24°

CULTURA

Dopo l'addio al Cristallo in città debutta Mycinem@

Il grande schermo torna ad illuminarsi al Centro giovanile

Dopo l'addio al Cristallo in città debutta Mycinem@

Presentato Ieri Mycinem@, iniziativa che riaccende il grande schermo al Centro giovanile.

0

 

Gianluigi Negri 
Dovrà essere il «cinema di tutti». E, per questo, i gestori lo hanno chiamato Mycinem@. A poco più di un mese dalla chiusura del Cristallo, a Fidenza il grande schermo tornerà ad illuminarsi. Dove? Al Centro giovanile di via Mazzini. 
Il «taglio del nastro» avverrà giovedì sera, alle 21, con il campione d’incassi Checcho Zalone ed il suo «Sole a catinelle». La gestione di questo spazio comunale è affidata a Fidenz@ Cultura, la stessa associazione che ha mandato avanti il Cristallo nelle ultime due stagioni. «E’ la prosecuzione ideale di quello che avevamo iniziato», ha affermato Gilberto Berzolla di Fidenz@ Cultura, nel presentare, in conferenza stampa, la «nuova» sala. Capienza di ottanta posti, schermo, proiettore ed impianto collaudati in questi giorni, Mycinem@ vuole «andare incontro alla fame di pellicole che ancora c’è a Fidenza da parte di tanti, in una sala che si presta benissimo per attrezzature, accoglienza e riscaldamento».
 I gestori partono con entusiasmo e ottimismo: promettono una stagione fino alla fine di aprile. E, se le cose andranno bene, tenteranno con la futura amministrazione comunale il passaggio al digitale, con un accordo pluriennale per gestire la sala. Berzolla è tornato anche sulla chiusura del Cristallo («Era una volontà della proprietà: noi avremmo proseguito»), mentre la sua collega Fiammetta Antozzi ha parlato della programmazione: ogni settimana i film saranno in visione il giovedì sera (alle 21), il sabato sera (alle 21.30) e la domenica pomeriggio (alle 17.45). Con esclusione di queste due prime settimane (durante le quali tutti e cinque gli spettacoli – anche quelli del sabato alle 16 e della domenica alle 15.30 - saranno dedicati al film di Zalone), fra quindici giorni torneranno i film per bambini e famiglie sia al primo spettacolo del sabato pomeriggio che al primo spettacolo della domenica pomeriggio.
 «Dietro l’anima commerciale – ha aggiunto la Antozzi – c’è un vero sforzo di gestione della nostra associazione: una normale attività commerciale non riuscirebbe a sostenere i costi vivi di un cinema». 
Il sindaco Mario Cantini, parlando dell’impegno dell’amministrazione nel concedere la sala, ha esordito con una citazione: «”Quando il vento tira forte, fatti canna” dice un proverbio cinese. Il momento particolare di difficoltà che stiamo attraversando non ci impedisce di avere la voglia di risalire. Con questa sala continueremo a godere di un servizio».
 L’assessore alla Cultura Zanettini si è augurato di riuscire a vedere completato il passaggio al digitale («Sarebbe la realizzazione di un sogno»), mentre l’assessore Aiello ha invitato «i giovani fidentini a sostenere questa realtà». 
Gianluigi Negri

 

