11°

FIDENZA

Massari indossa la fascia: ecco la giunta

Tra il pubblico anche la mamma commossa. I nomi e le deleghe della squadra di governo della città

Massari indossa la fascia: ecco la giunta
Ricevi gratis le news
0

Cinque assessori: è stata ufficializzata la squadra di governo di Andrea Massari. Oltre al vice, come già anticipato in campagna elettorale, Alessia Gruzza (deleghe a Cultura, Turismo e Scuola), fanno parte della giunta Giancarlo Castellani (ex assessore provinciale)  che avrà deleghe ad Ambiente e Urbanistica, Fabio Bonatti (Attività produttive, Commercio), Davide Malvisi (Lavori pubblici e mobilità), Alessia Frangipane (Wellfare e Associazionismo). Massari ha tenuto per sè le deleghe al Bilancio e alle Partecipate.

Il Comune

“Lo abbiamo detto, lo abbiamo fatto: in 24 ore dalla mia proclamazione, la nuova Giunta di Fidenza è stata presentata e si è messa subito al lavoro. Una rapidità che dobbiamo ai cittadini di Fidenza che col loro voto ci hanno chiesto un cambiamento profondo anche nello stile di governo della nostra comunità”
Così il neosindaco Andrea Massari ha presentato la sua squadra, in una Sala consiliare gremita di cittadini e curiosi, riunendo subito dopo il gruppo per la prima seduta dedicata all'analisi del bilancio consuntivo 2013.
“Sono felice di aver raccolto la disponibilità di quelli che sono prima di tutto fidentini – continua Massari –, che conoscono la città, i suoi problemi e soprattutto le sue potenzialità, sulle quali costruire un futuro a portata di mano.
Abbiamo dato vita ad un gruppo giovane (l'età media è di 41 anni), aprendo le porte del governo cittadino ad una nuova generazione. Un gruppo composto da tre amministratori provenienti dal Pd e da due figure tecniche, chiamate per le loro specifiche competenze in altrettanti settori chiave. Un gruppo che sarà al lavoro tutti i giorni, garantendo ai fidentini la piena, totale, disponibilità al dialogo e al confronto”.

Massari indossa la fascia tricolore

«Sarò un sindaco per tutti». Ha scelto la preposizione «per», al posto di quella più tradizionale «di», Andrea Massari, nel presentarsi con la fascia tricolore per la prima volta.
Ieri, a mezzogiorno, si è «insediato» in Municipio, per la cerimonia ufficiale. Incontro con stampa, dipendenti comunali e sostenitori nell’aula del Consiglio comunale, poi, mezz’ora dopo, l’ingresso in quello che sarà il suo ufficio per i prossimi cinque anni. E’ stata la segretaria comunale Angela Iannelli ad annunciare che il presidente dell’ufficio centrale (con sede al Tribunale di Parma) «ha proclamato eletto alla carica di sindaco il signor Andrea Massari».
Subito è scattato l’applauso dei presenti, con la madre del nuovo primo cittadino, tra il pubblico, che si è commossa nel momento in cui il cerimoniere del Comune ha fatto indossare la fascia tricolore al figlio. Massari ha iniziato con una battuta: «Pensavo fosse più solenne». Poi ha proseguito con i ringraziamenti: «Ai tanti sostenitori che da mesi lavorano e a chi ci ha votato».
Il primo annuncio: «Inizia il nostro cambiamento, il cambiamento per la città. Già al primo turno avevamo avuto un ampio segnale. Al secondo turno, le percentuali mi hanno portato al secondo posto in Emilia-Romagna, dopo Correggio. Insieme ai dipendenti, alle società del Comune, alle associazioni di categoria dobbiamo far sì che ogni cittadino si senta parte della comunità».
Massari ha annunciato un altro impegno più volte ribadito in campagna elettorale, senza fare riferimenti diretti al suo lavoro al Cepim di Fontevivo: «Sarò sindaco quotidianamente e chiederò un impegno quotidiano anche alla Giunta, che sarà fatta di persone giovani e nuove». Perché sindaco per tutti e non «di tutti»? «Mi piacerebbe essere sindaco anche per le forze politiche che non hanno vinto le elezioni. Chiedo la loro disponibilità. Il primo tema è il lavoro: su questo noi ci giochiamo tutto».
L’appello alle minoranze è stato anche quello di «mettere da parte cattiverie e pretesti: nei prossimi giorni si insedierà il Consiglio comunale in una città che ha ingessature superiori a quelle provocate dalla crisi. Abbiamo il compito di votare il bilancio 2013: ci attende un lavoro intenso. Incontrerò i dipendenti del Comune per dare più servizi ai cittadini e alle imprese». Infine ha annunciato che dal pomeriggio si sarebbe subito messo al lavoro sulla Giunta, che verrà annunciata nella giornata di oggi. In coda, il presidente dell’associazione «Le vie del sale» Benvenuto Uni (candidato nella lista Fidenza davvero) gli ha donato una pubblicazione sulla Rocca di Fidenza.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

