-2°

FIDENZA

La scuola va veloce

Potenziamento della rete internet da 7 a 20 mega

La scuola va veloce
0

Saranno interessati 1.884 studenti, 60 docenti, 120 operatori e 8 plessi scolastici, tra cui per la prima volta tre materne
Massari: “Fidenza sempre più smart city. Tecnologia a prezzi contenuti” 
Gruzza: “Fondamentale per la didattica e per la gestione delle scuole”

Fidenza, 29 giugno 2015 – A Fidenza la scuola va veloce: le scuole cittadine avranno una nuova connessione di rete più potente. Dai nidi d'infanzia alle scuole primarie la rete internet sarà potenziata da 7 a 20 mega (Mbps). Con questa operazione Fidenza si piazza ai primi posti in Italia per velocità delle linee Adsl. Da una ricerca è emerso, infatti, che la velocità media sul territorio nazionale è di 5 Mbps e che la Toscana è la regione con la velocità più alta (5,6 Mbps). Il potenziamento della retea scolastica fidentina è ben al di sopra di queste medie. Il progetto interesserà in totale 1.884 studenti, 60 docenti, 120 operatori, 8 plessi scolastici tra i quali, per la prima volta, le scuole materne (352 bambini).

“Fidenza Smart city sta diventando realtà. Ecco un progetto che con costi molto contenuti ci permette di innovare un servizio primario come la pubblica istruzione. Le scuole cittadine potranno ora stare al passo con i tempi e permetteranno a studenti, docenti e operatori di sfruttare quanto la tecnologia mette oggi a disposizione. Quello di oggi è un ulteriore tassello nella visione di Fidenza di questa Amministrazione: tecnologia e innovazione per ottimizzare i servizi e migliorare la qualità della vita dei cittadini”, ha spiegato stamani il sindaco Andrea Massari nel corso della conferenza stampa di presentazione del progetto alla scuola media “Zani”.

“Docenti e genitori avevano manifestato la necessità di una connessione internet adeguata: questo progetto risponde alle loro esigenze; è un primo passo, non banale, per tutte le scuole. E' una promessa che avevo fatto a inizio mandato ed è stata mantenuta. La rete, nella didattica, è sempre più presente e avere un'implementazione è fondamentale per due aspetti: la didattica vera e propria, perché la scuola è il luogo dove si apprende l'educazione e la consapevolezza all'informatica, che in questo modo diventa una risorsa; la gestione delle scuole, perché ormai tutto è informatizzato”, ha sottolineato il vicesindaco con delega alla Scuola, Alessia Gruzza.

Soddisfazione per l'innovazione tecnologica è stata espressa dal dirigente della Direzione didattica di Fidenza e della scuola media “Zani”, Lorenza Pellegrini, che ha ricordato come una rete più veloce sia uno strumento importante per i ragazzi e un aiuto ai software gestionali delle scuole.

Gli interventi di potenziamento della connessione internet, progettati dal Ced del Comune di Fidenza, saranno realizzati nel periodo estivo in modo da non ostacolare le attività didattiche e prevedono, in alcuni plessi, il restauro delle linee.
La presentazione del potenziamento della rete internet delle scuole fidentine è stata accompagnata dal concerto dei ragazzi della classe 1G Indirizzo musicale della scuola media “Zani”, che si sono esibiti in una serie di allegri brani. L'orchestra era composta da percussioni, chitarre, clarinetti e sax, questi ultimi fiore all'occhiello della “Zani” in quanto unica scuola in provincia e tra le 7 in regione che insegnano questo strumento.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

polemica

Rigopiano: Charlie Hebdo, nuova (brutta) vignetta. Con risposta

"Cold Chairs": un inno alla vita"!

musica

Bataclan, da Collecchio l'omaggio dei "The Lemon Flavour" Video

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Intervista

Edoardo Bennato: «Sono sia Peter Pan che Capitan Uncino»

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Velluto rosso

VELLUTO ROSSO 

Prosa e Lirica, risate e emozioni a teatro: il meglio della settimana

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

Langhirano

Filippo, le lacrime e il colore dei ricordi sulla bara bianca

2commenti

bedonia

Violenze sul padre per anni, arrestato un 40enne Video

commozione

Langhiranese: un minuto di silenzio per Filippo Video

commemorazione

Il liceo Bertolucci si prende per mano: "Ciao Filippo"

elezioni

Pizzarotti, è ufficiale: "Mi ricandido" Video . Dall'Olio si ritira: "Sostengo Scarpa"

13commenti

Polemica

«Sulla legionella ci hanno preso in giro»

4commenti

sanguinaro

Via Emilia, tamponamento a catena: ci sono feriti (lievi) e code

Tg Parma

Tenta di truffare un anziano e gli strappa i soldi dal portafogli: denunciato

Weekend

Feste di Sant'Antonio, musica e fuoristrada: l'agenda

IL CASO

«Ci hanno tolto il figlio per uno schiaffo»

7commenti

Langhirano

Antonella, quel sorriso si è spento troppo presto

centro italia

Parma, un'altra partenza degli angeli del soccorso Foto

lega pro

D'Aversa: "In campo anche alcuni dei nuovi arrivati" Video

lirica

Roberto Abbado direttore del Festival Verdi dal 2018

E nasce a Parma il comitato scientifico per un 2017 più filologico 

fino al 23 febbraio

Al via le iscrizioni per la Maratona delle Terre verdiane

Lutto

Albino Rinaldi, il signore dei «Baci»

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

La neve, le parole e gli Uomini

EDITORIALE

Trump, il presidente del «Prima l'America»

di Paolo Ferrandi

ITALIA/MONDO

Stati Uniti

Una marea rosa contro Trump invade le città americane Video

Libia

Tripoli: autobomba vicino all'ambasciata italiana

WEEKEND

CINEMA

Da "Arrival" a "Qua la zampa": i film della settimana Video

IL DISCO

Avalon, un sound sofisticato e una copertina leggendaria

1commento

SPORT

sport

Il Coni premia i suoi campioni parmigiani: le foto

Sport Invernali

Il cielo è azzurro a Kitzbühel: Paris fa l'impresa

MOTORI

IN PILLOLE

Dacia Sandero Stepway
model year 2017

ANTEPRIMA

Rivoluzione Micra: Nissan cambia tutto