-3°

fidenza

Antonio e Lilia: «Siamo vivi per miracolo»

Primo incontro in ospedale 25 giorni dopo il terribile incidente di Parola. Dopo avere lottato tra la vita e la morte deleo e la donati si sono potuti riabbracciare

Antonio e Lilia: «Siamo vivi per miracolo»
1

Si sono rivisti dopo venticinque giorni: un incontro di intensa commozione, tra le lacrime. Il carabiniere fidentino Antonio Deleo, 52 anni e la moglie Lilia Donati, erano rimasti gravemente feriti nel pauroso incidente stradale del primo novembre scorso, a Parola, insieme al figlio Daniel, diciottenne, dimesso dal Maggiore una settimana fa. Nello stesso incidente avevano perso la vita tre giovani nordafricani.
Deleo che si trovava in Rianimazione al Maggiore a Parma, dove è stato sottoposto a due interventi chirurgici, è stato trasferito all’ospedale di Vaio, dove si trova ricoverato in Medicina d’urgenza, in attesa di essere portato in Ortopedia, dove sarà sottoposto a un terzo intervento chirurgico a una gamba. E ha potuto rivedere la moglie, che dal reparto di Rianimazione di Vaio, dove ha lottato fra la vita e la morte, è stata trasferita in Neurologia.
Antonio e Lilia, quando si sono rivisti, hanno pianto di gioia: un pianto liberatorio, dopo che i due, erano stati a lungo in pericolo di vita. Adesso stanno meglio e si stanno riprendendo, anche se il percorso per la completa guarigione sarà ancora lungo. Accanto al letto dei genitori, il primogenito Ivan, che si divide fra la casa, dove c’è il fratello Daniel, ormai in via di guarigione e fra i due reparti di Vaio.
«Siamo vivi per miracolo - ha sussurrato Antonio Deleo - e ora siamo felici di essere tutti ancora qui. E’ stato come se fosse una rinascita. Io non ho ancora finito perché devo essere operato di nuovo, ma tutto sommato sto abbastanza bene. Ho rivisto mia moglie e so anche che Daniel è a casa e sta bene. Dobbiamo tutti ringraziare la Madonna, se siamo ancora qui. Dello schianto non ricordo nulla, solo qualche flash del dopo incidente. Abbiamo ricevuto tante manifestazioni di affetto e ringraziamo tutte le persone che ci sono state vicine. Ringraziamo anche tutti i medici e gli infermieri che ci hanno seguito».
Anche Lilia, dal suo letto in Neurologia, sorride, scherza e parla continuamente. «Devo rifarmi dei giorni in cui sono dovuta stare zitta per forza - ha scherzato Lilia - e adesso finalmente posso sfogarmi. Sono felice di avere rivisto Antonio e adesso ce l’ho qui, anche se è in un altro reparto. Per quanto riguarda il terribile schianto abbiamo saputo che tre giovani purtroppo hanno perso la vita...ma io ricordo poco niente, solo che sferravo pugni al finestrino e alla portiera perché volevo uscire dalla macchina che si era schiantata contro un albero. Poi devo essere collassata e mi sono risvegliata dopo giorni in Rianimazione».
Adesso la famiglia forse potrà riunirsi a Natale. «Ma io spero vivamente anche prima - ha scherzato Lilia - perchè il 19 dicembre dobbiamo festeggiare il nostro ventiseiesimo anniversario di matrimonio».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • Gianluca

    28 Novembre @ 20.28

    Parlare di miracolo quando ci sono tre morti mi sembra indelicato.

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web

calcio e risate

Juve, nuovo logo. Scoppia l'ironia sul web Gallery

1commento

Kim, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

gossip

Kardashian, prima il trucco alle parti intime, poi con la felpa "comunista"

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

gossip

Belen, un altro bacio (con Iannone) nella bufera

2commenti

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Conchiglioni crescenza e mostarda

GUSTO

La ricetta della Peppa: Conchiglioni crescenza e mostarda

Lealtrenotizie

Auto travolge persone alla fermata dell'autobus fra Cascinapiano e Torrechiara

cascinapiano

Travolto da un'auto sotto gli occhi della sorella: muore un 17enne

La vittima è Filippo Ricotti. Il ricordo della "sua" Langhiranese Calcio e del Liceo Bertolucci (Video)

17commenti

tg parma

Salso, i rapinatori minacciano un bimbo con un coltello Video

Il fatto del giorno

La tragedia di Filippo: un gigantesco "Perché?" (Senza risposta)

3commenti

consiglio comunale

Polemica D'Alessandro-Vescovi sui vaccini

2commenti

polizia

Mostrava un coltello ai passanti in via Mazzini: denunciato Alongi

11commenti

lega pro

Febbre Venezia-Parma: iniziata la prevendita

Classifica

Gli stipendi più alti: Parma al quinto posto in Italia

furti

Quartiere Lubiana, la razzia dei fanali delle Audi

1commento

'ndrangheta

Aemilia, gli imputati chiedono processo a porte chiuse Video

manifestazione

"Natale in vetrina crociata", grande entusiasmo per le premiazioni Video Gallery

Inizia il coro, poi segue tutta la sala: oltre cento bimbi cantano l'inno del Parma - Video

Epidemia

Legionella: domani la verità

2commenti

furto

Via Dalmazia, i ladri se ne vanno con i coltelli

Fra Salimbene

Chi ha rotto la porta dei bagni dei maschi?

3commenti

maltempo

Piano neve e ghiaccio, il Comune: "Ecco cosa devono fare i cittadini"

2commenti

Il caso

Parrocchie in campo contro le povertà

5commenti

Basilicagoiano

Allarme droga tra i minorenni

1commento

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Politicamente corretto: l'ipocrisia al potere

di Michele Brambilla

13commenti

EDITORIALE

Conti pubblici: la ricreazione è finita

di Aldo Tagliaferro

ITALIA/MONDO

scuola

Nuova maturità: non ci sarà più bisogno di avere tutte le sufficienze

1commento

Wikileaks

Obama commuta la pena di Chelsea Manning: sarà scarcerata

SOCIETA'

PERSONAGGI

Addio a Piacentini, playboy mito della Costa Azzurra anni '60

EDITORIALE

L'orrore in diretta? E' la tv del Medioevo

1commento

SPORT

parma calcio

D'Aversa: "Manca un esterno mancino. Primo posto? Ci proviamo" Video

rugby

Zebre, rescisso il contratto con Guidi, ecco De Marigny e Jimenez

CURIOSITA'

San Polo d'Enza

Volpi, cinghiali, ricci: gli animali di Parma trovano riparo nel Reggiano Video

1commento

animali

Il cervo curioso entra in chiesa Video