16°

LIBRI

Una stagione di fuoco: presentazione in piazza della Pace

Una stagione di fuoco: presentazione  in piazza della Pace
0

Stasera, alle 17, in piazza della Pace, il Centro studi movimenti presenterà «Una stagione di fuoco. Fascismo guerra resistenza nel Parmense» (Fedelo’s editrice, 2015). Il libro – scritto da Margherita Becchetti, William Gambetta, Massimo Giuffredi, Ilaria La Fata e Guido Pisi − è il risultato di un anno di lavoro del progetto «Siamo tutti partigiani. Facciamo la storia!»
È dunque un libro inconsueto per il percorso con il quale è stato promosso, finanziato ed elaborato. Esso, infatti, nasce dalla volontà di circa un migliaio di cittadini di Parma e della sua provincia che hanno collaborato alla sua realizzazione. Gran parte di loro – quasi 400 tra persone, collettivi, associazioni e fondazioni culturali – lo ha finanziato tramite una sottoscrizione. Altri hanno messo a disposizione documenti, fotografie e ricordi di vite e storie familiari (pubblicati su questo blog). Altri – intellettuali e artisti – lo hanno sostenuto con canzoni, testi e illustrazioni.
Altri ancora hanno agevolato la raccolta delle sottoscrizioni o organizzato iniziative culturali che lo hanno sostenuto per un intero anno. Gli autori, infine, hanno prestato gratuitamente la loro attività di ricerca, confrontandosi in una faticosa ma proficua elaborazione collettiva, tanto nell’analisi della documentazione quanto nella stesura del testo.
Un libro, dunque, che non ha usufruito dei consueti finanziamenti istituzionali, non è stato scritto nel chiuso di qualche studio senza rapporti con la società, non è il prodotto di alcuna promozione editoriale. Una stagione di fuoco è un libro diverso. Nasce da un’esigenza collettiva, comune a tutti coloro che, in qualsiasi modo, vi hanno contribuito. Ovvero la necessità di dare spessore autentico alla Resistenza quale fenomeno storico cui riferirsi per la propria identità civile. L’antifascismo e la lotta partigiana − malgrado i ripetuti tentativi di delegittimazione, svilimento o deformazione cui sono stati sottoposti negli ultimi decenni − continuano a essere, soprattutto oggi, un’essenziale eredità politica e civile alla quale noi, insieme a tanti altri, non abbiamo mai smesso di fare riferimento. Il luogo e la data della presentazione del volume hanno un forte valore simbolico: il 9 maggio 1945, infatti, pochi giorni dopo la Liberazione, le formazioni partigiane sfilarono per le vie della città acclamate da una folla festante, tra abbracci, sorrisi e speranze.
Il Monumento al Partigiano, eretto in piazza della Pace nel 1956, è stato – ed è ancora − il luogo pubblico più importante nella commemorazione sia delle vicende della Resistenza quanto, più in generale, dei valori democratici di una società che continua a rifiutare ogni forma di potere autoritario. Insieme agli autori ci saranno Claudio Silingardi (storico e direttore dell’Istituto nazionale per la storia del movimento di Liberazione), e Paolo Bocelli che leggerà brani del libro.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi

Sport

Duathlon Kids: festa al Campus con 500 bambini e ragazzi Foto

Medesano: al Bar sport come in Cina

pgn

Medesano: al Bar sport come in Cina Foto

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

Salso

Nozze indiane, fascino e colori al castello di Tabiano Foto Il video

3commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

ponte romano

Parma

Ponte Romano: al via la riqualificazione. Previsto parcheggio da 40 posti sotto la Ghiaia

Lavori fino all'autunno: posata la prima pietra

Degrado

Gli spacciatori ora assediano Piazzale Dalla Chiesa

5commenti

polizia municipale

Passante aggredito da un pitbull in zona stazione

TORRILE

San Polo, rubano un'auto e la «riportano» distrutta

Carabinieri

Fidenza: donna trovata morta in piazza Gioberti

Corniglio

Lupo morto avvelenato

3commenti

Comune

Taglio alla Cosap del 10%

1commento

Parma

Il nuovo volto della diocesi: 56 maxi parrocchie per unire i fedeli 

Bologna

Prostituta uccisa a colpi di pistola: confessa un 55enne di Parma

Francesco Serra si era invaghito della 30enne romena Ana Maria Stativa, trovata senza vita a casa sua

INTERVISTA

Fresu: «Il mio festival jazz a km 0»

Parma

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno fino a venerdì

Intervista esclusiva

Raffaele Sollecito: «Ho scelto Parma per lavoro»

Il delitto di Meredith, il processo, l'assoluzione, il rapporto con Amanda. Ecco l'intervista completa

23commenti

LEGA PRO

Il Parma riparte dal poker di Gubbio

Noceto

«Al Pioppo», quel luogo dell'anima

Gazzareporter

Campana del vetro con... piumino invernale Foto

TRAVERSETOLO

Sotto il parcheggio del Conad c'è un insediamento preistorico?

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Chi ha interesse a volere la realtà percepita

1commento

EDITORIALE

L'esempio di Londra contro il terrorismo

di Francesco Bandini

ITALIA/MONDO

frosinone

Difende la fidanzata, massacrato di botte: muore 20enne 

3commenti

GIAPPONE

Valanga su comitiva di studenti, 3 dispersi Video

SOCIETA'

SOS ANIMALI

Qualcuno ha visto Kira?

curiosità

Coppa Cobram: quando Parma prende la "bomba" e pedala Fantozzi-style Le foto

SPORT

MOTOGP

Il mondiale si apre all'insegna di Vinales. Dovi e Rossi sul podio

formula 1

Per il trionfo di Vettel in Australia 10 milioni davanti a Rai1

MOTORI

innovazione

La Fiat 500? Adesso si può noleggiare su Amazon

NOVITA'

Non solo Suv: ecco le nuove berline e wagon del 2017