-2°

gas killer

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto
0

 

Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. 
Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.
Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. 
Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. 
Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. 
Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. 
Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. 
Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. 
Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 
Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

TESTIMONIANZA

«Preso a calci e pugni per divertimento»

La storia

Rocco e Giulia, salumieri a Innsbruck

PEDEMONTANA

Polizia municipale, multe in aumento

GRANDE FIUME

Il Po in secca? Attrazione per i turisti

Protezione civile

I volontari parmigiani al lavoro nelle Marche

Lega Pro

Parma tra novità e cerotti

Cinema

Caschi made in Parma per «Alien»

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto