14°

fidenza

«Niente treni sulla Fidenza-Cremona: i nostri figli restano a casa da scuola»

Stazione Fidenza

Stazione Fidenza

1

 

«Ci sentiamo ostaggi di un servizio pubblico che proprio non funziona. Ed ora siamo veramente stanchi: se le cose non cambiano, presto andremo sui binari e, per protesta, bloccheremo noi la circolazione dei treni, sempre che quel giorno ve ne siano...».
Sono imbufaliti pendolari, genitori di studenti, semplici utenti delle ferrovie che ieri hanno chiamato la «Gazzetta» per denunciare i gravi disagi che subiscono giornalmente sulla tratta ferroviaria Fidenza-Cremona. 
«Anche oggi (ieri per chi legge, ndr) non c'erano i treni e alla stazione di Busseto nessun avviso», spiega un bussetano che lavora a Fidenza e che si è fatto portavoce di un comitato spontaneo di cittadini, e in particolare di genitori di figli che vivono nella bassa ovest e frequentano le scuole a Fidenza o Cremona. «Il fatto grave è che non è la prima volta, ma praticamente è la  routine - aggiunge -. E abbiamo saputo che problemi analoghi si sono verificati sulla tratta Fidenza-Fornovo. E' una situazione insostenibile: chi non ha un'auto e il tempo a disposizione  ha i figli che non possono andare a scuola per colpa dei treni che, spesso, non passano».
«Siamo stanchi e questa volta vogliamo protestare duramente. Intanto chiediamo le dimissioni del presidente della Regione e dell'assessore regionale ai Trasporti, visto che in questi anni non è stato risolto nulla. Insomma, se non sono in grado di garantire il servizio ce lo dicano e, invece dei 400 euro annuali di abbonamento buttati via, ci organizzeremo per un servizio autobus magari più caro, ma almeno efficiente», conclude.s.l. 
«Ci sentiamo ostaggi di un servizio pubblico che proprio non funziona. Ed ora siamo veramente stanchi: se le cose non cambiano, presto andremo sui binari e, per protesta, bloccheremo noi la circolazione dei treni, sempre che quel giorno ve ne siano...».
Sono imbufaliti pendolari, genitori di studenti, semplici utenti delle ferrovie che ieri hanno chiamato la «Gazzetta» per denunciare i gravi disagi che subiscono giornalmente sulla tratta ferroviaria Fidenza-Cremona. «Anche oggi (ieri per chi legge, ndr) non c'erano i treni e alla stazione di Busseto nessun avviso», spiega un bussetano che lavora a Fidenza (...) s.l. 

 


Articolo completo sulla Gazzetta di Parma in edicola

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Daniele

    10 Marzo @ 09.51

    ...però il servizio TAV funziona a meraviglia....peccato che la maggior parte delle persone usi i treni su tratte locali!io con rammarico ho dovuto abbandonare l'uso del treno perchè i continui ritardi mi stavano generando non pochi problemi...grazie FS!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO

Il rugby irrompe in scena. E arriva il "bello" Sergio Muniz

Angelina Jolie mangia insetti con i figli

curiosità

Angelina Jolie ai fornelli: mangia insetti coi figli Video

1commento

arsenal

inghilterra

Mangia il panino in panchina. E il Sutton lo licenzia Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Lavagna, la droga e il troppo amore

EDITORIALE

I figli, la droga e una mamma "condannata" per troppo amore

di Carlo Brugnoli

13commenti

Lealtrenotizie

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

parmense

Commercialista dalla vita agiata ed evasore totale: incastrato dalla Finanza

2commenti

vigili

Sicurezza e giovani, Noè: "Nessun allarme" Video

Nel 2016 400 interventi del Nucleo antiviolenza per tutelare donne e minori

1commento

processo aemilia

Traffico di yacht e gruppi russi: quegli incontri a Parma della 'ndrangheta Tg Parma

Scuola

Iscrizioni: scientifico e tecnici, il «sorpasso»

il caso

Legionella, domani nuovo incontro pubblico alla Don Milani

1commento

Salute

Studio Efsa: 25mila morti all'anno in Europa per la resistenza dei batteri agli antibiotici

L'Italia è fra i Paesi più a rischio

Trasporto pubblico

Busitalia ha già un nome: Mauro Piazza

11commenti

Langhirano

Bimbo di due anni cade dalla finestra

1commento

langhirano

Camion ribaltato a Cascinapiano: Massese chiusa per due ore Foto

Caritas

Parma, un «esercito» di poveri

1commento

Lega Pro

Parma, che attacco sarà senza Baraye

COSMETICA

Davines, crescita in doppia cifra

carabinieri

Collecchio, ecco come sono stati incastrati i rapinatori della Cariparma

7commenti

procura

Bryan, nato senza gambe: chiesta l'archiviazione dell'indagine per lesioni colpose

FIDENZA

Crac Di Vittorio, primi rimborsi

agroalimentare

Falsi prosciutti Dop: indagati, perquisizioni. Consorzio "Parma": "Noi parte lesa"

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Le deprimenti liti dei politici

7commenti

EDITORIALE

L'ottusa burocrazia che blocca l'Italia

di Gian Luca Zurlini

ITALIA/MONDO

Civitavecchia

Donna sparisce su una nave da crociera: fermato il marito

BIELLA

Crolla la copertura di un pilastro, muore una bambina

SOCIETA'

modena

Travestito da water, era alla guida completamente ubriaco

3commenti

Palermo

Blitz dei carabinieri, i rom rispondono cantando Bello Figo

5commenti

SPORT

RUGBY

Palazzani: "Sei Nazioni, un'emozione unica. Zebre: domenica c'è l'Ulster" Video

LEGA PRO

Parma-Samb 4-2:
il film del match Video

MOTORI

LA RIO in pillole

Nuova Kia Rio, lancio sabato 25: da 10.900 euro

SUPERCAR

Ferrari 812 Superfast,
la nuova berlinetta da 800 Cv