fidenza

Croce rossa, i volontari hanno una nuova «casa»

Inaugurazione Grande festa ieri al quartiere artigianale La Bionda

Croce rossa, i volontari hanno una nuova «casa»
0
 

E’stato un grande giorno ieri per la Croce Rossa fidentina: festoni, palloncini, fiori, nei colori della Cri, hanno accolto tantissime autorità, in occasione dell’inaugurazione della nuova sede di via La Bionda, 3. Gli onori di casa sono stati fatti dal presidente Cri di Fidenza, Annarita Tanzi con numerosi volontari. Per l’occasione sono intervenuti il vescovo monsignor Carlo Mazza, il sindaco Andrea Massari, con gli assessori Frangipane, Malvisi, Bonatti e il presidente del consiglio comunale Amedeo Tosi, l’ispettore nazionale corpo infermiere volontarie Cri, Monica Dialuce, il presidente regionale Cri, Antonio Scavuzzo, il direttore regionale Cri, Claudio Malavasi, il presidente provinciale Cri Giuseppe Zammarchi e tanti altri.

Erano presenti con i labari anche rappresentanze di associazioni di volontariato della città. «Per noi oggi è un grande giorno – ha esordito Annarita Tanzi – arrivato alla fine di lungo e complesso percorso. Dalla nostra “baita” in legno siamo arrivati a questa bella struttura, che sembra piccola, ma che ha tutto il necessario. E’ stato un progetto condiviso con tutti i nostri volontari. Un grazie vada al coordinatore infermieristico di Vaio, prezioso collaboratore e amico, Roberto Casetti, per l’aiuto che ci dà. Colgo l’occasione per ringraziare tutte le persone che ci hanno aiutato in vari modi a realizzare la nostra nuova sede, sia chi ci ha offerto gratuitamente la propria opera, ma anche il materiale, chi ci ha fatto enormi sconti. Insomma grazie di cuore a tutti. In particolare all’ingegnere Gianfranco Uni, per la progettazione, che è diventato un volontario pure lui». Il presidente provinciale Cri Zammarchi ha parlato di una provincia unita e coordinata.

«Il gruppo Cri di Fidenza è molto forte – ha aggiunto il direttore regionale Cri, Malavasi - ma anche in tutto il parmense i volontari sono centinaia. Le amministrazioni che si sono succedute hanno sostenuto e creduto in questo progetto e qui vediamo il meglio del pubblico e del privato». Il sindaco Andrea Massari ha sottolineato la vicinanza della città a queste istituzioni. «La Croce Rossa è un’eccellenza del territorio, non solo sotto l’aspetto del soccorso, ma anche nel campo della formazione e del sociale. Fidenza può contare sull’ospedale di Vaio, sulla Croce Rossa, sulla Pubblica Assistenza e si ha la percezione di assoluta qualità».

Anche il presidente regionale Scavuzzo ha parlato di grande risultato per Fidenza. «Qui c’è un bellissimo nuovo contenitore, ma che è riempito di un prezioso contenuto: i volontari». L’ispettore nazionale corpo infermiere volontarie Cri ha definito la Croce Rossa di Fidenza «una perla in più». «Complimenti a voi e al vostro presidente, una donna, il cui tocco si vede. Sono orgogliosa di essere nella Cri da 35 anni, un’istituzione che non fa politica. Siamo a servizio di chiunque abbia bisogno, al di là di razze e religioni».

Infine il vescovo Carlo Mazza ha espresso il grande compiacimento per la nuova sede. «La città ha espresso il meglio di sé e la Croce Rossa protagonista della storia dell’Unità d’Italia, continua a custodire e a comunicare affetti». La benedizione, il taglio del nastro, la festa continuata con altri momenti sino al tardo pomeriggio ha concluso la giornata.

© RIPRODUZIONE RISERVATA

Condividi
Clicca qui per leggere e commentare >>

Inviaci il tuo commento

Condividi le tue opinioni su Gazzetta di Parma

Caratteri rimanenti: 2500

Video

IL METEO NEL TUO COMUNE

Gossip, Fun, Spettacoli

La trollata epica del rapper di Parma sui profughi

tv

La "trollata epica" del rapper parmigiano Bello FiGo sui profughi Video

Gara a Bologna, "Scrivi un film per Ambra Angiolini"

cinema

Gara a Bologna: "Scrivi un film per Ambra Angiolini" Video

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

Manuela Arcuri

salerno

"Novemila euro alla Arcuri per accendere l'albero di Natale"

1commento

Notiziepiùlette

Ultime notizie

Terremoto: cosa rischia Parma

TERREMOTO

Ma Parma quanto rischia?

1commento

Lealtrenotizie

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

dal tardini

Il Parma va sotto, poi si rialza: 1-1 col Bassano. E finale incandescente Foto

1commento

nuovo allenatore?

D'Aversa in tribuna al Tardini. Annuncio in serata?

al mercato

Sorpreso a rubare, ferisce con un cutter i titolari di un banco in Ghiaia Foto

2commenti

sala baganza

Preso il 18enne che faceva da pusher ai ragazzini della Pedemontana

degrado

Nuove luci e marciapiedi più larghi e "vivibili": così sarà via Mazzini Foto

12commenti

via toscana

Urta due auto in sosta e poi fugge: è caccia al conducente

1commento

SAN LEONARDO

Arriva la sala scommesse, scoppia la polemica

8commenti

Solidarietà

Sisma, il cuore di Parma c'è

agenda

Un weekend di colori, musica, gusto e cultura

Salsomaggiore

Addio a Lorenzo, aveva solo 15 anni

1commento

social network

Via D'Azeglio, quando scopri che i ladri ti hanno preceduto...Foto

1commento

via mazzini

Un altro pezzo di storia che se ne va: chiude Zuccheri

4commenti

controlli

Autovelox e autodetector: la mappa della settimana

PENSIONI

Novità sul ricongiungimento dei contributi

1commento

tg parma

Referendum costituzionale: domani urne aperte dalle 7 alle 23 Video

gazzareporter

Scia e aerei: mistero nel cielo di Parma Video

7commenti

Il giornale di oggi

sfoglia

abbonati

IL DIRETTORE RISPONDE

Un po' più di mezzo bicchiere

EDITORIALE

Dal sexting al ricatto: pericoli on line

di Filiberto Molossi

1commento

ITALIA/MONDO

cesenatico

Insegnante mortifica e minaccia un alunno, denunciata dai carabinieri

bologna

Agente si spara al pronto soccorso, è gravissimo

WEEKEND

IL CINEFILO

I film della settimana, da Sully a Agnus Dei  Video

VERNISSAGE

90 anni di Arnaldo Pomodoro: la sua arte invade Milano

1commento

SPORT

formula uno

Mercedes: dopo il ritiro di Rosberg, Alonso tra le ipotesi

Bis Jansrud

Sci, per l'Italia un altro podio: Fill è secondo

SOCIETA'

sesso

E' italiano il primo strumento che misura l'intensità dell'orgasmo

rifiuti abbandonati

Via Anedda e la montagna di scatole (cinesi) Foto

1commento