21°

FIDENZA

Lapide sparita, individuate le prime targhe

Prosegue il lavoro di visione su altri tre filmati

Lapide sparita, individuate le prime targhe entrate al cimitero
Ricevi gratis le news
0

“Prosegue il lavoro della Polizia Municipale e di tutto il Comune sul caso della lapide sparita al cimitero (Lapide sparita: leggi la notizia). Al momento, sono state visionate le numerose ore di filmati prodotti dalle due videocamere poste all'ingresso del cimitero, grazie alle quali alcuni mezzi e le relative targhe sono stati individuati e sono oggetto di verifiche in corso. Esaurita questa prima fase, gli agenti della Polizia Municipale passeranno al setaccio anche i filmati delle altre videocamere, posizionate sul retro del cimitero urbano”. Lo annuncia Davide Malvisi, assessore alla Sicurezza e ai Servizi cimiteriali, fornendo un nuovo aggiornamento sul blitz singolare dello scorso 20 agosto. L'assessore rivela “che l'azienda che gestisce il cimitero dal 1 gennaio 2011 con regolare gara d'appalto, nel frattempo ha scritto al Comune un rapporto molto chiaro: “Da ricognizione del nostro personale fino alle ore 7.30 circa la lapide era in loco. La parente (Giovanna Galli, ndr) ha dichiarato all'impresa di onoranze di essere passata dal cimitero verso le ore 11.30 e di averla vista. Inoltre gli operatori hanno svolto servizi nelle vicinanze della galleria (dove si trovava la lapide, ndr) fin verso le ore 12.30 non registrando alcun movimento anomalo. Alle ore 13.30, quando il personale (della ditta che gestisce il cimitero, ndr) si è apprestato ad allestire il cantiere oggetto di intervento (perché l'apertura e la chiusura del loculo competono all'azienda del Comune, ndr), la lapide non era più in sede”.  Malvisi riassume la vicenda: “Quindi, abbiamo una lapide che scompare con un blitz un'ora e mezza prima di essere sostituta e, al suo posto, viene trovato un loculo scalpellato con un lavoro professionale e che non ha lasciato una sola briciola di cemento e calcinacci a terra. Circostanza, questa, già resa nota dal Comune venerdì scorso e che è davvero singolare: abbiamo a che fare con un ladro che pulisce e lavora per bene, o con un'altra fattispecie?”. L'azienda che gestisce il cimitero dice anche altro: “L'approfondita analisi dei luoghi” ha svelato i “segni di recente apertura della finestra del colombaro XVIII”, indicandolo come il passaggio attraverso il quale “un'eventuale azione dolosa avrebbe potuto riversare la lapide fuori dal cimitero. Se così fosse nessun sistema di sorveglianza avrebbe potuto evitarlo”. L'area esterna circostante è stata battuta palmo a palmo, ma non si è trovato nulla”.
Malvisi rende noto che “venerdì scorso, durante il confronto tra l'azienda che gestisce il cimitero, il funzionario del comune che si occupa di servizi cimiteriali, Giovanna Galli e il suo impresario delle onoranze funebri, proprio da Giovanna sarebbero stati avanzati dubbi su una determinata persona, della quale non ha fatto nomi ma che è stata invitata a segnalare ai Carabinieri al momento della sua denuncia”. “Vedo, infine, che in queste ore certa politica non fa a meno di insinuare sospetti o di cavalcare la vicenda – conclude Malvisi –, anche usando toni poco lusinghieri nei confronti del Comune e del suo personale dei servizi cimiteriali, nel tentativo maldestro di associare l'Amministrazione ad un fatto che è molto singolare e sul quale non si può certo affermare che sia avvenuto per deficit di sicurezza”.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

fotografia

I meravigliosi colori dell'autunno sull'Appennino parmense: 10 foto di Giovanni Garani

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

GAZZAFUN

Tieni sempre allenata la tua parmigianità con i nostri nuovi quiz

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza

PGN FESTE

Via D'Azeglio: tutti alla Mattanza Foto

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

VELLUTO ROSSO

Da Ezio Mauro a Massimo De Luca: grandi firme in scena

di Mara Pedrabissi

Lealtrenotizie

Gestione rifiuti: bando da 44 milioni per 15 anni di affidamento del servizio

PARMA

Gestione rifiuti: bando per 15 anni di affidamento del servizio Video

Il Comune ha presentato il bando europeo sulla gestione rifiuti

BUSSETO

Tenta di investire l'ex moglie in un parcheggio: arrestato 65enne Video

L'uomo, un operaio residente a Polesine, è accusato di resistenza e stalking

FIDENZA

Muore a 51 anni, 11 giorni dopo l'incidente in bici

Giovanni Rapacioli era molto conosciuto: era il pizzaiolo-dj di via Berenini

UNIVERSITA'

Bici legate al montascale, ancora bloccata la ragazza disabile

2commenti

Rumore

«Il Comune paghi i danni della movida»

4commenti

SORBOLO

Un 88enne: «Un cane mi ha aggredito e morsicato in un parcheggio»

COLLECCHIO

Va all'asilo, mamma derubata

salute

Un'équipe dell'Università di Parma studia la chirurgia mini-invasiva contro la cefalea da cervicale

In oltre il 90% dei pazienti trattati con l’intervento ha visto la completa scomparsa dei sintomi (8 su 10) o una loro netta diminuzione

PARLA L'ESPERTO

«Anziana scippata, evento traumatico»

2commenti

LUTTO

In duomo a Fidenza l'ultimo saluto a Luca Moroni

CONCORSO

Il gatto più bello di Parma: oggi alle 16 si chiude il gruppo 10

Giardino

Parco Ducale: giù il muro su viale Piacenza

Stanziati 1.281.000 euro

7commenti

Traffico

Nebbia a Parma: ancora disagi in mattinata

Guastalla

Sequestrati 3 quintali di dolci mal conservati: erano destinati anche al Parmense

La Municipale ha sequestrato un autocarro di un cittadino indiano che lavora per una ditta mantovana

FRAZIONE

«Carignano, auto troppo veloci e pochi controlli»

Lesignano

Festa per i 18 anni dei due migranti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

EDITORIALE

Le scuse scomparse in un mondo incivile

di Roberto Longoni

NOSTRE INIZIATIVE

Da oggi le foto di tutti i remigini delle scuole di città e provincia

ITALIA/MONDO

CRIMINALITA'

Delitti di 'Ndrangheta nel 1992 a a Reggio Emilia: tre arresti della polizia

Massa

Lite per un parcheggio: gli spara e lo ferisce al volto

SPORT

Parma calcio

Sorpresa! Trezeguet va a salutare Crespo

2commenti

Lutto

E' morto Marino Perani, allenò il Parma Video

3commenti

SOCIETA'

SPAZIO

AstroPaolo fotografa nube marrone sulla Pianura Padana

Düsseldorf

Ultimo volo: il pilota sfiora la torre di controllo

MOTORI

ANTEPRIMA

Arona: il nuovo Suv compattodi Seat in 5 mosse Foto

LA NOVITA'

Kia Stonic, debutta il nuovo «urban crossover»