FIDENZA

Volontari fidentini nelle zone alluvionate

Enore Anselmi: «Abbiamo operato in veri e propri laghi di acqua e fango»

La colonna di mezzi della Protezione civile in partenza per le zone alluvionate del Modenese

La colonna di mezzi della Protezione civile in partenza per le zone alluvionate del Modenese

0

 

Anche i volontari fidentini della Protezione civile sono accorsi in aiuto alle popolazioni modenesi colpite dalla spaventosa alluvione. Alcuni, come Enore Anselmi, funzionario di Protezione civile in regione è ancora sul posto. In particolare i comuni di Bastiglia e Bomporto, dove hanno operato alcuni fidentini, hanno riportato danni per milioni di euro. «Ogni casa, negozio, azienda, fattoria - ha spiegato Enore Anselmi del Gvpc di Fidenza e funzionario in Regione - si è ritrovato con almeno un metro e mezzo di acqua a piano terra. Le campagne si sono presentate come veri e propri laghi di acqua e fango. Seicento persone fatte evacuare, di cui ancora tante con li traumi del terremoto. Per non parlare di cantine di vini, aceto balsamico, viti, caseifici, completamente sott'acqua. Un disastro. Io sono ancora sul posto per coordinare la centrale operativa, la situazione sta gradatamente migliorando, ma adesso resta ancora tanto da fare».
Oltre ad Enore Anselmi, nel modenese sono andati anche Franco Battistini, sempre del Gvpc, che ha provveduto con camion, al trasporto di gommoni e di altre attrezzature e Mauro Pavarani sempre addetto alla sala operativa.
Un altro gruppo composto dai volontari fidentini della Prociv Arci, gruppo di Fidenza, Matteo Tanzi (caposquadra), Gino Bandini, Roberta Taccagni, Davide Magnani, Nicolas Brigati, Michele Franzoni hanno operato a San Felice sul Panaro e Camposanto, località già tristemente note in quanto colpite duramente dal terremoto.
«Il primo giorno - hanno spiegato - abbiamo lavorato alla preparazione dei sacchetti di sabbia, che poi sono stati posizionati dall’esercito e da altre squadre di volontari. Il secondo giorno abbiamo utilizzato il modulo per emergenza idraulica per pompare acqua al fine di accelerare il deflusso della stessa».
I volontari fidentini hanno raccontato che a Bastiglia alcune migliaia di persone avevano deciso di rimanere in casa, rifugiandosi ai piani alti, dove sono rimaste per almeno un paio di giorni. La macchina della Protezione civile, dei vigili del fuoco, le forze dell’ordine e i volontari si sono subito mobilitati.
Adesso le persone sono quasi tutte rientrare nelle loro case, anche se alcune decine sono ancora fuori casa. E in loro, rabbia per un’alluvione che con una manutenzione e un monitoraggio adeguato probabilmente si sarebbe potuta evitare e disperazione per il fatto di aver visto la propria vita, il proprio lavoro sommerso e distrutto da due metri acqua e fango. S. L.

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La mischia che salva l'ambulanza

Sport

Rugby: tutti in mischia per... l'ambulanza Video

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

ARICCIA

Marito e moglie si incontrano per caso in villa di scambisti: scoppia rissa

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

invito a cena

Aniston rifila un "due di picche" a Pitt

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Guida ai ristoranti 2017

NOSTRE INIZIATIVE

Guida ai ristoranti 2017: ecco le novità

Lealtrenotizie

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma

lega pro

Daniele Faggiano è il nuovo direttore sportivo del Parma Video

4commenti

Terremoto

Nuova scossa in Appennino: magnitudo 2.2

Epicentro vicino a Solignano e Terenzo

Funerale

Sorbolo: rose bianche e musica per l'addio a Ilaria Bandini

Unità di crisi

Legionella: la causa del contagio forse individuata entro fine dicembre

A gennaio la relazione finale sull'epidemia. Nuovi controlli sui malati

martorano

Incornato da un toro: grave allevatore

tg parma

Travolto a Lemignano: Mihai Ciju resta gravissimo Video

Matricole

Università, aumentano gli iscritti a Parma: +12,7% Video

ANALISI

Le incognite del Pd parmigiano: referendum e resa dei conti

8commenti

collecchio-noceto

Truffa-furto del finto soccorso stradale: nuove segnalazioni

2commenti

comune

Piano neve: oltre un milione e mezzo di euro e 225 mezzi pronti a partire

All'opera 110 tecnici e spalatori

4commenti

q.re Pablo

Multa a una 78enne invalida, per i rifiuti si affidava ad un vicino

La denuncia della Cgil: “Serve più attenzione per le fasce deboli della popolazione”

34commenti

Psicologia

Bebè, il buon sonno incomincia dal lettone

Io parlo parmigiano

Un calendario tutto da ridere

LA BACHECA

44 opportunità per trovare un lavoro

fiere

Cibus “Connect”: ecco come sarà

Delineato il programma della nuova fiera che si terrà a Parma dal 12 al 13 aprile

Premio Marzotto

Premiata la startup parmigiana Wrap

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Renzi: perché ha perso, perché può rivincere

di Michele Brambilla

9commenti

IL DIRETTORE RISPONDE

Il panino? Non famolo strano

1commento

ITALIA/MONDO

CAGLIARI

Furti, scippi, violenza sessuale: arrestati 10 migranti sbarcati in Sardegna

1commento

catania

Fine turno, e vanno a casa senza fare il cesareo: gravi danni al bambino

SOCIETA'

televisione

Gabriele: da Medesano alla finale a L'eredità

Strajè

"Costretta" a fare ricerca all'estero. Il sogno di Maria Chiara: tornare a Parma Video

1commento

SPORT

Formula 1

Fernando Alonso non andrà alla Mercedes

16a giornata

Parma - Bassano 1-1 Gli highlights

CURIOSITA'

Sos amici animali

Di chi è questo gattino?

viaggi

Madrid coi bambini: 8 buone ragioni per partire Foto