13°

31°

Fidenza

"Caso ispettori": gli assessori leghisti criticano il sindaco

Mentre dovrebbe saltare l'assestamento di bilancio. Bacchi Modena e Talignani: "Non condividiamo l'affidamento degli incarichi a direttore e segretario".

Gli assessori Bacchi Modena e Talignani

Gli assessori Bacchi Modena e Talignani

0

 

 Annarita Cacciamani
Il sindaco Cantini ha affidato ad interim fino al 31 dicembre al direttore generale Pigorini la responsabilità del settore Servizi finanziari e programmazione. Ma gli assessori della Lega nord non sono d’accordo. 
L’assessore all’Ambiente Fulvia Bacchi Modena, infatti,  giovedì ha protocollato un documento, firmato anche dall’assessore al Commercio Luca Talignani, mettendo nero su bianco la propria contrarietà. «Presa visione del decreto sindacale n. 17/2013 - scrive la Bacchi Modena - ribadisco la mia contrarietà alla decisione assunta, in considerazione dei rilievi già a suo tempo formulati dalla magistratura contabile (la Bacchi Modena interpellata ha chiarito di riferirsi alla relazione degli ispettori ministeriali, ndr) in relazione all’attribuzione di incarichi gestori ai direttori generali ed ai segretari generali», ha scritto. 
La lettera prosegue ribadendo il concetto: «Peraltro, poiché gli atti amministrativi sono comunque efficaci ed esecutivi fino a quando non vengono sospesi e/o annullati dal giudice e/o d’ufficio, comunico che la mia partecipazione alle decisioni della Giunta (e, pertanto, alle decisioni che recheranno il parere di regolarità contabile da parte del direttore generale incaricato interinalmente della funzione dirigenziale in questione) non può implicare e non implicherà in alcun modo condivisione alcuna del ricordato atto sindacale – afferma l’assessore -. Mi auguro, inoltre, che le procedure di mobilità siano già state avviate vista l’urgenza di ricoprire correttamente la figura dirigenziale in questione».
 In calce alla lettera, depositata alla riunione di Giunta, chiedendo venisse messa a verbale, la firma della Bacchi Modena e, «per adesione», quella di Talignani. I due assessori della Lega nord, quindi, mettono nero su bianco con un documento  la loro contrarietà ad una decisione del sindaco. Decisione da cui prendono con chiarezza le distanze, dando un forte segnale al primo cittadino. 
«Ho ribadito ciò che avevo già detto altre volte. Non sono d’accordo con la scelta di dare un’ulteriore delega al direttore generale», ha commentato la Bacchi Modena. 
Intanto, sfumata l’ipotesi di proroga al 15 dicembre per approvarlo, è ormai certo che l’assestamento definitivo al bilancio 2013 non verrà portato in Consiglio. L’assestamento non è un adempimento obbligatorio e l’amministrazione avrebbe ritenuto non necessario assestare il bilancio. Un voto sul bilancio, dopo le segnalazioni fatte dagli ispettori, avrebbe potuto mettere in difficoltà la maggioranza, che ha un solo consigliere in più della minoranza. I 10 consiglieri di maggioranza, compresi i 3 della Lega, finora hanno sempre sostenuto compatti il sindaco. 
 Annarita Cacciamani
Il sindaco Cantini ha affidato ad interim fino al 31 dicembre al direttore generale Pigorini la responsabilità del settore Servizi finanziari e programmazione. Ma gli assessori della Lega nord non sono d’accordo. L’assessore all’Ambiente Fulvia Bacchi Modena, infatti,  giovedì ha protocollato un documento, firmato anche dall’assessore al Commercio Luca Talignani, mettendo nero su bianco la propria contrarietà. «Presa visione del decreto sindacale n. 17/2013 - scrive la Bacchi Modena - ribadisco la mia contrarietà alla decisione assunta, in considerazione dei rilievi già a suo tempo formulati dalla magistratura contabile (la Bacchi Modena interpellata ha chiarito di riferirsi alla relazione degli ispettori ministeriali, ndr) in relazione all’attribuzione di incarichi gestori ai direttori generali ed ai segretari generali», ha scritto. La lettera prosegue ribadendo il concetto: «Peraltro, poiché gli atti amministrativi sono comunque efficaci ed esecutivi fino a quando non vengono sospesi e/o annullati dal giudice e/o d’ufficio, comunico che la mia partecipazione alle decisioni della Giunta (e, pertanto, alle decisioni che recheranno il parere di regolarità contabile da parte del direttore generale incaricato interinalmente della funzione dirigenziale in questione) non può implicare e non implicherà in alcun modo condivisione alcuna del ricordato atto sindacale – afferma l’assessore -. Mi auguro, inoltre, che le procedure di mobilità siano già state avviate vista l’urgenza di ricoprire correttamente la figura dirigenziale in questione». In calce alla lettera, depositata alla riunione di Giunta, chiedendo venisse messa a verbale, la firma della Bacchi Modena e, «per adesione», quella di Talignani. I due assessori della Lega nord, quindi, mettono nero su bianco con un documento  la loro contrarietà ad una decisione del sindaco. Decisione da cui prendono con chiarezza le distanze, dando un forte segnale al primo cittadino. «Ho ribadito ciò che avevo già detto altre volte. Non sono d’accordo con la scelta di dare un’ulteriore delega al direttore generale», ha commentato la Bacchi Modena. Intanto, sfumata l’ipotesi di proroga al 15 dicembre per approvarlo, è ormai certo che l’assestamento definitivo al bilancio 2013 non verrà portato in Consiglio. L’assestamento non è un adempimento obbligatorio e l’amministrazione avrebbe ritenuto non necessario assestare il bilancio. Un voto sul bilancio, dopo le segnalazioni fatte dagli ispettori, avrebbe potuto mettere in difficoltà la maggioranza, che ha un solo consigliere in più della minoranza. I 10 consiglieri di maggioranza, compresi i 3 della Lega, finora hanno sempre sostenuto compatti il sindaco. 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Insinna social network

