10°

22°

FELINO

Al Castello festa di Halloween con polemica

Al Castello festa di Halloween con polemica
Ricevi gratis le news
18
 

Ha avuto una coda polemica la festa di Halloween che è stata organizzata lunedì sera al Castello di Felino. Alcune mail di lamentela sono infatti arrivate in redazione e al sito della Gazzetta di Parma. Soprattutto per la fatica fatta per raggiungere il castello. «Iniziamo la fila in auto alle 00.45 - scrive uno - nella provinciale sotto il castello, e solo dopo circa 40 minuti giungiamo nei pressi. Arrivati a destinazione, un parcheggiatore ci dice che il parcheggio è esaurito e dobbiamo prendere la strada dì deflusso verso Felino. Arrabbiati neri (avevamo tutti i biglietti, già acquistati nei giorni scorsi) stiamo per andarcene, quando davanti a noi un pullman a due piani che trasporta turisti spagnoli rimane bloccato nell'uscire dal parcheggio e di fatto crea un tappo verso l'uscita».
«Alle 2 di notte - continua il racconto - un buttafuori impietosito ci apre un varco per entrare in retromarcia nel parcheggio e sistemare la vettura e raggiungere l'ingresso della festa. E qui altra sorpresa, dobbiamo fare altri 25 minuti in due file distinte per arrivare alla biglietteria ed ottenere il rimborso del biglietto. Ce ne torniamo alla macchina, facciamo per andare via e il pullman sta ancora bloccando l'uscita! Alle 2.45 prendiamo la via di casa».
Sulle critiche e le accuse, da parte di qualcuno, di «aver venduto più biglietti del consentito» l'organizzatore respinge le accuse: «Tutto è stato regolare». In una mail inoltre afferma «con estrema sicurezza e contro ogni possibile smentita che la festa di Halloween al Castello di Felino sia stato un successo. Lo possono testimoniare le tantissime persone che hanno partecipato, che hanno mangiato prima e si sono divertite poi. Ricordo bene le tre ragazze che hanno spedito la mail alla Gazzetta: le ricordo perché io stesso ho consegnato loro il denaro che serviva per rimborsare il prezzo del biglietto acquistato in prevendita Siae. E' stata una scelta loro quella di non partecipare all'evento che, tenendosi in una fortezza sopraelevata, ha una sola via di accesso. Era indispensabile, quindi, calibrare al meglio i tempi di viaggio, potendo intuire la grande quantità di persone che avrebbero partecipato. Arrivando dopo le 2, è inevitabile che si rischia di trovare il tutto esaurito. La presenza di un pullman su due piani in manovra sulla strada - conclude -, causa di rallentamenti e di code sul percorso, è al di fuori delle nostre responsabilità: sia perché era su una strada pubblica sia perché trasportava persone di lingua spagnola che non hanno fatto parte del nostro evento». 


Le foto della festa: ecco chi c'era

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Vercingetorige

    03 Novembre @ 12.11

    CARA " PARMIGIANA" , la sua stima per me è commovente. Non la merito davvero ! Mi piace leggere , documentarmi , studiare , poi , quel che imparo , e vengo a sapere , lo scrivo qui , a beneficio di quelli ai quali può interessare. Aggiunga che sono vecchio , ho avuto una vita un po' "accidentata" , ne ho viste tante , qualcuna la posso dire , qualcun' altra , mi perdoni , è meglio di no. Per esempio , oggi avrei da commentare la notizia delle vecchie bare , finite in un cassonetto davanti al Cimitero di Montechiarugolo , ma è meglio che eviti. Si figuri che mi hanno censurato due commenti sulla tragedia di caccia a Pellegrino , ed un commento sui trapianti d' organo ! So bene che qualcuno , come lei ( ed "incuso") ha la bontà di apprezzarmi , qualcun altro no , ma è normale : non ci sono due persone che la pensino allo stesso modo . Mi dispiace però che , da quando è cambiata la Direzione della "Gazzetta" , ed il Capo Servizio di questo "sito" è andato in pensione, a me sembra ci sia stata un' involuzione che non mi sento di condividere. La regola che ci eravamo dati era che si cestinassero i messaggi contenetti insulti , turpiloquio , istigazioni a delinquere o affermazioni passibili di querela. Ho dovuto constatare invece che , col "nuovo corso" , si cestinano i messaggi a "un tanto al chilo" . Se sono troppo numerosi o troppo lunghi , vanno in pattumiera , indipendentemente dal loro contenuto , e vanno in pattumiera anche se il contenuto non è gradito , o non è condiviso . Non erano questi i patti ! A proposito della "rubrica" , ringrazio ancora lei e "incuso" , ma non credo sia fattibile. Le faccio una confidenza : ho scritto un libro in cui parlo di alcune vicende , diciamo "controverse" , della recente storia italiana , e l' ho presentato a mio figlio , che fa l' Agente Editoriale a Milano . L' Agente Editoriale è quello che riceve i manoscritti dagli autori e cerca un Editore che li pubblichi . Io non pubblicherei mai un libro a mie spese , non tanto e soltanto per i soldi , ma anche , e soprattutto , per una questione di principio . Se non interessa perché dovrei farlo stampare per forza ? Me lo ha restituito , dicendomi che nessuno sarebbe così matto da pubblicarlo . Comunque la saluto cordialmente , assicurandole che io sto bene attento , nei miei rapporti col computer e col "web" , a non diventare "napalm51".

