11°

Solidarietà

Ecco la Fondazione Moroni: lavorerà sul progetto "Esperidi"

Il docente e religioso ha destinato tutti i sui beni per realizzare l'idea di Mario Tommasini

Ecco la Fondazione Moroni: lavorerà sul progetto "Esperidi"

Antonio Moroni

Ricevi gratis le news
0

E’ nata la Fondazione Moroni, in memoria di don Antonio Moroni, scomparso il 18 agosto dello scorso anno a 89 anni.
Il fine principale di questa realtà è quello di curare la costruzione (a Felino) e la gestione di una residenza per anziani e giovani coppie, sulla scia del progetto «Esperidi» di Mario Tommasini. L’idea di fondo è di superare il concetto di casa di riposo tradizionalmente intesa, realizzando una rete di unità abitative indipendenti, dove possano coesistere anziani che vivono autonomamente in appartamento e giovani coppie che in cambio dell’alloggio offrano un servizio di «portineria sociale».
All’apertura del testamento pubblico di Moroni si è ufficializzata quella volontà che aveva più volte espresso, parlando con amici e colleghi: cioè destinare tutti i suoi beni ad una Fondazione che curasse la costruzione e la gestione di una residenza per anziani e giovani coppie, oltre alla promozione di iniziative di carattere socioculturale e religioso. «Questa idea di lasciare la casa e il terreno di Felino per uno scopo sociale, era già della madre – spiegano i rappresentanti della neonata fondazione - Peppina Ceresini, che per questo motivo aveva rifiutato anche generosissime proposte di acquisto della proprietà di via Corridoni, in pieno centro a Felino». Don Moroni ha portato avanti la volontà della madre e l’ha fatta propria. Un punto di svolta è avvenuto dall’incontro con Mario Tommasini: da lui ha conosciuto il progetto «Esperidi»: (una forma concreta di solidarietà tra le generazioni.Dopo circa 8 mesi di lavoro da parte dell’esecutore testamentario di don Moroni, Francesco Panini, coadiuvato da professionisti come il notaio Bernardo Borri, il commercialista Alberto Zucchinelli, l’avvocato Alberto Valenti, nonché da tante persone amiche, si è compiuto un primo passo verso la realizzazione della volontà di “don Tonino”.
Si è cioè ufficialmente costituita con atto pubblico la «Fondazione Vigilio, Peppina, Giuliano e Antonio Moroni onlus» a Felino, «proprio all’interno di quella proprietà - spiegano i rappresentanti - dove speriamo di poter veder sorgere una struttura per anziani, così fortemente voluta dai genitori di don Moroni. La lettura dell’atto pubblico di costituzione è stata data dal notaio Bernardo Borri». Il presidente è Mauro Moroni, cugino di don Antonio, e oltre a lui vi sono altri 8 soci fondatori: Roberto Spocci (vice presidente), Francesco Panini (segretario), Andrea Galvani, Alberto Maccagni, Marino Giubellini, Corrado Clini, Luciana Moroni e Andrea Saccani.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus

parma

Star Wars: i personaggi della saga... al Campus Foto

"Indietro tutta 30 e lode!" sfiora i 4 milioni di spettatori

televisione

"Indietro tutta" sfiora i 4 milioni di spettatori Foto

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Imu e Tasi, lunedì si chiudono i conti

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

Lealtrenotizie

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

LUTTO

Giulia, 15 anni e tanta voglia di vivere

2commenti

ALLUVIONE

Ruspe al lavoro sull'Enza: via al ripristino dell'argine

REPORTAGE

A Lentigione, dove si lotta con il fango

Colorno

Il libraio Panciroli: «Mai vista tanta acqua in Reggia»

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

SALSOMAGGIORE

Il rottweiler abbaia e scaccia i ladri

AVEVA 52 ANNI

Langhirano piange Tarasconi, per anni gestore del bar Aurora

PARMA

Accordo fra Tep e sindacati: oggi niente sciopero, autobus regolari

BANCAROTTA

Crac Spip: in 4 pronti a patteggiare, per altri 3 rito abbreviato

MALTEMPO

Corniglio, staffetta solidale nelle stalle

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

Meteo: le previsioni comune per comune

PARMA

Autovelox e autodetector: ecco dove sono

1commento

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

1commento

CHICHIBIO

«Trattoria I Du Matt», cucina parmigiana di qualità

di Chichibio

ITALIA/MONDO

AUTOSTRADE

Scontro fra due camion: mattinata di disagi attorno a Bologna

SPAZIO

E' atterrata la Soyuz: l'astronauta Paolo Nespoli è tornato sulla Terra

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

Serie B

Ternana-Parma: le pagelle in dialetto Video

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS