Fidenza

"I numeri forniti da Asp Fidenza non tornano"

Legacoop esprime seri dubbi sul presunto beneficio economico dell'internalizzazione dei servizi nelle strutture assistenziali del distretto

"I numeri forniti da Asp Fidenza non tornano"

Il tavolo dei relatori

0

 

Oggi, venerdì 20 dicembre, presso l'hotel San Marco di Pontetaro, Alberto Alberani, responsabile Legacoop Sociali Emilia-Romagna, e Andrea Volta, Presidente Legacoop Parma, hanno presentato i "veri numeri del progetto di internalizzazione di Asp di Fidenza", ricavati da un'analisi puntuale dei costi.
A fine ottobre la Direzione generale dell'Asp di Fidenza ha trasmesso ai Comuni soci uno studio di fattibilità per gestire nove case protette per anziani nel parmense (Fidenza, Fontanellato, Noceto, Roccabianca, Salsomaggiore, San Secondo, Sissa, Soragna, Zibello) tramite l'assunzione di personale pubblico. Si sostiene che tale soluzione sarebbe la più conveniente per le casse pubbliche. Ma così non è, anzi.
Alberto Araldi, Legacoop Parma, ha illustrato i dati. Partendo dalle ore di assistenza ipotizzate nello studio di fattibilità, dal tasso di assenteismo ascritto a bilancio 2012 (53 giorni + 30 giorni di ferie) e calcolando il fabbisogno, oltre che del personale OSS-Operatori Socio Sanitario, delle altre figure professionali (infermieri, TDR-Terapeuti Della Riabilitazione, RAA-Responsabili Attività Assisteziali, animatori...) obbligatorio per legge sulla base dei posti nelle strutture, Legacoop Parma e Legacoop Sociali Emilia-Romagna hanno ricalcolato il costo del personale semplicemente applicando i compensi previsti dal contratto nazionale del pubblico impiego.
In definitiva internalizzare la gestione determinerebbe costi di almeno 1.220.000 euro all'anno superiori a quelli stimati da Asp Fidenza, tra l'altro non tenendo conto delle indennità di turno che incide ulteriormente sui conti. Tale aggravio comporterebbe o l'aumento delle rette a carico delle famiglie o la necessità di ulteriori esborsi a carico dei Comuni Soci.
“E' una scelta sbagliata quella dell'internazionalizzazione” - dichiara Alberani - “Sbagliata non solo per le cooperative, ma soprattutto per i cittadini. A fronte della stessa qualità, la gestione affidata alle cooperative costa mediamente il 20% in meno rispetto a quella affidata a personale interno. Ciò emerge da ripetute analisi e valutazioni sviluppate su basi oggettive a livello regionale e nazionale”.
“Non si tratta di contrapporre pubblico e privato” - aggiunge Volta - “Noi abbiamo sempre difeso il valore progettuale e di controllo del pubblico. Ma difendiamo la professionalità e la qualità del lavoro svolto da tanti anni dagli operatori delle cooperative, che tra l'altro dimostrano anche una grande attenzione all'equilibrio economico a vantaggio della comunità”.

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Malore alle prove del concerto: operato Al Bano

Roma

Al Bano operato dopo un malore: "Paura passata, il cuore sta ballando"

Poligoni

Polygons

Il cucchiaio del futuro da 1milione di $. Non ancora in vendita

3commenti

Chiara Ferragni regina Instagram 2016, in top Papa e Fedez

2016

La Ferragni regina di Instagram. Secondo? Vacchi. C'è il Papa

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso 6 dicembre

VELLUTO ROSSO

Da Shakespeare a Peter Pan: gli spettacoli da non perdere a teatro

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Un coro di no per la chiusura del supermercato di via D'Azeglio

via d'azeglio

Un coro di no per la chiusura del supermercato Videoinchiesta

In arrivo una sala slot? (Leggi)

1commento

Poviglio

Fanno esplodere il bancomat: filiale semidistrutta, caccia all'uomo fra Parma e Reggio  Video

2commenti

TRAVERSETOLO

Ladri in azione a colpi di mazza nel negozio. Poi la fuga

1commento

raccolta firme

La Cittadella si illumina con l'albero di Natale Video

Per ribadire il "no" alla chiusura del chiosco

Parma

Elvis e Raffaele hanno celebrato l'unione civile: "Ora siamo una famiglia"

Cerimonia nella Palazzina dei matrimoni con il vicesindaco

1commento

Traffico

Pericolo nebbia: visibilità 80 metri fino a Bologna in A1 Tempo reale

Scontro fra due auto: statale 63 chiusa per due ore nel Reggiano, 4 feriti

ospedale

Day hospital oncologico: nuova organizzazione

convegno

Migranti, Pizzarotti in Vaticano: "Comuni lasciati soli" Video

4commenti

derby

Reggiana-Parma: in vendita i biglietti (4.200)

1commento

LETTERE

Bello FiGo e i luoghi comuni

2commenti

Rugby

Zebre sconfitte dal Tolosa e... dalla nebbia. Partita sospesa dopo 63 minuti

viabilità

Ecco dove saranno gli autovelox la prossima settimana

1commento

Parma

Cachi in città: raccolte 180 cassette in un giorno Foto

1commento

Gazzareporter

I "magnifici 13"

2commenti

Sorbolo

Sedicenne terribile autore di due «spaccate»

15commenti

Fidenza

Ubriaco si schianta contro un albero. Poi la bugia: "Rapito e costretto a bere" 

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Quando le notizie false diventano un'epidemia

di Paolo Ferrandi

IL DIRETTORE RISPONDE

Quelli che «Io? Mai stato renziano»

4commenti

ITALIA/MONDO

crisi

Mattarella: "Governo a breve. Prima del voto armonizzare le leggi"

cremona

Presepe negato, la diocesi: "E' tutto un malinteso"

WEEKEND

IL CINEFILO

Da "Captain Fantastic" a "Non c'è più religione": i film della settimana

45 ANNI DOPO

Tarkus, il capolavoro di Emerson Lake & Palmer

SPORT

Parma Calcio

D'Aversa: "Vinta una partita, non risolto i problemi". I convocati

sci cdm

Goggia 2ª in gigante Sestriere, vince Worley

MOTORI

AL VOLANTE

I consigli utili per guidare nella nebbia

4commenti

novità

Dal cilindro di Toyota esce C-HR, il Suv per tutti