11°

29°

FIDENZA

Anche l'Avis passa l'«esame» e guarda al futuro

La presidente Fanzini traccia il bilancio. E' l'unica sede della provincia, oltre a quella di Parma, attrezzata per la plasmaferesi

Il direttivo dell'Avis di Fidenza
0

 

Avis Fidenza: centro di raccolta accreditato e plasmaferesi in aumento. Novità accolte con grande soddisfazione dal direttivo della sezione, guidato dal presidente Nicoletta Fanzini. I cambiamenti sono stati illustrati durante l’annuale assemblea, che si è svolta nella sede fidentina, dove è stato tracciato il bilancio delle tante attività svolte nel 2013 e soprattutto si è guardato al futuro.
Il 2014 sarà un anno di grandi cambiamenti per l’Avis che ha pienamente risposto ai requisiti strutturali e qualitativi della raccolta, posti dal Piano sangue e plasma 2013/2015 per il raggiungimento dell’autosufficienza regionale e di una maggiore qualità e sicurezza del sistema trasfusionale.
«Si vuole raggiungere tale obiettivo - ha affermato la presidente Nicoletta Fanzini - per garantire una raccolta del sangue congrua al consumo ed alle necessità, superando l’ottica provinciale e la casualità della donazione. Fidenza desidera rispondere alle esigenze di un bacino d’utenza vasto, offrendo la disponibilità, come in passato, di tre giorni di raccolta settimanali ed un sabato al mese che vorremmo portare a due per agevolare quei donatori che non sempre si vedono accordare il giorno di permesso retribuito. La sede è attrezzata con due macchine per la plasmaferesi, unica in provincia oltre a Parma, per potenziare ulteriormente questo tipo di donazione che costituisce la vera necessità ed emergenza. Vorrei sottolineare, inoltre, la risposta positiva che gli studenti delle istituti superiori della città danno alla sensibilizzazione sulla donazione, attraverso la collaborazione degli insegnanti e dirigenti scolastici i quali, da anni, ospitano medici e volontari; un punto di forza della sede che può contare su circa 100 idoneità annuali, fra i giovani».
«L'accreditamento - ha continuato la presidente - ha comportato una riflessione sulla riorganizzazione delle chiamata per gruppo sanguigno, a prenotazione per il sangue intero e, come già avviene, per la plasmaferesi. Sarà una modalità nuova per evitare sprechi di sacche ematiche, ottimizzarne la lavorazione, rispondere alle necessità territoriali e dare la possibilità ai donatori di organizzare la propria donazione. Per ricevere le prenotazioni, offrire informazioni e meglio portare a termine tutte le iniziative, apriremo la sede anche al pomeriggio. Nell’ottica della promozione di corretti stili di vita, abbiamo privilegiato incontri di educazione alla salute ed alimentare che hanno riscosso interesse non solo fra i donatori. Anche il nostro progetto di Servizio civile regionale ''Donatori senza confini'', qualifica l’operato della sede, non solo relativamente alla donazione, ma come opportunità per due giovani extracomunitarie d’inserimento nel tessuto sociale, attraverso il volontariato Avis».
«Siamo certi - ha concluso la Fanzini - che i donatori comprenderanno i cambiamenti e sapranno offrire la massima collaborazione con la generosità che li ha sempre contraddistinti. Anche il modo di lavorare delle sedi comunali dovrà essere nell’ottica di una maggiore collaborazione: non si tratta più di competere, vanno superati i particolarismi e create sinergie positive per offrire ai donatori un miglior servizio e maggiori opportunità di donare, nella certezza che chi oggi ha ''passato l’esame'' dell’accreditamento, fra due anni dovrà nuovamente mettersi in gioco per migliorare. Siamo pronti ad accogliere tutti ed ad offrire la nostra disponibilità per lavorare meglio».

 

 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra sorrisi e prosciutti

televisione

Una parmigiana ai «Soliti ignoti», tra enigmi e prosciutti!

Flavio  Insinna

Flavio Insinna

tv e polemiche

Insinna (e gli insulti): "Chiedo scusa a tutti, anche a chi mi ha tradito"

3commenti

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè Video

incredibile

Con la lingua e il chewing gum fa una tazzina di caffè 

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Nasi rossi

PARMA

"Nasi Rossi" sabato in piazza Garibaldi fra gag e solidarietà Video

di Andrea Violi

Lealtrenotizie

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

VIA GRENOBLE

Chiesa gremita per l'addio a "Camelot"

indagini

Pasimafi, il giallo dei pc rubati

FESTE

La serata di Bob Sinclar alla Villa degli Angeli Foto

WEEKEND

Maschere in piazza, clown e... Cantine aperte: l'agenda

DOPO SEI ANNI

Miss Italia torna a Salso

Busseto

Il vescovo a don Gregorio: «Lasci Roncole»

Autostrada

Il casello di Parma sarà chiuso per 3 notti

POLITICA

E adesso nasce anche «Effetto Langhirano»

Lutto

Addio a Erminio Sassi, anima della Fontanellatese

Lega Pro

La Lucchese ai raggi X

Polemica

«Climatizzatori nei bagni Tep ma bus roventi»

SAN GIOVANNI

Il piccolo falco «Sandro» è caduto dal nido

Elezioni 2017

Parlamentare M5S derubato: agorà su sicurezza e immigrazione con Ghirarduzzi

A Vittorio Ferraresi sono stati rubati i documenti prima di partire per Parma

GAZZAREPORTER

Parcheggio 2.0 in via Bergamo. Continua la serie di "creativi"

1commento

PARMA

Due incidenti in un'ora: due donne in gravi condizioni Foto

Anziana investita in via Pellico. Scontro bici-scooter in via Abbeveratoia: ferita una 60enne

3commenti

polizia

Esselunga di via Traversetolo nel mirino, ladri in azione pomeriggio e sera

4commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La balla dei soldi pubblici ai giornali

di Michele Brambilla

5commenti

CINEFILO

Cannes: le lacrime di Lynch e la bellezza di Marine e Diane Video

ITALIA/MONDO

palermo

Bimbo di un anno muore soffocato da un'oliva

FERRARA

L'agente ferito da Igor racconta e si commuove: "Mi sono finto morto"

WEEKEND

il disco 

Ha un'anima il Robot di Alan Parsons

CHICHIBIO

«Les Caves», qualità tra tradizione e innovazione

SPORT

Calciomercato

Milan, ultimatum a Donnarumma

GIRO D'ITALIA

Dumoulin in ritardo a Piancavallo: maglia rosa a Quintana

MOTORI

il test

Nuovo Discovery, in missione per conto di Land Rover

IL TEST

Tiguan, come prima più di prima