Nadia Toffa

LE IENE

L'annuncio di Ilary Blasi: "Nadia Toffa è tornata a casa"

"Video troppo osè": pop star egiziana condannata a 5 anni di carcere

MUSICA

"Video troppo osé": popstar egiziana condannata a 2 anni di carcere

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Gossip Sportivo

Seredova su Buffon: "Sto meglio da cornuta"

Notiziepiùlette

Ultime notizie

E-commerce: quando il cliente si sente solo

"SILICON ALLEY"

E-commerce, da Apple a Amazon: quando il cliente si sente solo

di Paolo Ferrandi

Lealtrenotizie

E' morta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I rilievi dopo l'incidente

PARMA

Non ce l'ha fatta Giulia, la 15enne investita da un'auto a Corcagnano

I genitori hanno autorizzato la donazione degli organi

3commenti

violenza sessuale

Arrestato insegnante di musica parmigiano: i due anni da incubo di un'allieva

2commenti

BASSA

Colorno, diverse famiglie evacuate. Due ponti restano chiusi Video

Aperto un ufficio per le pratiche sulla stima dei danni. L'intervista del TgParma al sindaco Michela Canova

FATTO DEL GIORNO

Acqua e fango a Colorno e Lentigione: milioni di euro di danni

Udienza preliminare per il fallimento della Spip: 4 patteggiano, altri scelgono il rito abbreviato

Colorno

Il maresciallo si getta nel torrente e salva un 35enne

La storia a lieto fine nella frazione di Copermio

2commenti

MALTEMPO

Superati i massimi storici dei fiumi emiliani

dopo l'alluvione

Lentigione, 100 carabinieri per evitare sciacallaggi. Risveglio nel fango: il video

Piena Enza

Immergas, danni ingenti. Amadei: «Ripartiremo con più forza»

BASSA

Fracasso (Fai): "La grande bellezza di Colorno va tutelata"

polizia

Via Pelizzi, i ladri narcotizzano il cane e minacciano con le mazze il padrone di casa

Tre furti compiuti, uno tentato e due cassaforti sparite in un solo pomeriggio

1commento

CAPODANNO

Fedez verso la Piazza

3commenti

TEATRO REGIO

La fotogallery del concerto della Mannoia

polizia municipale

Irregolarità e cibi avariati: 11 sospensioni di attività e 100 persone identificate in tre mesi Video

Due esercizi sono stati chiusi definitivamente, per altri 9 è scattata la chiusura temporanea

MORI' 31 ANNI FA

Mora: perché Parma non capì il suo talento?

parma calcio

Verso Parma-Cesena, D'Aversa si affida a difesa e Insigne Video

L'INTERVISTA

I «Balli proibiti» di Federica Capra al Teatro degli Arcimboldi

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

I bitcoin spiegati a tutti. Ecco perché sono da maneggiare con cura

di Aldo Tagliaferro

L'ESPERTO

Imu e Tasi, entro lunedì il saldo. Tutto quello che c'è da sapere

di Daniele Rubini*

ITALIA/MONDO

MALTEMPO

Allerta per vento forte in Emilia-Romagna

SVIZZERA

Scontro auto-camion: due morti nel tunnel del San Gottardo

SPORT

COPPA ITALIA

Milan, tutto facile: ai quarti derby con l'Inter. Contestato Donnarumma

VIDEO

La Cittadella del Rugby ospita Reggio. Parla il coach Manghi

SOCIETA'

social network

Il selfie della ragazza con cancro alla pelle: la campagna di prevenzione è virale

ospedale

A casa dopo 57 giorni il 15enne in arresto cardiaco salvato al Maggiore

4commenti

MOTORI

SICUREZZA

Crash test EuroNCAP, alla cara vecchia Fiat Punto zero stelle

MOTO

La prova: Kawasaki Z900RS