10°

20°

san michele tiorre

Don Orlando:«Grazie per questi anni splendidi»

Ultima funzione religiosa prima del ritorno in Colombia: il saluto dei parrocchiani

Don Orlando:«Grazie per questi anni splendidi»

La funzione per l'addio di don Orlando Ruiz Mesa

0

 

 

Una persona buona e un parroco sempre presente che ha saputo incastrarsi alla perfezione nella comunità di fedeli di San Michele Tiorre, facendo avvicinare alla chiesa tanti giovani e valorizzando quei parrocchiani che da anni frequentano la chiesa della frazione.

Bambini, giovani, adulti e anziani hanno gremito la chiesa di San Michele Tiorre in occasione dell’ultima funzione religiosa che il parroco don Orlando Ruiz Mesa ha tenuto prima del suo definitivo ritorno ad Amalfi, cittadina della Colombia che ha dato i natali al prete.

Insediatosi nella parrocchia della frazione nell’ottobre del 2009, don Orlando Ruiz Mesa è presto entrato nel cuore dei fedeli di San Michele Tiorre per la sua bontà, i suoi modi garbati e la delicatezza con la quale ha sempre divulgato la parola del Signore. «Qui a San Michele Tiorre – ha spiegato don Orlando durante la messa – ho vissuto degli anni splendidi che porterò sempre nel mio cuore come un tesoro».

«C’è stata - ha continuato - una grande solidarietà da parte di tutti e i fedeli hanno saputo accogliermi e farmi inserire nel migliore dei modi facendomi sentire come a casa. La vita mi ha portato in questa parrocchia dove sono stato felice e dove ho trovato una comunità che ha saputo dare e ricevere tanto».

Tra momenti di commozione spesso sfociati in applausi da parte dei fedeli per il loro parroco, don Orlando è stato ricordato dai parrocchiani come una persona speciale, come un dono per la comunità di San Michele Tiorre e come colui che nei cittadini ha saputo compiere una rivoluzione spirituale che ha fatto apprezzare e aumentare il senso di comunità tra gli abitanti della frazione. A don Orlando va infatti il merito di aver fatto sentire il calore della chiesa a tutti i cittadini di San Michele Tiorre e di aver avvicinato tante persone, in particolare i giovani, alla parrocchia.

Oltre a questo, assieme al supporto di cittadini e volontari, è da evidenziare il fatto che ha permesso la completa ristrutturazione della chiesa, ha sviluppato le attività del circolo Anspi «Il Sorriso», ha seguito i primi passi e la crescita della compagnia teatrale dello stesso circolo, ha rimesso a posto il campo sportivo parrocchiale e, grazie a numerose manifestazioni, ha saputo far vivere la frazione.

«È stata un’esperienza molto bella – ha spiegato don Orlando – in una comunità dove c’è una grande aggregazione. Tante persone si sono avvicinate alla chiesa e tante attività sono state fatte. Qui ho portato la parola di Dio attraverso il modo di fare chiesa di un parroco dell’America latina e i parrocchiani mi hanno capito e accolto fin da subito. Qui ho imparato molto dalla gente, mi hanno aiutato e con il tempo ho trovato in tutti un cuore aperto che ha saputo aiutare me e tutte le persone che hanno avuto bisogno».

Al termine della funzione religiosa don Orlando è stato salutato dai numerosi fedeli presenti alla cerimonia con un pranzo comunitario al quale hanno partecipato tanti cittadini della frazione vicini alla parrocchia. Da parte del vescovo monsignor Enrico Solmi, non è stato ancora nominato nessun parroco che andrà a sostituire don Orlando Ruiz Mesa alla guida della parrocchia di San Michele Tiorre.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport