11°

22°

IL CASO

Asp, politici e lavoratori: «Subito il nuovo Cda»

Il sindaco Cantini: «Non si può più perdere tempo»

Asp, politici  e lavoratori: «Subito il nuovo Cda»
Ricevi gratis le news
0

 

Fra qualche giorno Asp Distretto di Fidenza dovrebbe avere un nuovo Cda. Per mercoledì è stata convocata una nuova assemblea dei soci per la ricostituzione del Cda: verrà fatto un ultimo tentativo di mettere d’accordo gli 11 Comuni soci. Altrimenti, senza più aspettare, deciderà la presidente dell’assemblea Marilena Pinazzini. Lo ha detto il sindaco Mario Cantini durante il partecipatissimo incontro «Quale futuro per l’Asp di Fidenza?», organizzato all’ex macello da Cgil, Cisl e Uil.
 «In 2 mesi non si è riusciti a ricostituire il Cda, probabilmente perché ci sono forti interessi in gioco. Tutto ciò fa sì che i lavoratori Asp vivano nell’incertezza – ha spiegato Cantini, presente all’incontro con la Pinazzini -. Non si può più perdere tempo e avere un Cda in proroga: o si trova un accordo o si decide in altro modo per poi discutere di come l’azienda deve erogare i servizi».
 I sindacati, rappresentati da Massimo Bussandri (Cgil), Giuliana Rossi (Uil) e Maurizia Martinelli (Cisl), hanno ribadito la loro posizione: «Noi proponiamo di valorizzare l’Asp come forma pubblica di gestione senza trascurare i lavoratori del privato, che vanno tutelati come quelli pubblici, senza mettere gli uni contro gli altri. Bisogna far presto a rinnovare il Cda e speriamo che i Comuni trovino un accordo e non gravi tutto sulla presidente dell’assemblea». 
Fra i relatori anche Maria Rosa Salati, direttrice del distretto socio sanitario di Fidenza. Dopo l’incontro il segretario del Pd Gallicani ha diffuso un breve comunicato stampa: «Ho visto cittadini che non vogliono essere considerati solo elettori. Meriterebbero una politica (anche locale) ben più robusta, con un disegno di società che vada oltre le scadenze elettorali. Sarebbero da ringraziare i sindacati per il lavoro che stan facendo e per aver sottolineato che è miope la strategia di contrapposizione tra lavoratori del pubblico e del privato. Sarebbe altrettanto miope la strategia di contrapporre lavoratori e utenti. Questa volontà di partecipazione dovrebbe richiamare ad un’alleanza comune che risolva il problema».  A.C.
Fra qualche giorno Asp Distretto di Fidenza dovrebbe avere un nuovo Cda. Per mercoledì è stata convocata una nuova assemblea dei soci per la ricostituzione del Cda: verrà fatto un ultimo tentativo di mettere d’accordo gli 11 Comuni soci. Altrimenti, senza più aspettare, deciderà la presidente dell’assemblea Marilena Pinazzini. Lo ha detto il sindaco Mario Cantini durante il partecipatissimo incontro «Quale futuro per l’Asp di Fidenza?», organizzato all’ex macello da Cgil, Cisl e Uil. «In 2 mesi non si è riusciti a ricostituire il Cda, probabilmente perché ci sono forti interessi in gioco. Tutto ciò fa sì che i lavoratori Asp vivano nell’incertezza – ha spiegato Cantini, presente all’incontro con la Pinazzini -. Non si può più perdere tempo e avere un Cda in proroga: o si trova un accordo o si decide in altro modo per poi discutere di come l’azienda deve erogare i servizi». I sindacati, rappresentati da Massimo Bussandri (Cgil), Giuliana Rossi (Uil) e Maurizia Martinelli (Cisl), hanno ribadito la loro posizione: «Noi proponiamo di valorizzare l’Asp come forma pubblica di gestione senza trascurare i lavoratori del privato, che vanno tutelati come quelli pubblici, senza mettere gli uni contro gli altri. Bisogna far presto a rinnovare il Cda e speriamo che i Comuni trovino un accordo e non gravi tutto sulla presidente dell’assemblea». Fra i relatori anche Maria Rosa Salati, direttrice del distretto socio sanitario di Fidenza. Dopo l’incontro il segretario del Pd Gallicani ha diffuso un breve comunicato stampa: «Ho visto cittadini che non vogliono essere considerati solo elettori. Meriterebbero una politica (anche locale) ben più robusta, con un disegno di società che vada oltre le scadenze elettorali. Sarebbero da ringraziare i sindacati per il lavoro che stan facendo e per aver sottolineato che è miope la strategia di contrapposizione tra lavoratori del pubblico e del privato. Sarebbe altrettanto miope la strategia di contrapporre lavoratori e utenti. Questa volontà di partecipazione dovrebbe richiamare ad un’alleanza comune che risolva il problema».  A.C.


 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rolling Stones: gli highlander del rock

Il concerto

Stones: immortali! (Jagger canta in italiano)(Le polemiche)

Platinette, rovinosa caduta giù dalle scale

tv

Platinette, rovinosa caduta dalle scale al "Tale quale Show" Video

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro  Foto

MODA

Claudia Schiffer festeggia 30 anni di carriera con un libro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

La parola all'esperto

ECONOMIA

Torna "La parola all'esperto". Inviate i vostri quesiti

Lealtrenotizie

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

MUNICIPIO

Casa: «Ecco la mia ricetta per la sicurezza»

COLLECCHIO

Una discarica nel guado del Baganza, scatta la protesta

"Robe da Circo"

Bimbi e fotografi ne combinano di "tutti i colori" Video

Tordenaso

Addio a Bortolameotti, uomo dal cuore grande

Tuttaparma

Portinerie e portinai di un tempo

TABLEAUX VIVANTS

Se bimbi e fotografi (over 60») fanno robe da circo

MOTOCROSS

Kiara Fontanesi si mette «in piega»

Scuole

Studenti a rischio a Corcagnano

Stranieri

Pizzarotti: «Parma insicura? Non è colpa degli immigrati ma dei criminali»

49commenti

Attacco dell'opposizione

«La sindaca di Felino si dimetta»

3commenti

Laguna gialloblù

L'«Imperatore» di Venezia

BASKET

Fulgor, si presenta l'orgoglio di Fidenza

l'agenda

Funghi e non solo: una domenica di sagre e tesori segreti da scoprire

SALSO

Ladri cercano di entrare in una villetta

CERIMONIA

Due nuovi diaconi, vite nel nome del Signore

soccorso alpino

Andar per funghi in sicurezza: il vademecum

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

L'omaggio a Verdi: un dovere e un piacere

di Francesco Monaco

CONTROLLI

Autovelox, autodetector, speedcheck: la mappa della settimana

ITALIA/MONDO

Germania

Elezioni: vince la Merkel, estrema destra in Parlamento

Terracina

Caccia italiano precipita in mare: trovato il corpo del pilota Video

2commenti

SPORT

Il caso

Sport e popstar Usa in ginocchio contro Trump. Lui ai tifosi: "Boicottateli"

Ciclismo

Sagan, leggendario tris mondiale con dedica a Scarponi

1commento

SOCIETA'

liceo Marconi

I «ragazzi della 5ª C» (parmigiani) si ritrovano 30 anni dopo Gallery

il caso

Arabia Saudita, la prima volta delle donne allo stadio

3commenti

MOTORI

LA NOVITA'

Al volante della nuova Volvo XC60. Ecco come va

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery