10°

20°

fidenza

Con la scusa di controllare la bolletta rubano soldi e gioielli

E' di nuovo allarme truffatori. l'ultima segnalazione nel Quartiere Luce. Forzate anche le porte di tre cantine in via Oberdan

Con la scusa di controllare la bolletta rubano soldi e gioielli

Quartiere Luce

Ricevi gratis le news
1

Di nuovo in azione in città persone che con scuse varie cercano di raggirare fidentini, in particolare persone anziane, meglio se in casa da sole. Gli ultimi sono stati «avvistati» fra le vie del quartiere «Luce».
Con tanto di cartellino e pettorina, alcuni giovani hanno suonato a diverse abitazioni, chiedendo di poter entrare per effettuare controlli sulle bollette di acqua, gas, luce, telefono. E’ chiaro che la scusa è quella di entrare in casa e mentre uno finge di controllare le bollette, il complice ripulisce l’abitazione di oro e soldi. In questi giorni ormai non si contano più le persone che hanno contattato fidentini.
«Mi hanno suonato alla porta due giovani – ha raccontato una pensionata che abita in un condominio del Luce – e volevano convincermi a mostrare loro la bolletta della luce. Io ho risposto che a loro non doveva interessare, ma tutti e due con grande insistenza, non ne volevano sapere di andarsene. Anzi quando ho fatto per chiudere la porta, uno ha addirittura messo un piede in mezzo. A questo punto mi ha preso una tale rabbia che ho spinto con violenza la porta, chiudendoli fuori e minacciandoli di chiamare i carabinieri».
Purtroppo invece, nei giorni scorsi, un’altra pensionata fidentina che abita nel quartiere San Michele, trovandosi in difficoltà, ha fatto entrare una coppia di giovani che le hanno chiesto di poter controllare la bolletta del gas. Mentre l’anziana cercava la bolletta, dal cassetto di un mobile sono sparite alcune banconote. Uno ha finto di guardare la bolletta dicendole che era tutto a posto. Il complice intanto ha così rovistato nei cassetti.
I fidentini sono invitati a segnalare ai carabinieri (al numero 112) o agli agenti della polizia municipale la presenza di individui sospetti che cercano di infilarsi in casa. La Polizia municipale, ha attivo anche il numero verde 800451451.
Forzate tre cantine
Dopo i furti di attrezzi in cantine e garage dei giorni scorsi, sia in zone del centro che in periferia, altre tre porte di cantine in via Oberdan, sono state forzate. Anche qui sono stati i proprietari ad accorgersi che le serrature delle porte in ferro delle cantine, erano state forzate. Mentre in due cantine i ladri non sono riusciti a entrare, nella terza si sono infilati nel locale, ma non hanno trovato nulla di loro interesse. Anche perché adesso pare che i ladri delle cantine vadano alla ricerca di attrezzi, come trapani, saldatrici e altre attrezzature per l’edilizia. L’invito è quello di tenere chiusi i portoni d’ingresso dei palazzi, anche perché i ladri sono svelti ad infilarsi nelle porte già comodamente aperte.
Spariti i fiori dalle aiuole
Ladri di fiori all’opera di notte nelle strade del centro storico. E non è la prima volta che accade. Da alcune fioriere, che i negozianti di via Berenini avevano apposto di fianco all’entrata per abbellire l’ingresso dei loro negozi, sono sparite belle composizioni floreali.
«Non è possibile – si sfogati Deborah e Andrea Zanella del Paradise – che adesso portino via anche i fiori. Abbiamo veramente toccato il fondo. Si fa di tutto per ravvivare la strada, pagando di tasca propria e alla fine ti ritrovi con questi gesti vergognosi». Altri fiori sono spariti nelle vie del centro. E sempre in via Berenini hanno portato via anche alcuni contenitori per la carta. 

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

  • fernand

    07 Maggio @ 00.15

    sono i soliti svedesi o austriaci che truffano o rubano !scusate non vorrei essere considerato razzista!!

    Rispondi

Video

1commento

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna"

FUMETTI

Asterix e Obelix arrivano a Parma e gustano il prosciutto in una "taberna" Foto

Playboy:  arriva la prima coniglietta transgender

GOSSIP

Playboy: arriva la prima coniglietta transgender

2commenti

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Il caso

Della Noce: da Zelig al dormire in auto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Spigaroli Murgia a Radio Parma

FONTANELLATO

Al via le "Autorevoli cene" al Labirinto della Masone: focus con Massimo Spigaroli e Michela Murgia Ascolta

Lealtrenotizie

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

TRIBUNALE

«Florentina, non ci sono abbastanza prove per processare Devincenzi»

BLOCCO DEL TRAFFICO

Più della metà delle auto diesel dei parmigiani non può transitare

5commenti

COLORNO

Ponte sul Po chiuso, tutti a piedi verso Casalmaggiore

1commento

weekend

Castagne, musica e iniziative nei castelli: l'agenda

IL CASO

L'ex moglie smaschera il marito dalle mille identità

INCIDENTE

Scontro auto-moto a Langhirano: un ferito grave

Lo scontro è avvenuto in via Roma

FURTO

Salso, i ladri bucano la finestra e fanno razzia

GAZZAFUN

Il gatto più bello di Parma: sospesa la votazione finale

SERIE B

Parma, batti un colpo

PEDRIGNANO

Pitbull assale la padrona e un suo amico

1commento

Appennino

Fra mucche e cavalli: i ragazzi del "Bocchialini" seguono la transumanza Foto

Discesa dal Monte Tavola a Ravarano

1commento

MONCHIO

Rubata un'auto, razzia di attrezzi da lavoro e tentato furto in un bar

Cultura

Cimeli verdiani, Ministero interessato

Si rafforza la possibilità che possano così diventare di proprietà pubblica

PARMA

Attaccano catena e lucchetto a una saracinesca: la bici resta a mezz'aria

La foto è stata pubblicata su Facebook da Enrico Maletti

6commenti

economia

Derivati del pomodoro, cambia l'etichetta: bisognerà indicare l'origine della materia prima

I ministri Martina e Calenda hanno firmato il decreto

PARMA

Spray al peperoncino a scuola: in 5 al pronto soccorso

9commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

La «Lunga marcia» della nuova Cina

di Domenico Cacopardo

L'INCHIESTA

Bitcoin, il vero problema è la mancanza di un governo

di Giovanni Fracasso

ITALIA/MONDO

GERMANIA

Uomo attacca con un coltello a Monaco: 4 feriti

LUCCA

E' morto il bimbo di un anno caduto dal trattore

SPORT

Moto

Rossi: "Spero in una gara asciutta"

serie b

Anticipi e posticipi : il calendario del Parma fino al 2 dicembre

SOCIETA'

Medicina

Boom delle malattie legate al sesso: sifilide +400%

CARABINIERI

Insegnante scompare a Reggio: trovata a Guastalla dopo due giorni

MOTORI

IL TEST

Debutta la nuova Polo: ecco come va

IL MINI SUV

Da oggi la nuova Citroën C3 Aircross: