21°

33°

fidenza

Due furti in quattro giorni a casa del candidato sindaco Rigoni

Mercoledì rubata una Fiat Punto nel cortile, sabato sera oro e contanti

Due furti in quattro giorni  a casa del candidato sindaco Rigoni
Ricevi gratis le news
2

Mentre era alla festa di Santa Rita nella parrocchia dei Frati cappuccini, sabato sera - insieme agli altri candidati sindaco - gli hanno svaligiato la sua abitazione, nella campagna di Vaio, nell’immediata periferia cittadina.
Il derubato è Gabriele Rigoni, il manager fidentino, candidato alla poltrona di primo cittadino.
I malviventi gli hanno fatto visita due volte in quattro giorni: mercoledì notte gli hanno rubato una Fiat Punto e sabato sera oro e soldi. I ladri, dopo avere spaccato porte e finestre, sono riusciti ad entrare nell’abitazione e a rubare tutto l’oro di famiglia e anche contanti. Ad una prima stima il bottino arraffato ammonterebbe ad alcune migliaia di euro, oltre ai danni arrecati a porte e finestre.
Rigoni, sabato sera, aveva approfittato per trascorrere alcune con la famiglia alla festa popolare di Santa Rita, un momento religioso e popolare organizzato come ogni anno dai Frati Cappuccini, negli spazi della parrocchia di San Francesco. Al rientro la sgradita sorpresa.
«Mi hanno spaccato porte e finestre – ha spiegato il manager fidentino – e quindi hanno puntato dritti alle varie stanze alla ricerca di soldi e preziosi. Alla fine hanno trovato quello che cercavano. Mi è spiaciuto soprattutto per gli oggetti a cui ero legato da ricordi affettivi. Basti pensare che si sono portati via anche la medaglia d’oro del cavalierato di mio nonno... E mercoledì sera mi avevano rubato anche una Punto. Insomma, non male due furti in quattro giorni».
Molto probabilmente i malviventi hanno controllato i movimenti della famiglia, aspettando, magari nascosti nelle vicinanze, che uscissero di casa per entrare in azione. Secondo i primi accertamenti pare che i due furti non siano collegati fra di loro. Per quanto riguarda il furto della Fiat Punto, che si trovava parcheggiata all’esterno e rubata guarda caso la stessa notte del rocambolesco inseguimento che aveva portato all’arresto di un ladro albanese e della fuga di due complici, potrebbe proprio essere stata rubata da uno dei malviventi. Forse, uno dei due, durante la fuga nelle campagne intorno alla città, potrebbe proprio essersi imbattuto nella Fiat Punto, comoda per far perdere le tracce. I due furti sono stati denunciati ai carabinieri di Fidenza, che hanno avviato le indagini.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Biffo

    28 Maggio @ 10.35

    Penso che siano sempre gli stessi personaggi che hanno visitato Castione, per punire Germano Meletti; qui i furti hanno voluto punire Rigoni per aver osato proporsi come neo-sindaco.

    Rispondi

  • carmelo

    27 Maggio @ 22.46

    ma dov e' il problema se una volta acciuffati gli staccate la testa dal busto non rubano piu' perlomeno quelli.........e cosi' di fila ad ogni ruberia la stessa condanna con presenti coloro che hanno subito il danno !!!al limite si chiamano i famigliari dei malviventi a presenziare!!!!! cosi' per fare sapere quello che spettera' ai prossimi!!!!!!

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

concorso

Una corona per Miss Parma: chi sarà la più bella del reame?

Finta ricerca su Star Wars finisce su 3 riviste scientifiche

cinema

Finta ricerca su Star Wars finisce su tre riviste scientifiche

William, Harry e quell'ultima breve telefonata con Diana

documentario

William e Harry: "Quell'ultima telefonata con mamma Diana" Video

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

CHICHIBIO

«Podere Lavinia», tutto il buono della carne

di Chichibio

1commento

Lealtrenotizie

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma, arrestato

tg parma

Rapina un'anziana sul treno durante la sosta a Parma: arrestato Video

Aveva anche molestato altri viaggiatori e spaventato tutti azionando il freno d'emergenza

DELITTO DI VIA SIDOLI

«Elisa voleva andare a un concerto, io ho perso la testa»

2commenti

parma

Lascia la figlia addormentata in auto sotto il sole: denunciato

L'INCHIESTA

Viale Vittoria, è sempre emergenza spaccio

23commenti

MERCATO

Dezi e Insigne jr, doppio colpo del Parma

1commento

tortiano

Vede scappare i ladri sull'auto della cliente. Ora il lieto fine

Fraore

Black out programmato. Ma nessuno lo sapeva

1commento

fontevivo

Schianto tra furgone e bicicletta: un ferito

RUGBY

Ufficiale: le Zebre tornano «federali»

SALA

E' morta la Milla, regina della torta fritta

Traversetolo

Escluso dai servizi scolastici chi non paga

1commento

langhirano

Un "dolce" Festival del Prosciutto: arriva Ernst Knam Foto

Incredibile

Straordinaria scoperta nel Po: trovata la mandibola di un leone

5commenti

Lutto

Alberto Greci, una vita per il museo Lombardi

Ricercato per condanna a Parma, arrestato a confine Trieste

MILANO

Sala: "Il Pd ha sbagliato a non dare credito a Pizzarotti"

Il sindaco di Parma alla Festa dell'Unità a Milano si schiera con Gori sull'immigrazione: "Lo Stato faccia di più"

8commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I misteri delle bollette: le multe al tempo della crisi

di Michele Brambilla

2commenti

AMARCORD/1

Quando c'era "Un disco per l'estate" Video

di Vanni Buttasi

ITALIA/MONDO

trentino

Ferito da orso: ordinata la cattura. "E abbattimento se necessario"

3commenti

torino

Assalti ai bancomat, presi i banditi mascherati da Trump Video

SPORT

Calciomercato

Cassano: "Lascio Verona: non mi dà stimoli. Ma non mi ritiro"

QUI PINZOLO

Bongiovanni: «Alleno il Parma a tavola»

SOCIETA'

il caso

Preziosa Bibbia in ebraico, Klaus Davi attacca la biblioteca Palatina

degrado

Venezia: e ora i turisti si tuffano (anche) dal ponte di Calatrava

1commento

MOTORI

MERCEDES

Classe X, la Stella attacca il segmento dei pick-up

NOVITA'

Opel Insignia GSi, berlina per veri intenditori