-5°

felino

Il cogeneratore della discordia

L’impianto non è ancora attivo ma la gente del Poggio non lo vuole

Il cogeneratore della discordia
0

Si è svolto al cinema teatro comunale l’incontro organizzato dal «Comitato no cogeneratore a olio animale del Poggio di Sant’Ilario Baganza», un gruppo formato da più di mille cittadini che si battono per la non attivazione del cogeneratore della ditta Citterio presente nel centro della frazione felinese. L’impianto non è ancora attivo. Grande spazio è stato dato alla discussione della proposta di delibera firmata da 205 cittadini e che è stata bocciata dal consiglio comunale e con la quale si chiedeva all’amministrazione di lavorare con la ditta Citterio per la non apertura dell’impianto e, attraverso l’Unione Pedemontana, definire le linee guida per regolare la costruzione di ipotetici impianti simili sul territorio. Per Simona Bocchi, presidente del comitato: «Durante il consiglio comunale la maggioranza ha dichiarato che questa delibera era propaganda elettorale. Questo non è vero: le preoccupazioni dei cittadini non vanno interpretate in tal senso ma devono essere affrontate, ascoltate e discusse insieme. Perché dobbiamo subire le scelte fatte dalle amministrazioni e dai vari enti se queste danneggiano la qualità della nostra vita?». Successivamente si è espresso anche Maurizio Tanzi, ex sindaco di Felino e colui che ha collaborato con il comitato per la stesura della proposta di delibera. «La delibera non è  passata a causa del voto contrario della maggioranza  – afferma l’ex primo cittadino – che, oltre a svilire il lavoro dei cittadini che l’hanno firmata, ha dimostrato tutta la sua inadeguatezza nei confronti di coloro che l’hanno votata». Margherita Folzani, titolare di un prosciuttificio di Felino, spiega: «L’impianto non si doveva fare e, dando le autorizzazioni, l’amministrazione, assieme alla Citterio, ne è diventata responsabile del funzionamento. Se l’impianto produrrà inquinamento, chi vorrà più comprare i prodotti alimentari del territorio?». Angelo Lusuardi, capogruppo della lista di minoranza Pdl – Lega Nord ha spiegato «La vicenda, per come è stata gestita, ha mostrato come un’amministrazione non dovrebbe mai agire. Dobbiamo difendere il territorio e i cittadini». Luigi Fereoli, consigliere della lista di minoranza Spazio alle Idee, ha affermato: «Quando ci sono i cittadini che insistono su certi problemi, l’amministrazione deve incontrare tali persone, ascoltarle e dare loro risposte. In questo caso tutto ciò non è stato fatto». Tra il pubblico erano presenti anche Fabrizio Savani, consigliere comunale del MoVimento 5 Stelle di Parma e Umberto Varoli, membro del comitato. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

6commenti

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

I crociati ritrovano la vittoria grazie a Evacuo: Parma-Santarcangelo 1-0

Stadio Tardini

Parma batte Santarcangelo 1-0 e si avvicina alla vetta Foto Video

Evacuo firma il gol della vittoria. Il Parma è secondo in classifica a 42 punti

Parma-Santarcangelo

Evacuo spera di rimanere al Parma Video

Anche Mazzocchi in sala stampa

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

Prima «attacco» con i biscotti, poi calci e pugni: parla la vittima della baby gang

6commenti

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

1commento

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

9commenti

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

30commenti

graffiti

Il sottopasso dello Stradone? Galleria di street art Foto

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

6commenti

IL CASO

Vigili, la Fabbri si scusa con Bonsu e lo risarcisce

Lettera al giovane ghanese, che riceverà 20mila euro

2commenti

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

1commento

Rugby

Zebre-London Wasps 13-22: ribaltato il vantaggio del primo tempo Foto

A Moletolo sono arrivati 300 tifosi inglesi

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Bonassola

Il parroco difende l'amore gay, il vescovo frena

SOCIETA'

Reggiolo

Rave party con 600 giovani: fra loro una minorenne scomparsa da giorni

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

SPORT

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

Parma Calcio

D'Aversa: "Non è mia volontà mandare via Felice..."

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto