10°

22°

Musica

Vito Lafiandra: "I sogni possono diventare realtà"

Il compositore festeggia l'uscita mondiale del suo primo album. Dreaming Alaska: il cd raccoglie la colonna sonora dell'omonimo film di Emanuele Valla

Vito Lafiandra: "I sogni possono diventare realtà"

Dreaming Alaska

Ricevi gratis le news
0

La musica fa sognare. Quella di Vito Lafiandra, compositore 45enne di Torrechiara, punta a qualcosa di più. Come nel payoff del film indipendente e pluripremiato «Dreaming Alaska», del felinese Emanuele Valla, di cui è colonna sonora, l’invito a chi ascolta è «Stop dreaming, start living», un inno, insomma, a chi non si accontenta di sognare ma, come i due protagonisti del film, sa inseguire e realizzare le proprie aspirazioni.
Un po’ come ha fatto Vito, che, nonostante le tante difficoltà, non ha mai abbandonato la passione per la composizione e che oggi festeggia l’uscita del suo primo album di brani originali mentre rilegge ancora incredulo il contratto che recita: «distribuito in tutto il mondo». A 2 anni dall’uscita del film, infatti, da ieri è in distribuzione su iTunes e in 200 librerie musicali sparse in diversi continenti «Dreaming Alaska (Original Soundtrack)», prodotto dalla Fridge Records, casa indipendente di Milano attiva dal 1992. Un viaggio musicale incantato ed esaltante un cd che, come spiega l’autore: «Sta in piedi da solo, l’armonia tra i brani forma un quadro musicale. È perfetto da ascoltare in macchina».
Perché ci sono voluti 2 anni? «Ci tenevo – spiega Lafiandra - che con me ci fossero anche tutti i musicisti, nazionali e internazionali (tra cui anche i parmigiani Passo Carrabile, Earthist e lo statunitense Joshua W. Scott) che hanno lavorato a Dreaming Alaska, ai quali sono legato da profonda amicizia, come al resto dello staff». I primi a coinvolgere Vito nel film sono stati il regista Emanuele e lo sceneggiatore Dario D’Ambrosio: «Dopo diverse collaborazioni nell’ambito delle attività degli “Artisti senza nome”, come il musical “Hairspray” – racconta Lafiandra – finalmente nel 2011 Emanuele ha realizzato il mio sogno affidandomi la composizione della colonna sonora originale del film; eravamo in grande sintonia». Vito aveva scoperto a 6 anni la musica grazie allo zio Graziano che studiava composizione per banda al Conservatorio: «Lo sentivo studiare, ero affascinato – spiega Lafiandra – A 10 anni ho convinto i miei genitori a comprarmi un sax. Loro sono stati i miei primi fan. A 14 anni ho scoperto che oltre all’esecuzione mi incuriosiva capire il perché delle note e mi divertivo a cambiare e variare i pezzi». Per necessità, Vito ha iniziato a lavorare in fabbrica e in aziende agricole, ma il suo vero lavoro è rimasto la composizione. Coi primi stipendi si pagava le lezioni e, a costo di rinunciare alla vacanze, gli strumenti: prima un sax, poi il piano verticale, a 20 anni un pianoforte a coda e poi quello elettrico, per non disturbare i vicini mentre suonava, il più delle volte alla sera, tornato da lavoro, come fa ancora oggi. «Non ho mai considerato la musica un passatempo, fortunatamente ho trovato chi mi sostiene, come Eleonora, mia moglie. Dopo mio zio ho avuto grandi maestri: Dionigi Rivi, Mauro Casappa, il celebre Adolfo Tanzi e infine, l’amico Gian Luca Faccini, con cui collaboro tutt’ora nell’associazione “Legenda Musica”». Menzionato in diversi concorsi nazionali e internazionali, Vito è stato selezionato anche per un workshop con i migliori compositori di musica contemporanea: «Mi considero un musicista contemporaneo perché “vivente” – scherza – ma con Dreaming Alaska ho sperimentato la musica descrittiva, capace di adattarsi ai tempi e ai modi della sceneggiatura. Spero di continuare su questa strada e lavorare ad altri progetti, ad esempio un musical tutto nostro con Emanuele».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Orietta Berti batte il Fisco: l’Irap le sarà rimborsata dal 1998

MONTECCHIO

Orietta Berti vince sul Fisco: le sarà restituita l'Irap pagata negli ultimi 19 anni

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso

PISCINE

A Campora bagni e tuffi con vista sul Fuso Foto

Gomorra 3 la serie debutta in anteprima in sala

serie tv

Gomorra 3: la serie debutta in anteprima in sala

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

PGN

Siete pronti per il concerto di Sfera Ebbasta?

Lealtrenotizie

Prostitute rapinate durante la notte

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

OLTRETORRENTE

Scoperto a rubare biciclette, si nasconde sotto a un'auto ma la polizia lo blocca: arrestato

Un residente ha visto un 24enne marocchino, di notte, dal videocitofono e ha chiamato il 113

2commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

3commenti

Sant'Ilario d'Enza

Si appostano in strada con ascia e coltello per un regolamento di conti: denunciati due russi

Ai carabinieri, i due uomini hanno detto "Siamo di passaggio". In realtà, da oltre un'ora si aggiravano per il paese

FIDENZA

Addio commosso a Filippo Nencini

Danza

Rebecca Bianchi nominata ètoile dell'Opera di Roma

tg parma

Villa Alba, Spi-Cgil e azienda ospedaliera fra le parti civili Video

Bertoletti: "Sugli anziani si è spesso 'distratti', anche in questa città"

PARMA

Incidente in via Rondizzoni

Sul posto il personale del 118 e i vigili del fuoco

Polemica

Scuola, mancano 779 insegnanti di sostegno

Berceto

Lucchi: «Non pagate le spese postali per la bolletta»

oltretorrente

Pacco sospetto in via D'Azeglio: «deflagra» l'allarme bomba

Attivato il protocollo di sicurezza. Il sacco era pieno di immondizia

SERIE B

Niente alibi ma niente processi

1commento

Infarto

Compie 40 anni il palloncino «salva-vite»

san leonardo

Vivono coi figli tra topi e rifiuti

18commenti

IL CASO

Mezzano Rondani, la stazione-rudere

MESSICO

Niente Mondiali paralimpici, Giulia Ghiretti tornerà a casa: "Scossa fortissima, secondi interminabili"

La manifestazione è stata annullata in seguito al violento terremoto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Migranti e tensioni, i fronti parmigiani

di Francesco Bandini

5commenti

EDITORIALE

Il telefonino in classe e il cervello a casa

di Patrizia Ginepri

9commenti

ITALIA/MONDO

NAPOLI

Chat erotica con una donna: grave 27enne, aggredito dal marito e dal figlio di lei

FOGGIA

E' morta la 15enne ferita al volto dall'ex compagno della madre

1commento

SPORT

Aragon

Vale "idoneo", sarà in pista. L'arrivo in stampelle Video

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

osservatorio permanente

5 Governatori di Banche centrali nell'International Advisory Board Board dei Giovani-Editori

lite a seattle

Svastica al braccio: steso con un pugno da un afroamericano

MOTORI

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte

PNEUMATICI

Michelin ha una "Vision". Ed è in 3D