-3°

14°

TEATRO REGIO

Poda: «Stregato dalla Forza del destino»

Poda: «Stregato dalla Forza del destino»
Ricevi gratis le news
0

«Parto da un incantamento, da un amore, non ho mai fatto un titolo che nell’infanzia o nel corso della mia vita non mi abbia colpito come un’intuizione». Così Stefano Poda, regista, scenografo, costumista e light-designer, ha spiegato come sceglie le opere liriche da mettere in scena.
L’occasione era l’incontro inserito in «Festival Verdi Conversazioni» che si è tenuto alla libreria Feltrinelli: un’ora circa di conversazione con lo storico della musica Giuseppe Martini, in cui Poda ha spiegato la sua idea di teatro musicale e perché «La forza del destino» (opera che aprirà il cartellone del Festival Verdi con regia, scene, costumi, coreografie e luci da lui firmate) è un titolo che da sempre lo affascina. «Quando penso a come creare uno spettacolo, lavoro come un ladro con la cassaforte: - ha dichiarato Poda – ascolto attentamente, cerco di non ragionare con l’intelligenza razionale, che spesso porta fuori strada, e quando sento un “clic”, allora tutto inizia a fluire. L’opera è spirito e il lavoro del regista è ingrato, perché si tratta di dare corpo a una cosa che corpo non ha. Per questo il mio sforzo è quello di smaterializzare, di non spiegare troppo e di lasciare lo spettatore libero di scoprire l’opera e se stesso».
Il regista, spiegando di aver più volte rifiutato titoli operistici che non sentiva propri, ha spiegato la sua passione per «La forza del destino»: «è un titolo che in qualche modo mi ha sempre ossessionato. La mia idea di quest’opera parte dalla “vanitas” nel senso di vacuità, quella rappresentata dalle nature morte del Seicento che raffigurano un teschio accanto al fiore che appassisce. Le pareti che fanno da scenario all’opera sono quelle che hanno contenuto la vita di tanti personaggi che inutilmente hanno sofferto, sperato, amato. Sono pareti testimoni della civiltà, che riassumono in sé tutte le epoche». L’allestimento, già andato in scena al Teatro Regio di Parma nel 2011, è una ripresa: «Amo molto lavorare qui a Parma, – ha detto Poda – avere tutti i laboratori a portata di mano è un sogno. Salendo o scendendo le scale riesco a seguire tutto. È come una fucina del rinascimento in cui tutti collaborano, c’è un sapere antico depositato in queste persone che non si trova altrove». La prima de «La forza del destino» andrà in scena venerdì 10 ottobre (ore 19.30). Mercoledì 8 ottobre, alle 15.30, si terrà la prova aperta al pubblico.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

milano

Cracco si è sposato (Lapo Elkann testimone) Gallery

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel 'Corsaro Nero'

TELEVISIONE

Addio ad Anna Campori, Giovanna nel "Corsaro Nero" Video

1commento

Colin Firth e Woody Allen

Colin Firth e Woody Allen

NEW YORK

Molestie: Woody Allen, anche Colin Firth si sfila. Carriera finita?

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto Rosso

VELLUTO ROSSO

Da Luca Zingaretti ad Anna Mazzamauro: settimana ricca a teatro Video

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: alla prova del 23 gennaio, maxi organizzazione dell’AUSL di Parma

23 gennaio

Oltre 5.000 candidati per un posto da infermiere: affittato il Palacassa Tutte le info

Comitato di vigilanza con 160 operatori aziendali, bus navetta dalla stazione ferroviaria

3commenti

FURTO

Collecchio, va a fare la spesa e le svaligiano la villa

Casa a soqquadro. La proprietaria: «Conoscevano le nostre abitudini»

1commento

elezioni

Da "Mamme del mondo" a "W la fisica" (oltre a Lega e M5S), ecco i primi simboli presentati Foto

POLIZIA

Parma, mancano agenti: Pizzarotti chiede un incontro al ministro dell'Interno

Nella lettera, il sindaco sottolinea che Parma è penalizzata rispetto ad altre città dell'Emilia-Romagna

9commenti

PARMA CALCIO

I nuovi numeri di maglia. I convocati per Cremona (ci sono Calaiò e Ceravolo)

STORIE DI EX

Prandelli ancora un flop, via anche dall'Al Nasr

Traversetolo

In fiamme autocarro che trasportava fieno a Vignale Foto

Sono intervenuti i vigili del fuoco

1commento

Traversetolo

Un cartello alla porta: «I vostri colleghi ladri sono già passati»

1commento

PARMA

Luigine, proseguono le trattative: ne parla anche "Striscia la notizia" Video

Mistero

Busseto, chiuse due strade nella notte: è giallo

sabato

In treno (e pullman) a Cremona: quando la trasferta (e la rivalità) è vintage Tutte le info

Allo Zini riaprono i distinti, incasso in beneficenza

1commento

Tar di Bologna

Velo in tribunale: il giudice è un parmigiano

2commenti

SCUOLA

Albertelli, saranno trasferite le elementari ma non le prime

FIDENZA

Chirurgia senza bisturi per rimuovere tumori gastrointestinali: nuove tecniche a Vaio

Già eseguiti due interventi, perfettamente riusciti

Inchiesta

Polizia stradale, a Parma 403 patenti ritirate in un anno

Dopo la sentenza

Le foto dei figli in rete? E' polemica

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'auto progredisce. L'uomo regredisce

di Aldo Tagliaferro

CHICHIBIO

«Timocenko», soprattutto pizza per tutti i gusti

di Chichibio

1commento

ITALIA/MONDO

maltempo

L'uragano flagella il Nord Europa: 10 morti Video impressionante

USA

Trump assegna i "Fake News Awards" ma il sito fa flop Video

SPORT

Cremonese-Parma

D'Aversa: "Ceravolo e Calaiò in recupero. Ma non sono al 100%" Video

tennis

Griglia di partenza rovente: al via domani i regionali di Tennis a squadre indoor Fotogallery

SOCIETA'

FUORIPROGRAMMA

Il Papa sposa in volo una hostess e uno steward cileni

L'ESPERTO

Imu, quante complicazioni con i figli

1commento

MOTORI

LA NOVITA'

Nuova Dacia Duster: il low cost diventa un eroe borghese

LA PROVA

Debutta la Volkswagen T-Roc: la "Golf" dei Suv...