-2°

fidenza

Servizio Civile Nazionale: giovani@teatro

Al Teatro Magnani, la presentazione del progetto e dei due giovani volontari scelti

Servizio Civile Nazionale: giovani@teatro

Da sinistra: Usberti, Varani, Aiello, Maffini

0

 

Sono Jacopo Maffini e Laura Varani i due giovani fidentini che per 12 mesi svolgeranno il servizio civile all'interno dello “staff” del Teatro Magnani, nell'ambito del progetto “Giovani@Teatro”. Le linee programmatiche del progetto che si è avviato in questi giorni e i due giovani volontari sono stati presentati alla città questa mattina, nel corso di una conferenza stampa svoltasi alle ore 12.00 nel Teatro Magnani. Presenti all'incontro anche l'Assessore alle Politiche giovanili Daniele Aiello e la responsabile delle Politiche giovanili per il Comune, Barbara Usberti.
“Siamo felici di presentare oggi i due giovani volontari che per un anno presteranno servizio presso il nostro Teatro, che rappresenta il cuore della cultura della nostra città. Il progetto si propone di ripensare ai volontari come soggetti attivi, favorendo la loro crescita umana e professionale. Jacopo e Laura avranno la possibilità di sperimentare un percorso di formazione all'interno del settore cultura, oltre che di essere accompagnati verso l'apprendimento di mansioni tecniche collegate al mondo dello spettacolo. Li ringrazio per il servizio che svolgeranno per Fidenza”, ha dichiarato l'Assessore alle Politiche giovanili Daniele Aiello.
“Jacopo e Laura sono stati selezionati su circa 20 candidati che avevano richiesto di aderire aderire al progetto. Siamo molto felici di poterli accogliere e di poter dar loro l'opportunità di svolgere un percorso che speriamo possa essere formativo, attraverso l'acquisizione di competenze tecniche che possano essere loro utili anche per il futuro. In particolar modo pensiamo che avere tra noi due giovani ragazzi fidentini possa essere un incentivo per tutti i ragazzi a partecipare maggiormente alla vita culturale e teatrale della città”, ha spiegato Barbara Usberti.
I volontari, in servizio dal 3 febbraio 2014, sono impegnati principalmente in attività di segreteria e di carattere tecnico: dal front office e contatto con il pubblico alla collaborazione con il servizio preposto per la gestione di rapporti con l'ufficio stampa del Comune, ma anche nell'apertura del Teatro Magnani per 30 ore settimanali; rilevamento dell'utenza; promozione della stagione di Prosa attraverso attività di segreteria; affiancamento del responsabile tecnico per l'acquisizione di competenze tecniche inerenti alla struttura e agli impianti. La giornata lavorativa prevede turni di 5 ore da svolgersi in orario mattutino (8/13), con la disponibilità di prestare servizio anche in orario serale e festivo in occasione di eventi di particolare importanza (Es. Stagione Lirica 2013/14 – Stagione di Prosa 2013/14).
“Sono davvero soddisfatto per avere avuto l'opportunità di intraprendere questo percorso. Sappiamo tutti quanto oggi sia difficile trovare lavoro per noi giovani e l'esperienza del Servizio civile mi permette di essere impegnato, attivo e soprattutto di acquisire competenze in un ambito che amo molto. Tra le mie passioni, infatti, c'è la storia dell'arte: vorrei poter lavorare in questo ambito in futuro: prestare servizio nel Teatro Magnani si sposa perfettamente con queste mie aspirazioni”, ha spiegato Jacopo Maffini, 20 anni, diplomatosi perito chimico all'Itis Berenini di Fidenza.
“Ho scelto di partecipare al bando del Servizio civile nazionale e, nello specifico, di candidarmi per il progetto del Comune di Fidenza proprio per la sua natura artistica – culturale. Mi sono laureata nel 2011 in Architettura: ho sempre pensato al Servizio civile come ad una bella opportunità di crescita, ma non avevo il tempo di farlo. Subito dopo la laurea, però, ho deciso di partecipare. Svolgere servizio all'interno del Teatro Magnani, per i miei interessi, è davvero un'esperienza stimolante per me”, ha concluso Laura Varani, 27 anni, laureata in Architettura al Politecnico di Milano.

 

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La solignanese Giulia De Napoli vince 85mila euro all'«eredità»

RAI UNO

Giulia De Napoli di Solignano vince 85mila euro all'«Eredità»

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

pgn feste

Fuori Orario: ecco chi c'era al "X Party" Foto

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

MOSTRA

"Natura tra le pagine": un mese di foto all'Eurotorri

Notiziepiùlette

Ultime notizie

"Officina alimentare dedicata"

CHICHIBIO

"Officina alimentare dedicata"

di Chichibio

Lealtrenotizie

Picchiata e scaraventata giù da un'auto

San Leonardo

Picchiata e scaraventata giù da un'auto in via Doberdò

11commenti

tribunale

Rappresentante, si prende le porte blindate dello stand: condannato

L'accusa era anche di pagamenti con assegni oggetti di furto e protestati

Intervista

Pizzarotti: «Noi liberi di pensare solo al bene di Parma»

15commenti

reggio emilia

I tifosi della Reggiana ci ricascano: assalto al bus dei veneziani

Dopo il derby contro il Parma nuovo agguato degli ultras granata con pietre e fumogeni

Lutto

Addio ad Angela, la fisioterapista che aiutava tutti

TERREMOTO

In elicottero salva 41 persone: "Ma non chiamatemi eroe"

Parla Gabriele Graiani, vigile del fuoco di Parma: merito di una squadra formidabile

1commento

Porporano

Incendio di canna fumaria: sono intervenuti i vigili del fuoco

FIDENZA

Memorial Concari: trionfano i padroni di casa La classifica

polizia municipale

Autovelox e autodetector: ecco dove saranno

1commento

LUTTO

Germano Storci, il «signor Procomac» che fece diventare grande il Collecchio baseball

La storia

Nila e Giovanni, quando l'arte trova casa sui monti

Lega Pro

Parma, con Evacuo si vola

INTERVISTA

Silvia Olari «londinese»

Intervista

Dossena: «Non ho mai creduto al suicidio di Tenco»

gazzareporter

Muri imbrattati, a volte ritornano... Con provocazione al sindaco Foto

16commenti

La morte di Filippo

«Eri la mia vita». Lo strazio dei familiari

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Dedicato a Filippo e a chi gli vuol bene

di Michele Brambilla

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

ITALIA/MONDO

Rigopiano

"E' stato come una bomba. Ci siamo salvati mangiando la neve"

PADOVA

Orge in canonica, don Cavazzana ai fedeli: "Pregate per me"

SOCIETA'

Samsung

Incendi al Galaxy Note 7: erano il design e la manifattura delle batterie

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

12commenti

SPORT

modena

Calcio: genitore picchia ragazzi e dirigenti

Parma Calcio

Baraye "50 volte Crociato": targa con la foto dell'esultanza col passamontagna

MOTORI

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017