-5°

Fidenza

La Gambarini: "Un netto no alla moschea"

"Le voci su una prossima apertura del luogo di culto si fanno sempre più insistenti". "Chiedo al sindaco: è vero che è stata opzionata un'area in via Marconi?"

La Gambarini: "Un netto no alla moschea"

Francesca Gambarini

1

Dopo aver sollevato la questione nel corso della campagna elettorale, Francesca Gambarini, capogruppo di Forza Italia, torna a chiedere chiarimenti sull’eventualità dell’apertura di una moschea a Fidenza.
«Alcuni mesi fa, nel corso della campagna elettorale, avevo chiesto a Andrea Massari se fosse vero che fra le sue tante promesse ci fosse anche quella di costruire una moschea. Un impegno che avrebbe preso con un’associazione a cui sono iscritti numerosi musulmani residenti a Fidenza. La voce era circolata con insistenza. Massari smentì – scrive la Gambarini in una nota - ma ora, a distanza di alcuni mesi, questa voce ha ricominciato a girare».
«Pare, infatti - prosegue la Gambarini - che sia stata opzionata da privati un’area di via Marconi da adibire a moschea e che l’iter burocratico sia già piuttosto avanzato. Il tutto nel più assoluto silenzio. Il sindaco Massari, quindi, ci dica: queste voci hanno o no un fondamento?».
La consigliera di opposizione chiarisce, quindi, la sua posizione sul tema: «Per quanto mi riguarda, sono fermamente contraria all’apertura di una moschea a Fidenza e mi opporrò a qualsiasi progetto a riguardo. Questa voce non è arrivata solo a me ma a tantissimi fidentini, che, preoccupati, mi hanno chiesto se ne sapessi qualcosa. Quello della moschea (soprattutto alla luce di quanto accaduto ultimamente) è un argomento che andrebbe affrontato con la più ampia trasparenza possibile, coinvolgendo i cittadini e ascoltando i loro timori e le loro preoccupazioni a riguardo, soprattutto legate al tema della sicurezza».
«Fidenza - conclude - va restituita ai fidentini e dobbiamo recuperare la nostra cultura e le nostre tradizioni. Convogliare verso la nostra città centinaia di fedeli musulmani non andrebbe in questa direzione e rischierebbe anche di creare problemi di ordine pubblico».

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • MarcoMaria Freddi

    11 Febbraio @ 13.44

    Marco M. Freddi

    Rispetto alla richiesta di cittadini parmigiani, di religione musulmana, di costruire una moschea con minareto in via Reggio, a Parma, come cittadino ed esponente Radicale, non posso non intervenire per esprimere il mio punto di vista. Le motivazioni del rifiuto da parte di molti cittadini parmigiani, nativi locali, hanno come comune denominatore non tanto lo scandalo della concessione del terreno a titolo gratuito ma la paura del diverso o il timore che una cultura differente possa minare alle radici le nostre tradizioni, la nostra cultura. Da laico, non credente, credo sia arrivato il momento di guardare oltre i pregiudizi e le fobie eterodosse e di confidare maggiormente nella forza dei nostri valori laici, che si riconoscono nella carta universale dei diritti dell’uomo ed anche nelle nostre tradizioni. Non credo che la presenza di una moschea e del suo minareto, possa minare le nostre radici laiche o religiose arrivando addirittura a privarcene. Dare la possibilità ai tanti musulmani presenti in tutta la provincia di avere un proprio luogo di culto, dove incontrarsi per pregare, sarebbe un bell'esempio di città dell’accoglienza, aperta alle culture differenti, alle quali comunque continueremmo a pretendere, con fermezza, il rispetto delle regole e quella responsabilità che è alla base dell’integrazione, partendo dall'esigenza di trasparenza nei finanziamenti ed il rifiuto di qualsivoglia estremismo. Chiudersi nelle proprie tradizioni non aiuta a costruire basi solide per una pacifica convivenza, tra popoli e culture o ai mille richiami populisti alla sicurezza. Le tante, troppe giustificazioni all'essere contro, mascherano la mancanza di consapevolezza della scomparsa di una società mono-culturale ma di vivere una società, che è già nei fatti, società post-multiculturale. MarcoMaria Freddi Segretario LiberaMenteRadicale - Radicali Parma

    Rispondi

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

White Lion: i latini a Pilastro

Pgn Feste

White Lion: i latini a Pilastro Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

3commenti

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

4commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

Parlano gli studenti

«La Maturità 2018? Premia chi non studia»

tg parma

Trentenne parmigiano aggredito e rapinato da una baby gang in centro

11commenti

Il caso

Anziana disabile derubata in viale Fratti

2commenti

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Tg Parma

Alfieri: "Parma deve tornare ad essere la nostra casa"

Regio

L'umanità raccontata da Brunori Sas Foto

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

MODENA

Donna di 53 anni trovata mummificata in casa a Modena

si scava ancora

Rigopiano: si cercano tracce dei cellulari, è corsa contro il tempo

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto