Solidarietà

Ecco la Fondazione Moroni: lavorerà sul progetto "Esperidi"

Il docente e religioso ha destinato tutti i sui beni per realizzare l'idea di Mario Tommasini

Ecco la Fondazione Moroni: lavorerà sul progetto "Esperidi"

Antonio Moroni

0

E’ nata la Fondazione Moroni, in memoria di don Antonio Moroni, scomparso il 18 agosto dello scorso anno a 89 anni.
Il fine principale di questa realtà è quello di curare la costruzione (a Felino) e la gestione di una residenza per anziani e giovani coppie, sulla scia del progetto «Esperidi» di Mario Tommasini. L’idea di fondo è di superare il concetto di casa di riposo tradizionalmente intesa, realizzando una rete di unità abitative indipendenti, dove possano coesistere anziani che vivono autonomamente in appartamento e giovani coppie che in cambio dell’alloggio offrano un servizio di «portineria sociale».
All’apertura del testamento pubblico di Moroni si è ufficializzata quella volontà che aveva più volte espresso, parlando con amici e colleghi: cioè destinare tutti i suoi beni ad una Fondazione che curasse la costruzione e la gestione di una residenza per anziani e giovani coppie, oltre alla promozione di iniziative di carattere socioculturale e religioso. «Questa idea di lasciare la casa e il terreno di Felino per uno scopo sociale, era già della madre – spiegano i rappresentanti della neonata fondazione - Peppina Ceresini, che per questo motivo aveva rifiutato anche generosissime proposte di acquisto della proprietà di via Corridoni, in pieno centro a Felino». Don Moroni ha portato avanti la volontà della madre e l’ha fatta propria. Un punto di svolta è avvenuto dall’incontro con Mario Tommasini: da lui ha conosciuto il progetto «Esperidi»: (una forma concreta di solidarietà tra le generazioni.Dopo circa 8 mesi di lavoro da parte dell’esecutore testamentario di don Moroni, Francesco Panini, coadiuvato da professionisti come il notaio Bernardo Borri, il commercialista Alberto Zucchinelli, l’avvocato Alberto Valenti, nonché da tante persone amiche, si è compiuto un primo passo verso la realizzazione della volontà di “don Tonino”.
Si è cioè ufficialmente costituita con atto pubblico la «Fondazione Vigilio, Peppina, Giuliano e Antonio Moroni onlus» a Felino, «proprio all’interno di quella proprietà - spiegano i rappresentanti - dove speriamo di poter veder sorgere una struttura per anziani, così fortemente voluta dai genitori di don Moroni. La lettura dell’atto pubblico di costituzione è stata data dal notaio Bernardo Borri». Il presidente è Mauro Moroni, cugino di don Antonio, e oltre a lui vi sono altri 8 soci fondatori: Roberto Spocci (vice presidente), Francesco Panini (segretario), Andrea Galvani, Alberto Maccagni, Marino Giubellini, Corrado Clini, Luciana Moroni e Andrea Saccani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

feste

Celentano Tribute Show: ecco chi c'era al Fuori Orario Foto

Rosy Maggiulli torna... in pista

Monza

Rosy Maggiulli torna... in pista

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

4commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

2commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

Lega Pro

Parma, sfida delicata contro il Bassano. Diretta dalle 14.30

E alle 21.30 la partita in differita su Tv Parma

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

vandali in azione

Manomettono il defibrillatore in piazza: presi (grazie a un cittadino)

4commenti

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

6commenti

Raid notturno

All'asilo di San Prospero rubati i soldi per l'altalena

Palanzano

Sandra, la «musicista» delle campane

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

francia

Parigi, tutti salvi. Il rapinatore in fuga

PISA

Bimba di 6 anni muore soffocata da una spugna a scuola

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

ERA IL 2005

Rosberg, quel giorno a San Pancrazio...

1commento

SERIE A

Il Napoli travolge l'Inter di Pioli: 3 a 0

1commento

MOTORI

NOVITA'

Q2, l'Audi che farà strage di cuori (femminili)

BOLOGNA

Le ragazze
del Motor Show Fotogallery