 Dovrà essere il «cinema di tutti». E, per questo, i gestori lo hanno chiamato Mycinem@. A poco più di un mese dalla chiusura del Cristallo, a Fidenza il grande schermo tornerà ad illuminarsi. Dove? Al Centro giovanile di via Mazzini. Il «taglio del nastro» avverrà giovedì sera, alle 21, con il campione d’incassi Checcho Zalone ed il suo «Sole a catinelle». La gestione di questo spazio comunale è affidata a Fidenz@ Cultura, la stessa associazione che ha mandato avanti il Cristallo nelle ultime due stagioni. «E’ la prosecuzione ideale di quello che avevamo iniziato», ha affermato Gilberto Berzolla di Fidenz@ Cultura, nel presentare, in conferenza stampa, la «nuova» sala. Capienza di ottanta posti, schermo, proiettore ed impianto collaudati in questi giorni, Mycinem@ vuole «andare incontro alla fame di pellicole che ancora c’è a Fidenza da parte di tanti, in una sala che si presta benissimo per attrezzature, accoglienza e riscaldamento». I gestori partono con entusiasmo e ottimismo: promettono una stagione fino alla fine di aprile. E, se le cose andranno bene, tenteranno con la futura amministrazione comunale il passaggio al digitale, con un accordo pluriennale per gestire la sala. Berzolla è tornato anche sulla chiusura del Cristallo («Era una volontà della proprietà: noi avremmo proseguito»), mentre la sua collega Fiammetta Antozzi ha parlato della programmazione: ogni settimana i film saranno in visione il giovedì sera (alle 21), il sabato sera (alle 21.30) e la domenica pomeriggio (alle 17.45). Con esclusione di queste due prime settimane (durante le quali tutti e cinque gli spettacoli – anche quelli del sabato alle 16 e della domenica alle 15.30 - saranno dedicati al film di Zalone), fra quindici giorni torneranno i film per bambini e famiglie sia al primo spettacolo del sabato pomeriggio che al primo spettacolo della domenica pomeriggio. «Dietro l’anima commerciale – ha aggiunto la Antozzi – c’è un vero sforzo di gestione della nostra associazione: una normale attività commerciale non riuscirebbe a sostenere i costi vivi di un cinema». Il sindaco Mario Cantini, parlando dell’impegno dell’amministrazione nel concedere la sala, ha esordito con una citazione: «”Quando il vento tira forte, fatti canna” dice un proverbio cinese. Il momento particolare di difficoltà che stiamo attraversando non ci impedisce di avere la voglia di risalire. Con questa sala continueremo a godere di un servizio». L’assessore alla Cultura Zanettini si è augurato di riuscire a vedere completato il passaggio al digitale («Sarebbe la realizzazione di un sogno»), mentre l’assessore Aiello ha invitato «i giovani fidentini a sostenere questa realtà». 





© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Samsumg volta pagina, affida il rilancio al Galaxy S8

hi-tech

Samsung, esce il Galaxy S8: lo smartphone del rilancio

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Settimana di grandi classici. Con grandi sorprese Video

Bimbi

virale

Il padre che veste quattro baby in un sol colpo Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Osteria degli Argini

Osteria degli Argini

CHICHIBIO

«Osteria degli Argini», tutto fatto in casa con cura

Lealtrenotizie

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

SAN LAZZARO

Medico aggredito e rapinato del Rolex nel suo studio

3commenti

Chimica

Finproject sigla l’accordo per acquisire la Solvay di Roccabianca

Medesano

Omicidio-suicidio a Felegara, il ricordo degli amici: "Due coniugi legatissimi"

Consorzio

Prosciutto di Parma: cresce la produzione, risultati positivi nel 2016

VIA VERDI

Arrestato studente con 60 grammi di «fumo»

TRAVERSETOLO

Il rock «di centrodestra» del Primo Maggio

1commento

Ozzano

Vandali al cimitero: auto danneggiate

Calcio

Parma, l'abbraccio dei tifosi

violenza sulle donne

Sviene al lavoro: era stata massacrata di botte dall'ex. Arrestato il 32enne

La donna ora versa in gravissime condizioni e si teme per la sua vita

4commenti

TORNOLO

Don Massimo lascia le sue cinque parrocchie

"Quarta Categoria"

Oggi un derby "Special": Reggiana-Parma

TERENZO

L'Asiletto, i bimbi a scuola dalla natura

Incidente

Via Montanara, scontro tra quattro auto

Un ferito non grave trasportato al Maggiore. La strada chiusa per un'ora

1commento

Molinetto

Supermercato: mette in vendita salumi inserendo nel prezzo la tara. Denunciato

4commenti

lutto

E' morta Alice Borbone-Parma, la nipote dell'ultimo duca di Parma Foto

1commento

intervento

Pellacini: "Comune e Provincia svendono quote delle Fiere di Parma"

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Recuperiamo (almeno) la speranza

EDITORIALE

Dal cinema italiano segnali di primavera

di Francesco Monaco

ITALIA/MONDO

BARI

Neonata abbandonata in spiaggia e morta: fermata una 23enne

Terrorismo

"Metti una bomba a Rialto": arrestati jihadisti in centro a Venezia

2commenti

SOCIETA'

Chat

Dal velo islamico allo yoga: arrivano 69 nuove emoji

RICETTA

Come preparare i brownies al cioccolato bianco e fondente

SPORT

Sport

Tuffi: Tania Cagnotto verso l'addio

tg parma

D'Aversa: "Serie B ancora raggiungibile". Calaiò: "Serve miracolo"

MOTORI

restyling

Mercedes, ora la GLA è più alta e più connessa

innovazione

La Fiat 500 adesso si può noleggiare su Amazon