10°

22°

rimini

Dipendenti della questura "furbetti": c'è anche un parmigiano

Polizia

Polizia

Ricevi gratis le news
1

«Hai fatto la fuga?», chiedeva la moglie, per nulla sorpresa, in una telefonata al marito, uno dei funzionari arrestati dalla polizia a Rimini per assenteismo. Quattro in totale i furbetti del cartellino scoperti: impiegati civili della Questura che alteravano i fogli di firma per andare al supermercato, stare a casa o uscire prima dal lavoro. Per tutti e quattro sono scattate misure cautelari in seguito all’indagine della Squadra Mobile coordinata dal sostituto procuratore Davide Ercolani.
Il gip Fiorella Casadei ha emesso un’ordinanza disponendo tre arresti domiciliari e un obbligo di dimora per quegli impiegati che lavoravano meno della metà delle ore previste dal contratto alla caserma della polizia di Stato 'Moscà di Viserba di Rimini.
Un copione, quello sull'assenteismo già visto spesso in Italia, e che anche nel caso riminese segue le solite regole. E cioè impiegati da 8-14 e solo due rientri al pomeriggio a settimana che firmano e poi escono per andare a fare la spesa con la moglie o a giocare ai videopoker e mangiare al ristorante. I tre funzionari agli arresti domiciliari sono Filippo Camera, originario di Parma, 46 anni, Emilio Mennillo, 52 anni, originario di Roma, e Fabio Pasotti, nato a Torino, di 53 anni. Un quarto indagato, Mariano Di Chicco, l’unico poliziotto ma con ruolo tecnico, in servizio alla questura di Bari, ha il solo l’obbligo di dimora e la sua posizione nelle indagini pare meno compromessa.
«Gli indagati hanno continuamente agito per il loro diretto tornaconto, ledendo contemporanea il prestigio dell’istituzione a cui appartengono», scrive il gip Casadei che ha accolto le richieste del sostituto procuratore Ercolani. Solo in un mese e mezzo d’indagine, i poliziotti della squadra mobile hanno documentato episodi di assenteismo per almeno il 50 per cento dell’attività lavorativa.
Camera, ad esempio, in un mese e mezzo ha lasciato il posto di lavoro per andare al bar, o al ristorante o al supermercato con la moglie per ben 21 volte. Il collega Mennillo 17. Pasotti, sempre impiegato del ministero degli Interni come gli altri assistente amministrativo, è risultato assente 20 volte dal posto di lavoro. Di Chicco che ha solo l’obbligo dimora, ha 5 episodi in cui si assentava dal lavoro per andare ad accudire i cani del suo allevamento a Mulazzano.
«E' un fenomeno diffuso ed odioso - ha detto il sostituto procuratore Davide Ercolani - tanto che le denunce da parte dei cittadini stanno aumentando».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Massimiliano

    19 Aprile @ 21.11

    Piadina per tutti!!!! Ma invece di.... Guardiamo più vicino a..... Bar notturni, drink serviti al banco di un nigth club..... Capatine al.... Ma lasciamo perdere che è meglio. Il fatto è che questi, oltre a rubare il lavoro a chi ci crede davvero.... Fanno pure i gradassi e i paladini della giustizia.....

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Paolo Schianchi a Tu si que vales

Tú sí que vales

Le mani e le 49 corde di Paolo Schianchi incantano su Canale 5 Video

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo

COME FANTOZZI

La Coppa Cobram è arrivata anche a San Polo Foto

Andrea Spigaroli

Andrea Spigaroli

MUSICA

X Factor, il parmigiano Andrea Spigaroli va avanti (Con polemica)

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

55 offerte di lavoro

OPPORTUNITA'

55 nuove offerte di lavoro

Lealtrenotizie

Furto in vialla a Langhirano

carabinieri

Colpo in villa sventato a Langhirano grazie ad un vicino: ladri in fuga

DUPLICE OMICIDIO

Solomon lascia il carcere. Il consulente del pm: «Folle e socialmente pericoloso»

5commenti

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

2commenti

trasporto pubblico

Il Tar annulla gara vinta da Busitalia. Rizzi: "Ricorso, investimenti bloccati" Video

ricoverato al Maggiore

Montecchio: malore mentre fa ginnastica, grave 15enne Video

tg parma

Cassa di espansione sul Baganza: il progetto Video

Blitz

Controlli affitti: arrestato un 41enne

1commento

Via Trento

La rivolta dei residenti contro l'open shop

9commenti

Monticelli

Obbligo di firma, ma scappa con scooter rubato

1commento

inquinamento

Bollino rosso al nord, 24 città "fuorilegge" per smog. Anche Parma

Legambiente, Torino maglia nera. E a Milano prime misure traffico

4commenti

La storia

«I miei 41 anni da medico tra i monti del Nevianese»

3commenti

Inchiesta

I ragazzi a scuola da soli? tutti d'accordo

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: è Willy l'ottavo finalista

serie B

Sondaggio: momento "opaco" del Parma, dove migliorare?

5commenti

Lutto

Neviano piange il sarto Daniele Mazza: vestì tutto il paese

Fidenza

I ladri si ripresentano alla Pinko

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Austria, il populismo alla prova del governo

di Paolo Ferrandi

SCUOLA

Aimi: «Non usare i voti come punizioni»

ITALIA/MONDO

LAMPEDUSA

Donna denuncia: tentata violenza da parte di 5 migranti

giallo

Ritrovata Dafne Di Scipio, la ventenne scomparsa a Varese

SPORT

serie b

Parma-Pescara: le pagelle dei crociati in dialetto

Calcio

Spareggi Mondiali: Italia con la Svezia

SOCIETA'

Ateneo

Dall'Università di Parma arriva l'auto elettrica da competizione

meteo

Ophelia (polveri del Sahara) colora di rosso Londra e l'Inghilterra

MOTORI

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»

EMISSIONI

Slovenia, dal 2030 stop ad auto benzina o diesel