-4°

teatro regio

«Buon compleanno Edith Piaf»

Clelia Cicero

Clelia Cicero

0

Ha vissuto per la ‘liberté, egalité e fraternité’ Édith Piaf: ed è proprio sulle note della Marsigliese che l’attrice e cantante parmigiana Clelia Cicero è entrata in scena al Ridotto del Teatro Regio per il suo emozionale tributo al ‘passerotto di Francia', proprio nel giorno del centenario dalla nascita.
E dopo i recenti fatti di Parigi certe parole arrivano subito dritto al cuore: riacquistano il senso perduto. Ha cantato come sarebbe piaciuto anche a Édith questa brava e affascinante interprete: con sentimento, passione e infinita gratitudine. In scena nessuna emulazione o tentativo di imitazione, bensì un'elegantissima Cicero in abito nero e una grazia a tratti commovente. Ha cantato abbracciando tutte le sfumature della sua bella voce senza nascondere l’emozione di raccontare la vita e la musica della maestra di tutti i cantanti francesi, vero e proprio emblema per la Francia e per chiunque ascoltasse il suo canto di speranza: le sue parole, le sue melodie ancora oggi risuonano nelle strade di Parigi, nei caffè, nei bistrot, nei boulevard e negli angoli più bui e sinistri della Ville Lumière.
«Quando penso a lei vedo una voce, la sua voce, un fascio di luce rossa che taglia l’aria spazzando via quello che non serve: penso all’essenza, all’anima», dice la giovane interprete che da anni omaggia la Piaf in tutto il mondo, Francia compresa. E a chi non ha visto la febbrile disperazione tra toni aspri, ruvidi e poi dolcissimi di una donna nata proprio sul marciapiede, nel quartiere di Belleville, con una vita piena di eccessi, dolori e poi ancora i tanti amori, lutti, delirium tremens diciamo: in scena c’era la bravissima Cicero e questa è la ‘sua Édith’.
Ad accompagnarla in questo sentito ‘Buon compleanno' il chitarrista Corrado Caruana che ci ha regalato momenti di grande gioia e intensità; degni di nota anche gli interventi musicali di Enzo Frassi (al contrabbasso) e del giovanisismo Andrea Coruzzi (alla fisarmonica).
Ed è partito proprio dal principio questo viaggio intorno ad ‘una donna unica', come la definì l’amico Jean Cocteau, con la prima canzone registrata dopo essere stata scoperta sulle strade di Parigi dall’impresario Louis Leplée «Le mômes de la cloche» per poi rivivere «Padam», «Les amants d’un jour», la poco conosciuta «Mon vieux Lucien», «Jonny, tu n’es pas un ange», «Mon manege a moi», «L’accordeoniste», «Hymne à l'amour», Milord»; e poi ancora la canzone-simbolo della Francia scritta in un momento di felicità «La vie en rose», una struggente, toccante «Mon Dieu» fino al suo ultimo inno alla vita, alla vita che continua, quasi un lascito spirituale: «Non, je ne regrette rien». Una serata sotto il segno del talento, dell’eleganza e dell’emozione: avrebbe applaudito anche Édith.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La serata Plata alle Follie

Pgn Feste

La serata Plata alle Follie Foto

Il dolce e delicato "Equilibrio delle arti": Fabrizio Effedueotto fotografa Alexandrina Calancea

Fotografia parma

Il dolce "Equilibrio delle arti": Alexandrina sul palco Foto

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Tragedia di Cascinapiano: il sindaco di Langhirano: "chieste le strisce pedonali"

Incidente

Un mazzo di fiori sul banco: così gli amici hanno ricordato Filippo in classe Video

Il sindaco di Langhirano: "Già chieste le strisce pedonali alla Provincia"

1commento

Tragedia

Filippo, una classe in lacrime. E quella pagella che non vedrà mai

IL FATTO DEL GIORNO

La morte di Filippo: oltre al dolore, la rabbia per i mancati interventi per la sicurezza Video

Terremoto

Vigili del fuoco e volontari di Parma pronti a partire per l'Italia centrale Video

tg parma

A Parma dai figli, arrestato latitante siciliano che deve scontare 15 anni

incidente

Incidente sul lavoro a Noceto: grave un camionista

Il caso

Il Tar dà ragione a Medesano: sì alla farmacia a Ramiola

tribunale

Molestò operaia durante la campagna del pomodoro: condannato caporeparto

BASILICAGOIANO

Omicidio Habassi: Del Vasto capace di intendere e volere

tg parma

Greci, dai Nuovi consumatori alla candidatura alle comunali Video

5commenti

Calciomercato

Matteo Guazzo-Modena: salta tutto

Niente intesa sull'ingaggio, tegola per il mercato del Parma che ora ha un over di troppo.

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

16commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

1commento

Fotografia

Parma di Badignana: la cascata

Lutto

Quattrocchi, ristoratore e gentiluomo

Allarme

Sorbolo, argini groviera per le nutrie

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le follie del nuovo bigottismo

3commenti

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

ITALIA/MONDO

Italia centrale

Terremoto e neve: un morto. Nuova scossa in serata

PADOVA

Orge in canonica con 9 donne: prete nei guai

SOCIETA'

AGENDA DELL'AUTO

Bollo auto, ecco cosa bisogna sapere

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

SPORT

lega pro

Il portiere Frattali è del Parma

Australian Open

Eugenie Bouchard fra tennis e scatti sexy Foto

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, ci siamo. Il Suv è già ordinabile Fotogallery

PROVA SU STRADA

Peugeot 2008, per chi non si accontenta