19°

san michele tiorre

Don Orlando:«Grazie per questi anni splendidi»

Ultima funzione religiosa prima del ritorno in Colombia: il saluto dei parrocchiani

Don Orlando:«Grazie per questi anni splendidi»

La funzione per l'addio di don Orlando Ruiz Mesa

0

 

 

Una persona buona e un parroco sempre presente che ha saputo incastrarsi alla perfezione nella comunità di fedeli di San Michele Tiorre, facendo avvicinare alla chiesa tanti giovani e valorizzando quei parrocchiani che da anni frequentano la chiesa della frazione.

Bambini, giovani, adulti e anziani hanno gremito la chiesa di San Michele Tiorre in occasione dell’ultima funzione religiosa che il parroco don Orlando Ruiz Mesa ha tenuto prima del suo definitivo ritorno ad Amalfi, cittadina della Colombia che ha dato i natali al prete.

Insediatosi nella parrocchia della frazione nell’ottobre del 2009, don Orlando Ruiz Mesa è presto entrato nel cuore dei fedeli di San Michele Tiorre per la sua bontà, i suoi modi garbati e la delicatezza con la quale ha sempre divulgato la parola del Signore. «Qui a San Michele Tiorre – ha spiegato don Orlando durante la messa – ho vissuto degli anni splendidi che porterò sempre nel mio cuore come un tesoro».

«C’è stata - ha continuato - una grande solidarietà da parte di tutti e i fedeli hanno saputo accogliermi e farmi inserire nel migliore dei modi facendomi sentire come a casa. La vita mi ha portato in questa parrocchia dove sono stato felice e dove ho trovato una comunità che ha saputo dare e ricevere tanto».

Tra momenti di commozione spesso sfociati in applausi da parte dei fedeli per il loro parroco, don Orlando è stato ricordato dai parrocchiani come una persona speciale, come un dono per la comunità di San Michele Tiorre e come colui che nei cittadini ha saputo compiere una rivoluzione spirituale che ha fatto apprezzare e aumentare il senso di comunità tra gli abitanti della frazione. A don Orlando va infatti il merito di aver fatto sentire il calore della chiesa a tutti i cittadini di San Michele Tiorre e di aver avvicinato tante persone, in particolare i giovani, alla parrocchia.

Oltre a questo, assieme al supporto di cittadini e volontari, è da evidenziare il fatto che ha permesso la completa ristrutturazione della chiesa, ha sviluppato le attività del circolo Anspi «Il Sorriso», ha seguito i primi passi e la crescita della compagnia teatrale dello stesso circolo, ha rimesso a posto il campo sportivo parrocchiale e, grazie a numerose manifestazioni, ha saputo far vivere la frazione.

«È stata un’esperienza molto bella – ha spiegato don Orlando – in una comunità dove c’è una grande aggregazione. Tante persone si sono avvicinate alla chiesa e tante attività sono state fatte. Qui ho portato la parola di Dio attraverso il modo di fare chiesa di un parroco dell’America latina e i parrocchiani mi hanno capito e accolto fin da subito. Qui ho imparato molto dalla gente, mi hanno aiutato e con il tempo ho trovato in tutti un cuore aperto che ha saputo aiutare me e tutte le persone che hanno avuto bisogno».

Al termine della funzione religiosa don Orlando è stato salutato dai numerosi fedeli presenti alla cerimonia con un pranzo comunitario al quale hanno partecipato tanti cittadini della frazione vicini alla parrocchia. Da parte del vescovo monsignor Enrico Solmi, non è stato ancora nominato nessun parroco che andrà a sostituire don Orlando Ruiz Mesa alla guida della parrocchia di San Michele Tiorre.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

MILTO 5

Fotografia

Un alieno a Parma: ecco chi è Milto5, "campione di selfie"  Video

3commenti

Sembra ieri 1/1: 1984 - In piazza della Pace l'ippopotamo Pippo

TV PARMA

Sembra ieri 1988 - Taglio del nastro al Centro Torri Video

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

TV

La Perego contro i dirigenti di Rai1: "Sapevano tutto"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Foto tratta dal sito ufficiale del ristorante

CHICHIBIO

«Mastroianni's»: piatti moderni, curati e fantasiosi

Lealtrenotizie

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Droga

San Leonardo, stavolta niente «rito»

Tragedia

«Giovanni adesso è insieme a Dio»

Montechiarugolo

«Mio nipote sequestrato in Tunisia»

CALCIO

Buffon a quota 1000

CONCERTO

Mario Biondi, voce e ricordi

Imprenditori

Morto Primo Ferrari, una vita per il latte

Fidenza

Sottopasso, i residenti propongono un progetto alternativo

PROGETTO

Sala, c'è una badante per te: apre uno sportello

lettera aperta

Studentessa del Melloni ai coetanei: "Fate della vostra vita un capolavoro"

1commento

dopo l'attacco

Il terrore e la città bloccata: il video del nostro Matteo Scipioni a Londra

EMERGENZA CRIMINALITA'

La 48 ore dei ladri: quattro case svaligiate, razzie sulle auto e spaccate Video

8commenti

il fatto del giorno

"Bisogna salvare il quartiere San Leonardo" Video

1commento

foto dei lettori

"Scene di ordinaria... stazione: la sosta che blocca decine di bus" Foto

20commenti

Via Cavagnari

Ragazzino morsicato da un cane: scoppia una lite violenta

2commenti

Parma

Nel Piano mobilità il pezzo mancante della tangenziale

Opera da 12 milioni a est della città

5commenti

collecchio

Lo strazio dell'addio a "Gio", sempre a fianco degli ultimi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Il pianeta delle scimmie e quello dei robot

IL CASO

I vitalizi e le pensioni d'oro che fanno indignare

di Stefano Pileri

11commenti

ITALIA/MONDO

LONDRA

Attacco a Westminster: 4 morti. Smentita l'identità dell'assalitore Video

LONDRA

Ventottenne bolognese ferita ma già dimessa

SOCIETA'

Concorso

La Grande Bellezza dell'Oltretorrente: i video dei ragazzi e le interviste

COLORNO

Con il Fai a scoprire l'appartamento del duca don Ferdinando Fotogallery

SPORT

SONDAGGIO

Il Parma andrà in serie B? Avete fiducia? Votate

2commenti

LA POLEMICA

Cipollini disintegra il ciclismo italiano

MOTORI

anteprima

Nuova Ferrari GTC4Lusso, il test drive Fotogallery

LA PROVA

Fiat 500L Living a metano