15°

gas killer

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto

E' fuori pericolo la famiglia intossicata. Salvo anche il gatto
0

 

Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. 
Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.
Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. 
Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. 
Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. 
Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. 
Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. 
Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. 
Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 
Sono fuori pericolo e sono stati dimessi i due giovano coniugi, residenti nel Modenese e la loro bimba di soli due mesi, rimasti gravemente intossicati dal monossido di carbonio, fuoriuscito da una caldaia a gas e salvati grazie ai sintomi che presentava il loro gatto. Il micio infatti aveva la bava alla bocca e manifestava strani comportamenti, miagolando in modo anomalo e talmente forte da svegliare la coppia.Così i coniugi hanno capito che c'era qualcosa che non andava e hanno appena fatto in tempo a chiedere aiuto, prima di perdere conoscenza. Adesso stanno meglio. E anche il micio si è salvato. Il gatto, essendo di taglia piccola, si è intossicato prima dei suoi padroni e questo ha salvato loro, la vita. Madre, padre e figlioletta, erano arrivati all'ospedale di Vaio, intubati e in stato comatoso, con valori molto elevati di avvelenamento nel sangue. Dopo il trattamento di ossigenoterapia nella Camera iperbarica di Vaio, le condizioni dei tre intossicati, che nel frattempo avevano ripreso i sensi, erano andate gradatamente migliorando. Un’altra giovane marocchina è arrivata ieri all’ospedale di Fidenza da Fiorenzuola, dopo essere rimasta intossicata dalle esalazioni venefiche fuoriuscite da una caldaia a gas. Anche per lei si è reso necessario il trattamento di ossigenoterapia. Adesso è stata dichiarata fuori pericolo. Mentre un giovane operaio, residente nel pavese, è rimasto intossicato in modo grave, mentre stava lavorando in un capannone che si è saturato di monossido di carbonio. Arrivato in gravi condizioni alla Camera iperbarica dell’ospedale fidentino, è stato sottoposto a trattamento di ossigenoterapia. Anche lui è stato salvato dall'ossigenoterapia.s.l. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

calestano

Domenica di carnevale a Calestano con la sfilata

Addio al gigante di «Trono di Spade»

MORTO FINGLETON

Addio al gigante di «Trono di Spade»

Amici, la Celentano dà della grassa alla ballerina che si mette a piangere

Video

"Sei grassa" e la ballerina piange: polemica ad Amici

4commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Top500": la classifica

IMPRESE

Top500 Parma, ecco la classifica completa

Lealtrenotizie

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

INCHIESTA

Alberi, sequestrata una struttura per anziani

L'ALLARME

Droga, a Parma ogni anno 400 segnalati alla Prefettura

La traversata

Quei velisti con Parma nella cambusa

Mercati esteri

Sicim, tris di commesse per 200 milioni di dollari

Amarcord

Prati Bocchi, 67 anni di amicizia

meteo

Tornano pioggia, vento e neve sulle alpi

Langhirano

E' morto Pierino Barbieri

Scomparso

«Benito, come un padre per tanti di noi»

La pagella

Monticelli? Mancano spazi per i giovani

LEGA PRO

Parma, Frattali out: in porta arriva Davide Bassi. Il Pordenone travolge il Bassano

L'estremo difensore era svincolato dall'Atalanta, nel suo passato anche Empoli e Torino

svariati casi a Parma

Ed ecco servita la truffa degli estintori (per i negozi)

1commento

il fatto del giorno

Droga, i numeri dell'emergenza Video

L'anteprima sulla Gazzetta di domani

1commento

in mattinata

Scippa in bici l'iphone ad una ragazza in via Farini: caccia al ladro

6commenti

Parma

Altri due incidenti questa mattina: quattro schianti in poche ore

1commento

INCHIESTA

Strada del Traglione: un viaggio nel degrado

8commenti

ieri sera

Pauroso incidente in Tangenziale Ovest, auto si ribalta: una donna ferita Foto

3commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le multe facili e quelle difficili

13commenti

EDITORIALE

Quei politici allergici alla libertà di stampa

di Filiberto Molossi

ITALIA/MONDO

MILANO

L'Italia della moda si ferma per Franca Sozzani Video

AREZZO

18enne uccide il padre: "Era quello che dovevo fare"

SOCIETA'

IL CASO

Cappato (che rischia 12 anni di carcere): "Dj Fabo è morto"

6commenti

Cinema

E' morto l'attore Bill Paxton

SPORT

Ciclismo

Grave caduta per la giovane promessa Marco Landi

rugby

L'amarezza di Villagra: "Potevamo vincere" Video

MOTORI

ALFA ROMEO

Stelvio, la nostra pagella

NOVITA'

Bmw, la nuova Serie 5 ragiona da ammiraglia