10°

24°

Fidenza

Vecchioni: "Tutto nasce dalla cultura classica"

Ovazione per "Luci a San Siro" e per gli altri successi. Il cantautore al Magnani per gli 80 anni del liceo D'Annunzio. "Amo la musica e la Grecia antica"

Vecchioni: "Tutto nasce dalla cultura classica"

Vecchioni al Magnani

Ricevi gratis le news
0

Il liceo classico Gabriele D’Annunzio ha compiuto ottant’anni. Ed ha festeggiato il compleanno regalandosi un ospite d’eccezione: Roberto Vecchioni. Il cantautore milanese, infatti, si è esibito giovedì sera al teatro Magnani in uno spettacolo intitolato «InCanto classico», accompagnato sul palco dal giornalista Fabio Canessa e dal chitarrista Massimo Germini.
Nel corso della serata, che ha riscosso grande successo, Vecchioni ha raccontato le sue due più grandi passioni: la musica e la cultura classica. Vecchioni, infatti, oltre ad essere l’autore di brani come «Luci a San Siro» - con cui ha chiuso il concerto fidentino - è anche un insegnante di lettere classiche. Dopo una lunga carriera nei licei, è passato all’insegnamento universitario: attualmente insegna «Forme di poesia in musica» all’università di Pavia. Insomma, l’ospite giusto per festeggiare il compleanno del liceo classico di Fidenza.
La serata si è aperta con i saluti della dirigente scolastica Beatrice Aimi e del professor Fausto Cremona, anima e motore del liceo classico cittadino, che ha voluto fortemente la serata di giovedì e che ha ricordato l’importanza del liceo classico per il nostro territorio.
Poi è toccato allo studente Andrea Bianchi, che ha curato la grafica della serata, ricordare il valore della cultura umanistica. Quindi è «salito in cattedra» il professor Vecchioni, che ha raccontato il suo amore per la cultura classica e in particolare per quella greca. Tanti i temi toccati, ognuno dei quali collegato ad una canzone e a un passo del suo ultimo libro, «Il mercante di luce».
Al Magnani sono risuonate le note e le parole di «L’ultimo spettacolo», «Il cielo capovolto», «Lettere d’amore», «Vincent», «La bellezza», «Sogna ragazzo sogna» e «Chiamami ancora amore», brano con il quale Roberto Vecchioni ha vinto il Festival di Sanremo nel 2012.
Infine, richiamato sul palco dagli applausi, il bis con «Luci a San Siro», uno dei brani più famosi. «Anch’io, come voi, penso che la cultura classica sia un nostro punto fermo. Nasce tutto dalla quella fantastica civiltà greca». Sullo sfondo per tutta la serata una citazione di John Milton: «Prima di ogni altra libertà, dateci la libertà di conoscere, di esprimerci e di discutere liberamente secondo coscienza».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Grande Fratello doccia

televisione

Doccia "hot" della "piccola" Belen: ascolti alle stelle e polemiche

Claudio Baglioni

Claudio Baglioni

spettacoli

Sanremo, Baglioni sarà conduttore e direttore artistico

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

DOMANI

Tutto pronto per gli Stones a Lucca. Mozzarella compresa Le set list del tour

Notiziepiùlette

Ultime notizie

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Ristorante Bagno Gelosia

CHICHIBIO

«Bagno Gelosia», il pesce secondo tradizione

Lealtrenotizie

Viadotto sul Po chiuso, Governo vaglia fattibilita' ponte di barche

tg parma

Viadotto sul Po chiuso, il Governo vaglia la fattibilità del ponte di barche Video

4commenti

Dramma

Sfrattato, si toglie la vita

27commenti

venezia-Parma

Brutto momento, D'Aversa: "Dobbiamo uscirne con la voglia di lottare" Video

1commento

tg parma

Blitz col coltello in farmacia, è caccia ai rapinatori Video

1commento

PROCESSO

Villa Alba, nuova perizia su una morte sospetta

ROCCABIANCA

Ponte sul Po, prima i disagi ora gli incidenti

Università

Mercoledì 27 si vota per il nuovo rettore: dove e come

in serata

Fiamme tra Parola e Sanguinaro: alta colonna di fumo, spente le fiamme

FRODE

Wally Bonvicini parla e si difende

2commenti

TORRECHIARA

Il mistero della settima porta

gazzareporter

Rifiuti "in bella mostra": la segnalazione dalla zona ospedale

4commenti

PARMA

Finti poliziotti picchiano e rapinano prostitute in via Emilia Ovest

Gli agenti delle Volanti sono stati contattati da una "unità di strada anti-tratta"

4commenti

Ritratto

I They, la famiglia del volley

FORNOVO

Bertoli, il chimico che sapeva tutto sul petrolio

Anticipi/posticipi

Parma-Avellino domenica 29 ottobre Il calendario fino alla 13a

3commenti

Crocetta

Insegue due ladri e viene preso a pugni

14commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

GAZZAFUN

Dalla margherita alla "frutti di mare": vota le 10 pizze più buone

EDITORIALE

La Catalogna e il ritorno delle piccole patrie

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Russia

Sulla statua di Kalashnikov c'è il mitra sbagliato

omicidio

Cuoco reggiano ucciso in Francia nel 2015: due arresti

SPORT

motogp

Aragon, seconde libere: Rossi 20° Domina Pedrosa

STATI UNITI

E' morto il pugile Jake La Motta, "Toro Scatenato"

SOCIETA'

Brianza

Laura, la prima sposa single d'Italia: abito, festa e viaggio di nozze Foto

turismo

A Forte dei Marmi prorogata la chiusura degli stabilimenti: 5 novembre

MOTORI

auto&moda

Jaguar E-Pace, Debutto con Palm Angels Fotogallery

IL DEBUTTO

Nuova Suzuki Swift, nel weekend il porte aperte