tv e polemiche

Insinna si vendica: «Il Tapiro censurato da Striscia»

Il rock piange anche Gregg Allman

Gregg Allman

musica

Il rock piange anche Gregg Allman

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington

Sport

Superbike: bellezze a bordo pista a Donington Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Les Caves

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

Lealtrenotizie

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza sulla Pietra di Bismantova: ferito 25enne di Parma

PIETRA DI BISMANTOVA

Scivola sulla ferrata e resta appeso al cavo di sicurezza: ferito 25enne di Parma

PARMA

A fuoco deposito di carta e campana del vetro: due incendi in viale Fratti e via Trieste

COLLECCHIO

Furti e auto forzate nel parcheggio dell'EgoVillage: abitanti esasperati

INCIDENTE

E' morta l'anziana investita in via Pellico

berceto

Scontro tra moto sulla strada del Cento Croci: cadono in tre

sorbolo

L'ultimo binario dell'idiozia: dopo le auto, fingono di finire sotto il treno

4commenti

truffa

Falso avvocato raggirava immigrati tra Parma e Reggio: denunciato

Roncole Verdi

Il caso di don Gregorio fa discutere: c'è chi parla di scelta azzardata

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

SEMBRA IERI

Sembra ieri: via Farini affollata di autobus (1998)

traffico

Autovelox: i controlli fra il 29 maggio e il 1° giugno

1commento

Pasimafi

Liberi Ugo e Marcello Grondelli

salso

Terme, via libera alla liquidazione

Autostrada

Incidente e traffico intenso: code in A1 e in A15 in serata

MEDESANO

Furto al cimitero, rubato un borsello da un'auto

PARMA

Gag, solidarietà e... abbracci gratis: i clown di corsia in piazza Garibaldi Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

EDITORIALE

Miss Italia, Salso saprà ricominciare?

di Leonardo Sozzi

ITALIA/MONDO

URBINO

Bimbo morto di otite: indagati il medico e i genitori, donati gli organi

ravenna

Blue Whale: la Polizia "salva" una studentessa di 14 anni

SOCIETA'

LA PEPPA

La ricetta - Verdure farcite per l’estate

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

SPORT

FORMULA UNO

Doppietta Ferrari dopo 16 anni a Montecarlo. Gelo tra Vettel e Raikkonen

Montecarlo

La doppietta Ferrari è di quelle pesanti. Hamilton è il vero sconfitto (ma anche Raikkonen...)

MOTORI

motori

BMW Serie 8, a Villa d'Este il concept della futura generazione

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover