10°

20°

gas killer

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto
0

 

Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. 
Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.
Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. 
Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. 
Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. 
Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. 
Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. 
Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. 
Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 
Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Blu Trieste

Gazzareporter

Blu Trieste: le foto di Ruggero Maggi

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi

gossip

Giovedì nozze per Alessia, prima trans a sposarsi Gallery

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo con Emmanuel

macron

Brigitte, la prof che sposò l'allievo e ora sogna l’Eliseo Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Fare, vedere, mangiare: ecco l'App Pgn

GIOVANI

L'App Pgn è più ricca: scaricala e scopri le novità

Lealtrenotizie

Bocconi killer, un nuovo caso

ALLARME

Bocconi killer, un nuovo caso

lutto

Fidenza piange il pittore Mario Alfieri

Stazione

Quei tombini instabili che tolgono il sonno

AL REGIO

De Andrè, Cristiano canta Fabrizio

SACERDOTE

Don Ubaldo, da Tabiano alla Siberia

LUTTO

Addio a Valenti, lo sportivo

Parma

«La Marina? Un'opportunità per i giovani»

Calcio

Parma, la parola ai tifosi

Parma

Auto ribaltata a San Ruffino: 4 feriti

Comune

Ultimo Consiglio: scintille sulla questione Fiera. Bilancio comunale: avanzo di 54 milioni

Dall'Olio: "Multe per 13 milioni, il massimo di sempre". Scontro Bosi-Nuzzo. Parcheggi sotterranei mai costruiti: il Comune pagherà 661mila euro anziché 192mila

6commenti

Anteprima Gazzetta

Bocconi killer: avvelenato un cane al Parco Ducale

droga

Spacciava cocaina a Colorno: arrestato

3commenti

CREMONA

Grande commozione all'addio a Alberto Quaini

INCHIESTA

Nessun soccorso per gli animali selvatici. I cittadini: "Telefonate a vuoto mentre muoiono"

L'assessore regionale Caselli spiega che nessuna associazione del Parmense ha risposto al bando 

6commenti

lettere al direttore

"Quei ragazzini che lanciano sassi a Traversetolo"

6commenti

Parma

Coppini, sì del Consiglio all'iter per l'ampliamento della sede di strada Vallazza

La minoranza si divide fra astenuti e favorevoli

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La storia ci insegna. Purtroppo

1commento

REPORTAGE

La guerra delle cipolle nella sfida per l'Eliseo

di Luca Pelagatti

ITALIA/MONDO

Primarie Pd

Renzi, Emiliano e Orlando: divisi su tutto nel dibattito tv

BOLOGNA

Killer ricercato: rubato nella zona un kit di pronto soccorso

SOCIETA'

medicina

Tre tazzine di caffè al giorno diminuiscono il rischio di cancro alla prostata

IL VINO

La Freisa compie cinquecento anni. Festa con Kyè di Vajra

SPORT

BASEBALL

Gilberto Gerali general manager della Nazionale

Moto

Tragedia nel motociclismo, morto Dario Cecconi

MOTORI

NOVITA'

Toyota Yaris: l'ora del restyling

OPEL

La Insignia tutta nuova è Grand Sport