    Rispondi

    • 03 Novembre @ 16.07

      Ecco, questo è un commento decisamente lungo. Spropositato per i tempi del web. Lo pubblichiamo, caro Vercingetorige...

      Rispondi

      • Vercingetorige

        03 Novembre @ 16.32

        NO , CARA "REDAZIONE" ! Questo è un commento che sta entro il limite di 2500 "battute" , che è quello stabilito per i messaggi su questo "sito" . Che sia un po' "lungo" può essere un' opinione rispettabile , come tutte le altre opinioni , ma non è per niente "spropositato" ! Se avesse superato le 2500 "battute" il programma non lo avrebbe ricevuto per intero. All' inizio era stato stabilito un limite di 500 "battute" , che , però , a giudizio di larga parte dei lettori , era insufficiente. Volete riportarlo a 500 ? Siete a casa vostra , fate pure , ma ditelo chiaramente , e non buttate in pattumiera i messaggi perché non ne condividete il contenuto . Si cestinano gli insulti , il turpiloquio , le istigazioni a delinquere e le espressioni passibili di querela . Questa è stata la regola , finora.

        Rispondi

        • 03 Novembre @ 16.52

          Nessun contenuto viene cestinato perché non condividiamo il contenuto, questo deve essere chiaro. La sintesi non ha mai fatto male a nessuno. Anzi

          Rispondi

        • Vercingetorige

          03 Novembre @ 17.18

          Spiacente . La mia esperienza di questi ultimi mesi non depone in questo senso . Per esempio , perché avete cancellato due miei messaggi sulla tragedia di caccia a Pellegrino ? Perché avete cancellato un mio messaggio sul trapianto di organi negli anziani ? Ed altri ancora...........La sintesi è una bellissima cosa , ma ci sono argomenti un po' complessi che non si possono sintetizzare oltre un certo limite , altrimenti si rischia di diventare approssimativi e confusi .

          Rispondi

  • Parmigiana

    02 Novembre @ 21.22

    Cara Gazzetta, io amo molto i commenti di Vercingetorige, glielo avevo anche detto qualche anno fa, non solo ha gran buon senso ma spesso ha uno spessore professionale e conosce davvero gli argomenti di cui parla. Lo avevo già detto a Balestrazzi, io gli darei una rubrica fissa. Mi farebbe risparmiare tempo a cercare i suoi commenti sotto gli articoli. Ammetto anche che spesso leggo L articolo solo per vedere i commenti e lui è uno di questi, come apprezzo e condivido i commenti dei due Filippo, mentre altri li ignoro per non perdere tempo...

    Rispondi

    • salamandra

      03 Novembre @ 08.57

      Non è una brutta idea...

      Rispondi

  • federicot

    02 Novembre @ 11.21

    federicot

    eh sai che fatica arrivare al castello di felino......metti la macchina al conad!!!!!!!!!!!!!!!!! e pò a pè!!!!

    Rispondi

  • Vercingetorige

    02 Novembre @ 11.00

    E figurarsi se non venivano fuori le polemiche ! Oggi in Italia la polemica è sport nazionale più del calcio ! Non c' è nulla su cui non vengano fatte le polemiche . Vien fatta una Legge e ci sono le polemiche . C' è un' ordinanza comunale e ci sono le polemiche . Viene un terremoto e ci sono le polemiche . C' è un' alluvione e ci sono le polemiche. C' è un incidente stradale e ci sono le polemiche. Personalmente , sono dell' idea che , tra una polemica e l' altra , il posto in cui si sta meglio in certi giorni , Natale , Santo Stefano , Capodanno , Ferragosto , sia casa propria . Una volta ero sulle piste del Trentino-Alto Adige per Natale . Colonna in autostrada , ore di fila per salire in funivia, pseudorifugi che scodellavano migliaia di pasti di produzione industriale ( a cominciare dall' immancabile polenta ) , piste piene , dove , per passare , bisognava chiedere "permesso". Un maestro di sci mi ha detto : "non venga a sciare in questi giorni ! C' è pieno di disgraziati ubriachi che si buttano giù a rotta di collo ! Sono pericolosi ! Stia a casa che è meglio" . Questo lo diceva a me , perché mi conosce , dato che ho una casettina lassù . Ai turisti non lo dice..................

    Rispondi

    • the mari

      02 Novembre @ 21.46

      ma cosa fai ? polemizzi?

      Rispondi

    • aldo

      02 Novembre @ 19.15

      ma che bella ruota che fa questo pavone!

      Rispondi

      • Vercingetorige

        03 Novembre @ 17.41

        Meglio un pavone che un pollo .

        Rispondi

    • 02 Novembre @ 11.22

      Caro Vercingetorige, ma di cosa si lamenta? Senza tutte queste polemiche come potrebbe intervenire settanta volte al giorno su qualsiasi argomento?

      Rispondi

      • Vercingetorige

        02 Novembre @ 11.42

        Caro Daniele , io non "intervengo settanta volte al giorno" , ma solo nei ritagli di tempo libero , su questo "sito" che mi pare sia fatto apposta. Sto bene attento a non diventare "napalm51" . Parlo di argomenti ( di cui spesso ho anche esperienza personale ) , sui quali ritengo di avere qualcosa da dire. Ha qualcosa in contrario ?

        Rispondi

        • 02 Novembre @ 11.55

          Caro Vercingetorige, a scrivere era la redazione, non Daniele. Nulla in contrario, il sito è una piazza aperta a tutti i commenti. Anche se so sono settanta al giorno

          Rispondi

  • victoria

    02 Novembre @ 10.54

    ma non bastano tutte le inutili feste del....... piffero che abbiamo? Sentivamo la mancanza della festa delle zucche........

    Rispondi

    • Biffo

      02 Novembre @ 11.24

      Ma Victoria, è stata anche la tua festa, allora, perché protesti?…

      Rispondi

      • victoria

        03 Novembre @ 08.39

        bravo Biffo, con le tue idee puoi davvero risolvere i problemi dell'Italia.........tarallucci e vino!!!

        Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Furto

Via Calatafimi: spaccata «diurna» all'ortofrutta

Ladri in azione di giorno. «Neanche avessi una gioielleria», sbotta la negoziante

Scurano

Il paese fa festa, i ladri anche

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

PARMA

Operata una bimba del peso di 700 grammi

Nata pretermine. Coinvolti chirurghi, cardiologici e neonatologi di tre ospedali

Fidenza

Addio a Gino Minardi, storico bottegaio

STAZIONE

Due telecamere per controllare il terminal dei bus

Calcio

Parma, cambia il modulo?

Contro l'Entella il tecnico D'Aversa potrebbe apportare qualche modifica al disegno tattico dei crociati

Smog

Stop ai diesel euro 4 da domani e fino a lunedì Il servizio del Tg Parma

Polveri sottili alle stelle, si corre ai rimedi. Escluse dalla limitazioni le auto con almeno tre persone a bordo

23commenti

GAZZAFUN

Il gatto più bello della città: domani comincia la finale

4commenti

SISMA

"Luci da terremoto" in Messico Video

Sulla Gazzetta di Parma il geologo parmense Valentino Straser spiega il fenomeno

SCUOLA

Più di 1.100 supplenti in cattedra

BEDONIA

Telecamera a caccia di meteoriti

Personaggi

Varriale, voce parmigiana delle World Series

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

Lutto

Folla al funerale di Luca Moroni

Nel Duomo di Fidenza l'addio all'ingegnere morto in un incidente stradale

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

2commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Referendum e regionali, la sfida nel centrodestra

di Luca Tentoni

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

Firenze

Cade un capitello della basilica di Santa Croce: turista ucciso

RIMINI

Vigile si uccide: era indagato per assenteismo

SPORT

Moto

MotoGp, Marquez leader nelle libere 1 in Australia

EUROPA LEAGUE

Vincono Lazio e Atalanta, Milan bloccato a San Siro dall'Aek

SOCIETA'

MUSICA

ParmaJazz Frontiere 2017: grandi nomi al Festival

musica

Elio e le Storie Tese: dopo 37 anni il "valzer" d'addio

MOTORI

L'ANTEPRIMA

Ecco T-Roc: in 5 punti il nuovo Suv di Volkswagen Foto

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compatto di Seat in 5 mosse Foto