Fidenza

"I numeri forniti da Asp Fidenza non tornano"

Legacoop esprime seri dubbi sul presunto beneficio economico dell'internalizzazione dei servizi nelle strutture assistenziali del distretto

"I numeri forniti da Asp Fidenza non tornano"

Il tavolo dei relatori

Ricevi gratis le news
0

 

Oggi, venerdì 20 dicembre, presso l'hotel San Marco di Pontetaro, Alberto Alberani, responsabile Legacoop Sociali Emilia-Romagna, e Andrea Volta, Presidente Legacoop Parma, hanno presentato i "veri numeri del progetto di internalizzazione di Asp di Fidenza", ricavati da un'analisi puntuale dei costi.
A fine ottobre la Direzione generale dell'Asp di Fidenza ha trasmesso ai Comuni soci uno studio di fattibilità per gestire nove case protette per anziani nel parmense (Fidenza, Fontanellato, Noceto, Roccabianca, Salsomaggiore, San Secondo, Sissa, Soragna, Zibello) tramite l'assunzione di personale pubblico. Si sostiene che tale soluzione sarebbe la più conveniente per le casse pubbliche. Ma così non è, anzi.
Alberto Araldi, Legacoop Parma, ha illustrato i dati. Partendo dalle ore di assistenza ipotizzate nello studio di fattibilità, dal tasso di assenteismo ascritto a bilancio 2012 (53 giorni + 30 giorni di ferie) e calcolando il fabbisogno, oltre che del personale OSS-Operatori Socio Sanitario, delle altre figure professionali (infermieri, TDR-Terapeuti Della Riabilitazione, RAA-Responsabili Attività Assisteziali, animatori...) obbligatorio per legge sulla base dei posti nelle strutture, Legacoop Parma e Legacoop Sociali Emilia-Romagna hanno ricalcolato il costo del personale semplicemente applicando i compensi previsti dal contratto nazionale del pubblico impiego.
In definitiva internalizzare la gestione determinerebbe costi di almeno 1.220.000 euro all'anno superiori a quelli stimati da Asp Fidenza, tra l'altro non tenendo conto delle indennità di turno che incide ulteriormente sui conti. Tale aggravio comporterebbe o l'aumento delle rette a carico delle famiglie o la necessità di ulteriori esborsi a carico dei Comuni Soci.
“E' una scelta sbagliata quella dell'internazionalizzazione” - dichiara Alberani - “Sbagliata non solo per le cooperative, ma soprattutto per i cittadini. A fronte della stessa qualità, la gestione affidata alle cooperative costa mediamente il 20% in meno rispetto a quella affidata a personale interno. Ciò emerge da ripetute analisi e valutazioni sviluppate su basi oggettive a livello regionale e nazionale”.
“Non si tratta di contrapporre pubblico e privato” - aggiunge Volta - “Noi abbiamo sempre difeso il valore progettuale e di controllo del pubblico. Ma difendiamo la professionalità e la qualità del lavoro svolto da tanti anni dagli operatori delle cooperative, che tra l'altro dimostrano anche una grande attenzione all'equilibrio economico a vantaggio della comunità”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

David Garrett

David Garrett

TEATRO REGIO

Cancellato il concerto di David Garrett

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Tom Schumacher è il produttore della versione musical di "Frozen"

Stati Uniti

Lo scandalo delle molestie sessuali si allarga a Broadway

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

SCIENZA

Renata Tebaldi conservata per l'eternità al Polo Nord

Notiziepiùlette

Ultime notizie

64 offerte di lavoro per articolo Gazzetta 20 febbraio 2018

LAVORO

64 nuove offerte

Lealtrenotizie

Congregazione delle Domenicane per Scuole Luigine

SCUOLA

Porta, c'è l'accordo con la Proges: si va avanti

meteo

Parma, allerta a livello giallo

Castell'arquato

Aggredisce moglie e figlio con chiave inglese: trasportati in fin di vita al Maggiore

squadra mobile

Preso il rapinatore (seriale?) con roncola della sala scommesse Il video del blitz

lettera aperta

Elezioni, le cinque richieste di Pizzarotti ai candidati

3commenti

viale bottego

Fiamme in studio dentistico: evacuato tutto il palazzo. Due intossicati Foto

TRAFFICO

Tamponamento risolto sulla tangenziale nord. Il traffico scorre

Via Buffolara

«Prima mi ha investito e poi picchiato»

15commenti

furti

Svaligiate le sedi delle associazioni per i disabili. E allora, "Caro ladro ti scrivo..."

1commento

tg parma

Parmigiano 60enne prestanome per una banda di ladri dell'Est Video

salute

Vincere il tumore: la testimonianza di tre parmigiani

DI NOTTE

Maiatico, razzia dei ladri nelle case

CURIOSITA'

Il colore del cartello è sbagliato: Langhirano diventa... provincia (o regione) Foto

Fidenza

Addio a Fabrizio «Fispo» Rivotti

UNESCO

Città Creative per la Gastronomia: il progetto entra nel vivo

amarcord

Le «innominabili case» (chiuse) che popolavano Parma: la mappa Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Una scintilla per le idee. La vera vittoria di Parma 2020

di Marco Magnani

VADEMECUM

Elezioni del 4 marzo: come votare correttamente

2commenti

ITALIA/MONDO

Giustizia

Gli stupratori di Rimini "come iene sulla preda"

tribunale

Corona, l'ex fotografo esce dal carcere e va in comunità

SPORT

tg parma

Gazzola: "Abbiamo piena fiducia nel mister" Video

3commenti

sport

La discesa d'Oro di una favolosa Sofia Goggia Foto

SOCIETA'

Spettacolo

Gibson, la storia del rock è sommersa dai debiti Video

PIACENZA

Badante sposa l'invalido che accudisce e lo riduce sul lastrico: denunciata 

3commenti

MOTORI

motori

Ferrari: ecco la 488 Pista, sarà presentata a Ginevra

MOTO

I 115 anni di Harley-Davidson, si avvicina l'open day