinistra se ne assuma la responsabilità: dipingendoci come xenofobi e razzisti ha aizzato quegli ambienti da cui ancora fa fatica fatica a distaccarsi e che sanno solo procedere a colpi di intimidazioni».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Medioman

    08 Novembre @ 12.27

    Questi "delinquenti organizzati" non potevano studiare uno "spot pubblicitario" migliore, per la Lega! Anzi, no, mi correggo: hanno pure organizzato le "contromanifestazioni"!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Novembre @ 11.24

    IN QUESTO MOMENTO ( sono le 11,30 ) il ritardo dei treni da Parma per Milano si aggira tra la mezz' ora e un' ora.

    Rispondi

  • Vercingetorige

    08 Novembre @ 11.02

    COMUNQUE , OGGI , A BOLOGNA , PRENDERANNO UN MEMORABILE CARICO DI MANGANELLATE ! A Bologna , oggi , c' è il raduno delle Destre , da Salvini a Berlusconi , e, probabilmente , è proprio per questo che è stato fatto questo attentato , ma , a Bologna , troveranno ad aspettarli Polizia e Carabinieri di mezza Italia !

    Rispondi

    • gigiprimo

      08 Novembre @ 11.54

      vignolipierluigi@alice.it

      Certo che tutto questo non è degno di una 'democrazia' . Ma cosa significa 'destra' ? praticamente è da condannare come quelli che con disprezzo parlano di 'negri' ed 'ebrei'!

      Rispondi

      • Vercingetorige

        08 Novembre @ 12.29

        MA DAI , "GIGIPRIMO" ! La distinzione , in Parlamento , tra Destra ( conservatori) e Sinistra ( progressisti ) , in base alla posizione dei seggi che rispettivamente occupano , risale alla proclamazione dell' Unità d' Italia !

        Rispondi

  • Francesco

    08 Novembre @ 10.22

    brundofrancesco@libero.it

    Gira gira si comortano peggio di quelli che vogliono combattere.

    Rispondi

  • gigiprimo

    08 Novembre @ 09.21

    vignolipierluigi@alice.it

    LO 'sfascismo' colpisce ancora! a pensar 'bene' a volte ci si azzecca?!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici

televisione

Biondo e Filippo riammessi nella scuola di Amici, espulso Nicolas

Ignazio Moser

Ignazio Moser

DADAUMPA

Moser, dal GF a Parma: «Qui sto bene, ho tanti amici»

Tom Petty

Tom Petty

MUSICA

Tom Petty è morto per overdose accidentale

Notiziepiùlette

Ultime notizie

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito secondo Dylan

IL DISCO

“Pat Garrett & Billy the Kid”, il mito western secondo Dylan

di Michele Ceparano

Lealtrenotizie

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: crociati sconfitti a pochi minuti dalla fine sotto gli occhi di Lizhang Foto Video

Nel primo tempo squadre equilibrate, poi i crociati calano. La Cremonese aumenta il pressing e fa gol con Cavion

9commenti

DIARIO DELLA TRASFERTA

"Tutti a Cremona!": quasi 2mila tifosi da Parma Foto Video

Uno dei pullman ha qualche problema al motore in autostrada ma riesce a raggiungere lo stadio di Cremona. Molti tifosi in auto

PARMA

Oltretorrente: cori gospel in strada per contrastare lo spaccio Video

Iniziativa di "Oltretutto Oltretorrente" con il coro gospel Zoe Peculiar

5commenti

PARMA

Scontro fra due auto in via Venezia

APPENNINO

Escursionisti in difficoltà per il ghiaccio: due interventi del Soccorso Alpino sul Marmagna

In salvo due 29enni toscane e due uomini del Parmense. Appello del Saer: "Usate l'attrezzatura adatta"

FURTI

Ladro in fuga si lancia da una finestra al quarto piano: ferito e... arrestato Foto

Di chi sono tutti questi oggetti rubati?

1commento

Testimonianza

«Un truffatore mi ha rubato l'identità: insultato e minacciato da mezza Italia»

GAZZAREPORTER

"Tramonti infuocati": le foto del lettore Matteo

TG PARMA

Nuovi agenti di polizia municipale e telecamere a Parma Video

Festeggiato San Sebastiano, patrono della Municipale

droga

Arrestato mentre spaccia in viale dei Mille. Con 17 dosi pronte nelle siepi

incidente

Frontale nella notte al Botteghino: due feriti

via d'azeglio

Prima minaccia i clienti, poi lancia bottiglie contro le vetrine: inseguito e bloccato

5commenti

mobilità

Maxi zone a velocità limitata nel Cittadella e nel Montanara Video

4commenti

Chiesa

Enrico, il chimico che ha scelto la tonaca

Turandot a Torino

La danzatrice Cabassi: «Strage sfiorata, io c'ero»

politica

Pizzarotti: "Nel M5s restano solo gli yes man. Con me usata la linea sovietica"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La strana democrazia delle parlamentarie

di Francesco Bandini

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

Turismo

Venezia, 1.100 euro di conto per 4 bistecche e una frittura di pesce

Lucca

Un escursionista muore sulle Apuane

SPORT

SERIE B

Cremonese-Parma 1-0: gli highlights della partita Video

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Dispiace non vedere la 'cattiveria' giusta per portare a casa il risultato" Video

SOCIETA'

IL CASO

Tim Cook: "Non voglio che mio nipote sia sui social"

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

NOVITA'

Gamma Fiat 500 Mirror, infotainment "allo specchio"