16°

LIBRI

Una stagione di fuoco: presentazione in piazza della Pace

Una stagione di fuoco: presentazione  in piazza della Pace
0

Stasera, alle 17, in piazza della Pace, il Centro studi movimenti presenterà «Una stagione di fuoco. Fascismo guerra resistenza nel Parmense» (Fedelo’s editrice, 2015). Il libro – scritto da Margherita Becchetti, William Gambetta, Massimo Giuffredi, Ilaria La Fata e Guido Pisi − è il risultato di un anno di lavoro del progetto «Siamo tutti partigiani. Facciamo la storia!»
È dunque un libro inconsueto per il percorso con il quale è stato promosso, finanziato ed elaborato. Esso, infatti, nasce dalla volontà di circa un migliaio di cittadini di Parma e della sua provincia che hanno collaborato alla sua realizzazione. Gran parte di loro – quasi 400 tra persone, collettivi, associazioni e fondazioni culturali – lo ha finanziato tramite una sottoscrizione. Altri hanno messo a disposizione documenti, fotografie e ricordi di vite e storie familiari (pubblicati su questo blog). Altri – intellettuali e artisti – lo hanno sostenuto con canzoni, testi e illustrazioni.
Altri ancora hanno agevolato la raccolta delle sottoscrizioni o organizzato iniziative culturali che lo hanno sostenuto per un intero anno. Gli autori, infine, hanno prestato gratuitamente la loro attività di ricerca, confrontandosi in una faticosa ma proficua elaborazione collettiva, tanto nell’analisi della documentazione quanto nella stesura del testo.
Un libro, dunque, che non ha usufruito dei consueti finanziamenti istituzionali, non è stato scritto nel chiuso di qualche studio senza rapporti con la società, non è il prodotto di alcuna promozione editoriale. Una stagione di fuoco è un libro diverso. Nasce da un’esigenza collettiva, comune a tutti coloro che, in qualsiasi modo, vi hanno contribuito. Ovvero la necessità di dare spessore autentico alla Resistenza quale fenomeno storico cui riferirsi per la propria identità civile. L’antifascismo e la lotta partigiana − malgrado i ripetuti tentativi di delegittimazione, svilimento o deformazione cui sono stati sottoposti negli ultimi decenni − continuano a essere, soprattutto oggi, un’essenziale eredità politica e civile alla quale noi, insieme a tanti altri, non abbiamo mai smesso di fare riferimento. Il luogo e la data della presentazione del volume hanno un forte valore simbolico: il 9 maggio 1945, infatti, pochi giorni dopo la Liberazione, le formazioni partigiane sfilarono per le vie della città acclamate da una folla festante, tra abbracci, sorrisi e speranze.
Il Monumento al Partigiano, eretto in piazza della Pace nel 1956, è stato – ed è ancora − il luogo pubblico più importante nella commemorazione sia delle vicende della Resistenza quanto, più in generale, dei valori democratici di una società che continua a rifiutare ogni forma di potere autoritario. Insieme agli autori ci saranno Claudio Silingardi (storico e direttore dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di Liberazione), e Paolo Bocelli che leggerà brani del libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Belen tra bacio passionale e vestito d'oro: il web impazzisce

social

Belen tra bacio passionale e vestito (sexy) d'oro: il web impazzisce Gallery

Alessia sposa Michele, prima trans a dire 'sì'

CASERTA

Alessia sposa Michele, prima trans a dire sì

Giovanni Lindo Ferretti

Giovanni Lindo Ferretti

Parma

Rimandato il concerto di Giovanni Lindo Ferretti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

SALUTE

Senza colori: la vita in bianco e nero dei daltonici

di Patrizia Celi

Lealtrenotizie

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione

tg parma

Laminam: il caso arriva alla commissione ambiente della Regione Video

foto dei lettori

Spettacolo (della natura) nei cieli di Parma Gallery

1commento

Parma

Maltempo: vento forte in Appennino

Tribunale

Molotov contro gli spacciatori: patteggiano in tre

anteprima gazzetta

La nuova (spregevole) trovata dei truffatori? Il rilevatore del gas

36a giornata

I play-off se il campionato finisse oggi: rientra l'Albinoleffe (partite e date)

parma

Si rompe un tubo: strada allagata in via Montebello, operai al lavoro e traffico deviato Foto

4commenti

foto dei lettori

Parcheggio intelligente

LUTTO

Addio a "Valo", San Lazzaro nel cuore

Roberto Valenti, 66 anni, aveva giocato anche in B

2commenti

tribunale

Il pm: "Delinquente abituale". Carminati (dal carcere di Parma) esulta

tg parma

Cinque trapianti di rene in due giorni all'ospedale Maggiore Video

mafia

Aemilia: una "squadra" di quattro Pm per l'appello

Dda chiede sentire chi ha indagato su dichiarazioni di Giglio

Carabinieri

Spacciava in Oltretorrente: un altro arresto

In manette un 31enne tunisino

1commento

Gazzareporter

La pioggia ha ingrossato il torrente Video

Parma

Dopo un borseggio abbandona il portafogli fra la merce di un negozio

La Municipale indaga su una donna. Allontanato anche un gruppo di persone sospette che si aggiravano in Ghiaia

3commenti

tg parma

Proseguono i lavori sullo Stradone Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Vale di più un morto o 100 morti?

EDITORIALE

Alitalia, perché sono tutti colpevoli

di Aldo Tagliaferro

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Baby gang circonda il pensionato al bancomat ma... 

2commenti

polizia

Paura a Londra e Berlino: tensione a Westminster (terrorismo) e spari in un ospedale (un ferito) Foto

SOCIETA'

trump-macri

Melania e Juliana: le first lady (bellissime) rubano la scena ai presidenti Foto

Bologna

Pranza al ristorante e si sente male: donna muore dopo 5 giorni

SPORT

calcio

Ecco la nuova maglia della Juve: ce la svela (con gaffe) Cuadrado

calcio

Moggi, radiato in Italia, riparte dall'Albania

MOTORI

PSA

DS 7 Crossback, in vendita la versione di lancio "La Premiére"

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling